HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Montevarchi (AR): Rinvenuti libri antichi e recuperati quadri del '600

10/01/2018

Operazione contro il traffico di opere d’arte nella provincia di Arezzo è stata portata a termine dai militari della Compagnia di San Giovanni Valdarno ed in particolare dai Carabinieri della Stazione di Levane .
L’attività di indagine iniziata nella seconda metà del 2017, ha consentito di portare a termine due importanti operazioni di servizio iniziate come attività finalizzata alla repressione contro i furti in appartamento nel Valdarno.

In effetti questa volta la refurtiva era particolare poiché si è trattato del recupero di materiale di interesse artistico di ingente valore economico ed artistico che altrimenti sarebbe andato irrimediabilmente perduta nel c.d. “mercato nero” delle opere d’arte rubate particolarmente attivo in questa provincia per i numerosi amanti dell’antiquariato.
I militari levanesi hanno iniziarono le attività di indagine nel luglio dello scorso anno, a fronte di una iniziale denuncia contro ignoti presentata presso i Carabinieri di Città di Castello da parte di un noto avvocato del posto che aveva visto trafugati dal proprio studio tre quadri di ingente valore, tutti risalenti al 1600, più un quarto quadro, sempre del 1600, denunciato scomparso a seguito di appropriazione indebita.

A seguito degli accertamenti della Stazione di Levane, orientati inizialmente verso un noto antiquario di Montevarchi al quale l’avvocato umbro si era rivolto per la vendita del quarto quadro, emergeva come lo stesso antiquario, oltre a trattenere indebitamente il quadro, avesse preso parte direttamente anche al furto presso lo studio del legale.

I militari della Stazione, approfondendo gli accertamenti, rintracciavano anche ulteriori due correi dell’antiquario e identificavano quale destinatario finale dei quadri di valore un prelato del Valdarno aretino, verso il quale venivano ricettati tutti e quattro i quadri, del valore complessivo di circa 90.000 (novantamila) euro, pagati dall’uomo di Chiesa solo poche migliaia di euro.

Presso l’abitazione del prelato, sottoposta a perquisizione alla quale partecipava anche personale specializzato del Nucleo Tutela Patrimonio Artistico dell’Arma, veniva prima rintracciato uno solo dei dipinti (quello dell’appropriazione indebita) e solo successivamente venivano poi consegnati anche i tre quadri trafugati, dei quali era stata negato inizialmente il possesso.

I militari levanesi, su disposizione dell’autorità giudiziaria perugina che concordava con le risultanze investigative della Stazione valdarnese, eseguivano in data odierna tre misure cautelari, sottoponendo agli arresti domiciliari l’antiquario, attualmente domiciliato in Umbria, mentre per i due correi (indagati in stato di libertà anche per numerosi furti in esercizi commerciali) veniva disposto ed eseguito l’obbligo di dimora nel comune di Montevarchi unitamente all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria ; il prelato veniva infine deferito in stato di libertà alla Procura aretina per il reato di “ricettazione”.

I quattro quadri del ‘600, raffiguranti un ragazzo in abiti d’epoca e dei “parrucconi” (ndr: uomini di legge), uno di dimensioni 2.20 x 1.50 metri, gli altri di dimensioni leggermente più ridotte (m. 1.20 x 0.80 e 1.30 x 1.00), saranno presto restituiti all’avente diritto che ha espresso particolare soddisfazione per l’operato dei militari valdarnesi.

In una seconda operazione di servizio, ha inoltre terminato le operazioni di rintraccio di praticamente tutti i libri trafugati in un furto nel mese di febbraio 2017 da una villa di una signora montevarchina.

Una iniziale perquisizione, compiuta dai militari nel mese di giugno 2017 a Casagiove, in provincia di Caserta, aveva portato al rinvenimento della maggior parte dei libri antichi, detenuti da un pregiudicato italiano che veniva pertanto denunciato per “ricettazione”.

L’esame dell’account “e- bay” del soggetto, ha permesso ai militari di risalire a moltissimi libri venduti in varie parti d’Italia, rintracciandoli quasi tutti presso gli ignari acquirenti che opportunamente sentiti quali persone informate sui fatti, li hanno riconsegnati presso i vari Comandi Stazione dell’Arma sparsi sul territorio: Olbia, Fontanellato (PR), Rieti, Bagnacavallo (RA), Milano, Sacile (PN), Roma, Castiadas (CA), Valdobbiadene (TV), Peschiera del Garda (MN), Lecco, Casatenovo (LC), Torre Pellice (TO), Montignoso (MS), Castellanza (VA), Thiene (VI) alcuni dei Comandi interessati dove risiedevano gli acquirenti dei libri usati.

I numerosi manoscritti antichi, dal ‘500 in poi, anch'essi di ingente valore, saranno a breve restituiti alla legittima proprietaria.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
23/04/2018 - Imputato colto da infarto prima udienza

BRINDISI, 23 APR - Un uomo di 50 anni, imputato di stalking, ha accusato un malore all'interno del tribunale di Brindisi, dove si trovava per partecipare al suo processo.
L'uomo, di San Vito dei Normanni, soccorso e salvato dal personale sanitario del 118, a quanto s...-->continua

23/04/2018 - "Nuove Forme di Narrazione: Luoghi, Storie e Sperimentazioni."

1 e 3 Maggio ore 21
2 Maggio ore 19

“EDMUND III”
Come Shakespeare se lo sarebbe immaginato

EVENTO UNICO A ROMA direttamente da Barcellona

regia di Francesco Nappi
ispirato al testo di R.Fitz Simmons

a cura della ...-->continua

23/04/2018 - Lamezia Terme: presentazione Festa di Liberazione di Casarossa40

Anche quest’anno, per la quarta volta consecutiva, i militanti e le militanti di Casarossa40 hanno pensato all’organizzazione del 25 aprile fuori dagli schemi istituzionali e dentro un quadro di lotte sociali fatte di solidarietà verso gli ultimi della società...-->continua

23/04/2018 - Castrovillari: scuola Itis progetto CIAK

“Ciak si gira”, è un pronunciamento che molti conoscono. E’ il via ad una scena cinematografica per girarla presso uno studio o all’esterno. Oggi, invece, è stata detta in un’aula del Tribunale di Castrovillari in tale forma: “Ciak… un processo simulato per e...-->continua

23/04/2018 - Marco Larossa trionfa a Massafra

È ancora una volta il gioco di squadra del Pedale Elettrico a spiccare nelle cronache sportive del ciclismo pugliese. Grazie infatti a un’intesa sempre più solida e a una complicità istintiva, gli atleti dalla saetta bianco-blu hanno messo la firma sulla sest...-->continua

21/04/2018 - Super anticiclone con assaggio d'estate in arrivo, specie al nord



“Vasto e potente anticiclone dal cuore molto caldo staziona sull'Europa centrale, mantenendo le perturbazioni atlantiche lontane dal Mediterraneo e determinando un clima praticamente estivo su diversi Stati": lo comunica 3BMETEO.COM spiegando che "fi...-->continua

21/04/2018 - Monti Dauni Mountain Bike, lunedì 23 aprile la conferenza stampa a Foggia

Cresce l’entusiasmo in attesa del debutto dell’Iron Bike sui Monti Dauni, con la Mediofondo di Biccari che vedrà protagoniste le ruote grasse della mountain bike in un paradiso paesaggistico e enogastronomico, perla nascosta della Daunia e della Puglia.
<...-->continua


CRONACA BASILICATA

23/04/2018 - Potenza:arrestato maestro di sostegno,picchiava alunna disabile
23/04/2018 - Rotonda: ferito da un petardo durante i festeggiamenti per la Serie D
23/04/2018 - GdF Matera:evasione fiscale nel commercio di oro e preziosi
22/04/2018 - Colobraro: muore precipitando con parapendio

SPORT BASILICATA

23/04/2018 - Gara individuale della Bocciofila Montereale: Nocera e Bolzano sul podio
23/04/2018 -  Olimpia Matera vince e va ai Playoff
22/04/2018 - Il Matera reagisce alle penalizzazioni e batte l’Andria
22/04/2018 - La Geosat Geovertical resta nell’olimpo del volley

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
23/04/2018 Spettacolo di beneficenza per Ospedale San Carlo

L’associazione culturale ‘Un passo avanti’ si impegna nel sociale e lo fa con uno spettacolo di beneficenza a cura della compagnia teatrale ‘Maschere Libere’; gli attori, di grande talento, già da tempo girano i teatri lucani con il fine di far divertire e appassionare il pubblico all’arte teatrale.

Giovedì 26 Aprile 2018, presso il Teatro Stabile di Potenza, con la regia di Vincenzo Deluca, la compagnia porterà in scena una divertente commedia liberamente tratta da tre atti unici di Eduardo e Peppino De Filippo. Il ricavato andrà a supporto del reparto di Pediatria dell’Ospedale San Carlo di Potenza.

La conferenza stampa dell’evento si terrà il giorno 24 aprile 2018, dalle ore 11.00 alle ore 12.00 nella Sala B, sita al piano 1° dell’edificio Accoglienza/Uffici.

23/04/2018 Sospensioni Erogazioni Idriche

Senise: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica è stata sospesa dalle ore 11:15 di oggi in Via Napoli e in corso Garibaldi dal civico 418 a seguire. Il ripristino è previsto al termine dei lavori.

Calvello: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:00 alle ore 19:00, salvo imprevisti, nella parte alta del paese al di sopra di via Corso Umberto.

23/04/2018 Sospensioni Erogazioni Idriche

San Fele: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile in località Pierno e Mantra resterà sospesa fino al recupero del livello.

Montemilone: per consentire lavori di collegamento sulla rete idrica, l'erogazione dell'acqua potabile in via Pagano, via Diaz, via Flacco e zone limitrofe resterà sospesa dalle ore 9 fino alle ore 19 di oggi.





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo