HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Eccellenza: il Rotonda vince e attende solo la certezza aritmetica

16/04/2018



Al “Gianni Di Sanzo” il Rotonda Calcio ha battuto il Vitalba per 3 a 2 e ha dilatato ulteriormente il vantaggio in classifica sulla Soccer Lagonegro, portandolo a 6 lunghezze a 180 minuti dalla fine.
I padroni di casa hanno sbloccato il risultato al 16’ con una conclusione del capitano Gentile. Pochi minuti dopo, pareggio di Pietragalla dalla distanza. I lupi hanno sbrogliato la matassa nella ripresa grazie al solito Senè che prima, al 20’, ha appoggiato in rete un cross di Gallardo; per poi chiudere i conti al 25’ con un tiro rasoterra. In prossimità dello scadere il centrocampista flianese classe ‘96 Gerardo Vaccaro ha accorciato le distanze, ma quando ormai era troppo tardi.
Con questo successo i biancoverdi, cui manca appena un punto per la certezza aritmetica della vittoria finale, sono saliti a quota 75 nella graduatoria quando gli rimangono da affrontare solamente il retrocesso Alto Bradano in trasferta, e il Latronico tra le mura amiche. I festeggiamenti quindi inizieranno domenica prossima, e saranno meritati. Nell’economia del campionato dei valncoini di Peppe Camelia, che dovranno guardarsi anche dal ritorno del Grumentum, finirà per pesare come un macigno il non aver prevalso in nessun scontro diretto contro le altre tre big.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it


Rotonda – Vitalba 3 – 2

Rotonda: Costantini, De Martino, Cossu, Gentile, Stillitano, Saccà, Curia (17’ Scaglione), Ciranna, Senè (30’st Storino), Fabio (1’st Gallardo), Frittitta (45’st De Simone). A disp.: Barilaro; Cristallini, Armentano. All.: Pugliese

Vitalba: Pannullo; Pandolfo (27’st Uva), D. Romaniello (37’st M. Romaniello), Camelia, G. Vaccaro, Gruosso (43’st Talesca), Minutiello (1’st Cilibrizzi), Pietragalla, Grieco, G. Vaccaro, Bello (27’st Larotonda). A disp.: Calzaretta; Santarsiero. All.: La Capra

Arbitro: Rago di Moliterno (Albano – Moliterno)
Reti: 16’pt Gentile (R), 25’pt Pietragalla (V), 20’st e 25’st Senè (R), 43’st G. Vaccaro (V)
Ammoniti: Stillitano, Fabio (R); Camelia, Pietragalla (V)


ALTRE NEWS

CRONACA

20/07/2018 - Riesame: "Pittella resta ai domiciliari"
20/07/2018 - Lavori mai eseguiti ma pagati,3 indagati
20/07/2018 - Riunito Comitato Provinciale MT per Ordine e Sicurezza su abusivismo Commerciale
19/07/2018 - Matera,arrestato 35enne per rapina,spaccio droga e ricettazione

SPORT

20/07/2018 - San Gerardo C5: arriva il fuoriclasse portoghese GRAçA!
19/07/2018 - G. Siviglia: L’ORSA non giocherà in B
19/07/2018 - Eccellenza: Pioggia e Nicolao passano al Real Metapontino
19/07/2018 - Rinascita Lagonegro:ufficializzati i calendari della prossima stagione di A2

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

19/07/2018 Con un coltello minaccia datore lavoro, denunciato a Matera

Per aver minacciato con un coltello il titolare del bar in cui lavora, a Matera, un uomo di 40 anni è stato denunciato dai Carabinieri in stato di libertà alla magistratura. La lite tra i due era cominciata - secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma - per motivi banali. (ANSA).

19/07/2018 Sospensioni idriche 19 luglio 2018

Pisticci: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 14:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti, nell'abitato, nelle zone rurali, nelle contrade San Leonardo e San Pietro e zone limitrofe.
Melfi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile dalle ore 22:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina potrebbe essere sospesa o subire cali di pressione, nelle seguenti zone: Valleverde, contrade Cardinale e Bicocca, frazione Leonessa.

18/07/2018 Lavello. Ha un coltello lungo 27 cm, denunciato cittadino marocchino

Trovato in possesso di un coltello a serramanico lungo 27 centimetri, a Lavello (Potenza), un cittadino marocchino di 36 anni è stato denunciato dai Carabinieri. L'uomo - accusato di porto illegale di armi e/o oggetti atti ad offendere - è stato fermato durante un controllo effettuato dai militari dell'Arma lungo la strada statale 655.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo