HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Idv, Laurenzana: verso lista unica di intesa popolare

19/03/2014

Una lista unica di intesa popolare per il nuovo governo comunale di Laurenzana. E’ la proposta emersa in un’affollata assemblea promossa da Gaetano Cantisani, consigliere comunale e dirigente regionale di Italia dei Valori, con il coinvolgimento di tutte le forze politiche ed associative. E’ una proposta – come ha spiegato lo stesso Cantisani nell’introduzione – fortemente innovativa nel metodo e nel merito. In sintesi, tutti i soggetti-rappresentanti della politica Locale si ritrovano intorno ad un unico tavolo politico programmatico e ciascuna forza politica locale indica: un solo candidato che farà parte della Lista Unica. Il Candidato accetterà il Regolamento delle Primarie di Coalizione che saranno organizzate in una settimana e svolte entro la prima settimana di aprile; il Candidato della Listache avrà raccolto maggiori consensi (risultanti dal voto delle primarie) sarà il Capolista della Coalizione politica. Quanto alla nuova giunta comunale si pensa di ristrutturarla con il Vice Sindaco che resti in carica 1 anno ed avrà il compito di coordinare le attività interne e degli assessori comunali; sarà sostituito (a turno) dal primo Assessore (più eletto o più anziano). Gli assessori dovranno rimanere in carica 2 anni e saranno sostituiti a turno dai due Consiglieri Comunali (partendo dal più anziano o dal più votato). La Giunta inoltre prevede l’ingresso di una nuova figura istituzionale: l’assessore Esterno di Quartiere: Ciascuna delle Cinque Contrade avrà (a turno) il suo assessore all’interno della Amministrazione Comunale, che sarà riconosciuto dalla Contrada e raccoglierà tutte le istanze del quartiere (con un meccanismo appresso indicato) e le avvierà a soluzione all’interno della Amministrazione Comunale. Questo assessorato rappresenterà la cerniera fra la popolazione e l’Amministrazione e avrà a disposizione un numero verde a cui il cittadino potrà segnalare (gratuitamente) le sue richieste.
Con questo criterio – è stato sottolineato - è garantita la turnazione di tutte le figure che fanno parte della Lista Unica di Intesa Popolare, in rappresentanza del popolo. In tal modo, ciascunComponente della Listapotrà esercitare una funzione di controllo dell’intera macchina amministrativa. E si eviterà di avere delle figure inutili, o peggio, nella medesima postazione per cinque anni. Pertanto, a turno, ciascuna figura, al termine del mandato, avrà ricoperto tutte le cariche all’interno della Giunta Comunale (salvo rinunce personali). Dopo il primo turno, il sistema di controllo reciproco fra tutte lefigure istituzionali del Comune, farà funzionare al meglio la struttura organizzativa del Comune, a beneficio del popolo.Un progetto che ruota intorno ad un nuovo Municipio: la Casa del Popolo sarà una Struttura Aperta a chiunque voglia guardarci dentro direttamente o attraverso il meccanismo della trasparenza On Line (in rete). Tutte le deliberazioni, per esteso e per intero, verranno pubblicatesul sito del Comune, al fine di garantire la massima trasparenza.
La sinergia fra le risorse umane, intellettuali, di categoria, a vario titolo presenti nell’assemblea – commenta Gaetano Cantisani - è il segnale della ferma volontà di abbattere i vecchi pregiudizi discriminatori a danno dei divergenti e dei non allineati. La cittadinanza ha mandato un perentorio segnale di inversione di tendenza rispetto alle vecchie logiche di contrapposizione fra le parti politiche. Tutti uniti in un'anica direzione costruttiva ed interattiva. Il vento del cambiamento è iniziato a spirare anche a Laurenzana.



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
18/11/2018 - Polese (Pd) su approvazione leggi contro bullismo e istituzione banca latte

Soddisfazione per la doppia approvazione in Consiglio regionale delle due proposte di legge, “Disciplina degli interventi regionali in materia di prevenzione e contrasto al fenomeno del bullismo e cyber bullismo” e “Istituzione della banca del latte umano donato della Basili...-->continua

18/11/2018 - Rocco Tauro (FdI) sul passaggio dei tarantini in Lucania

Per ora sta partendo in pò in sordina, fra alcune settimane, in piena campagna elettorale, non potrà non essere uno dei temi più importanti del confronto politico.
Stiamo parlando della voglia e volontà dei tarantini e della sua provincia di passare in ...-->continua

18/11/2018 - Braia: no della Basilicata all’uso dei fanghi di depurazione in agricoltura

“La contrarietà della Basilicata all’art.41 del Decreto Genova è netta e ci batteremo in ogni sede per preservare i nostri campi e il nostro territorio.”
Lo rende noto l’Assessore alle Politiche Agricole e Forestali, Luca Braia.
“Con personale soddisfa...-->continua

18/11/2018 - Segreteria Pd: Gianni Pittella sostiene Minniti

Il senatore lucano Gianni Pittella in una nota ha espresso il suo sostegno per la candidatura a segretario nazionale del PD di Marco Minniti."La candidatura di Minniti- scrive- è una buona notizia. Minniti è portatore di autorevolezza, di competenza e di visio...-->continua

18/11/2018 - Basilicata. Ddl seconda variazione di bilancio approvato in Aula

Il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza (con 13 voti favorevoli di Pd, Psi, Ri, Pp, Pace del Gm e Mollica e 2 voti contrati del M5s) un disegno di legge della Giunta sulla “Seconda variazione al bilancio di previsione pluriennale 2018/2020 e variazi...-->continua

18/11/2018 - Basilicata. Provvedimenti finanziari degli enti approvati ieri in Aula

Il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza il Rendiconto per l’esercizio finanziario 2017 ed il bilancio di previsione 2018/2020 dell’Agenzia regionale per il lavoro e le transazioni nella vita attiva (Lab – Lavoro e apprendimento Basilicata). Il Rendic...-->continua

18/11/2018 - Diritto allo studio. Lacorazza: istituita Carta Studenti

Nel 2019, l'anno di Matera Capitale Europea della Cultura, la legge regionale per il diritto allo studio avrebbe festeggiato il quarantesimo compleanno; tanti anni, forse troppi, in cui almeno due generazioni hanno attraversato cambiamenti epocali.
Con l'a...-->continua






WEB TV
La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i particolari della casa dei miei genitori, per esempio. O ricordando la stanza che ho vissuto a Roma da universitaria. Ci pensavo mentre ascoltavo le parole dei cittadini di Genova che sono costretti a fare inumana sintesi di quegli oggetti. Limitando una vita intera nel tempo e nello spazio. Il tempo ...-->continua




Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo