HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

17esima edizione Festival di Potenza: al via iscrizioni

13/09/2017

Prosegue l’esperienza dello spettacolo dal vivo legata al Festival di Potenza (direttore artistico Mario Bellitti): sono aperte le iscrizioni (il termine è fissato al 20 ottobre) per la 17esima edizione della più longeva manifestazione di musica e spettacolo che si svolge in Basilicata e tra le più seguite da operatori di spettacoli e mass media. La serata finale (Gran Galà) si svolgerà il 18 novembre presso l’Auditorium del Conservatorio Gesualdo Da Venosa di Potenza. In preparazione si terranno audizioni e stages presso la Cd&m Record di Filiano. La formula, già da qualche anno fortemente innovativa, in Italia non registra iniziative similari specie se riferite, oltre che agli aspetti artistici, all’attività commerciale ed industriale dello spettacolo. Il Festival è infatti una vetrina di musica e spettacolo organizzata dall’Associazione MABEL che collabora con musicisti, compositori, produttori , registi televisivi, di livello nazionale ed internazionale, per offrire ai professionisti dello spettacolo nuove opportunità di mercato e ai giovani talenti selezionati nuove possibilità di professione artistica ed anche la possibilità di ulteriore formazione. Come è già avvenuto per le precedenti edizioni, Il programma televisivo del “Festival di Potenza 2017” sarà trasmesso in Italia ed all’estero, attraverso emittenti TV e Web Tv. Riprese, montaggio e distribuzione: A.S.C. GLOBAL.
Il Progetto Festival di Potenza – sottolinea il direttore artistico Mario Bellitti - prende le mosse dall’esperienza consolidata di un Festival che da alcuni anni ha un nuovo format di spettacolo quale vetrina per professionisti e giovani talenti. Forse il segreto del successo riconosciuto dagli addetti ai lavori, giornalisti, ecc. del format – che è una produzione televisiva (in due puntate) trasmessa da circa 80 tv locali e nei circuiti multimediali (oltre alle tv satellitari e digitali anche web) – è la contaminazione di generi musicali ed artistici. Una miscellanea tra messaggi universali di pace, fratellanza, amore e tradizioni folcloriche. Proprio partendo dall’esperienza di 16 edizioni del Festival di Potenza abbiamo lavoro ad un nuovo ed innovativo progetto che duri tutto l’anno, preveda azioni di formazione-qualificazione artistica, incontri nelle scuole e momenti di aggregazione di associazioni e gruppi e che ha come tappa centrale la 17esima edizione del Festival. E’ il caso di riferire dei risultati lusinghieri di tutti questi anni di lavoro: tra gli oltre 400 partecipanti (giovani talenti) alle edizioni del Festival di Potenza, oltre il 40% prosegue l’attività artistico-professionale a riprova che lo spettacolo anche da noi è lavoro, con tutti i limiti esistenti. Informazioni ed iscrizioni: www.festivaldipotenza.com



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
22/02/2018 - Programma di miglioramento genetico per la fragola del Mediterraneo

Prosegue con successo il programma di miglioramento genetico per la fragola e per i piccoli frutti avviato 10 anni fa da Nova Siri Genetics, società di ricerca e sperimentazione di nuove cultivar con sede in Basilicata.
La società costituita da Jose Miguel Arias, tecnico...-->continua

22/02/2018 - Inaugurazione scuola di danza a Teana

La notizia dell'inaugurazione di una scuola di danza è sempre una buona notizia tenuto conto che la Basilicata è tra le ultime per le attività di danza. In totale sono una ventina quelle in attività sia per la classica che per la moderna, a cui aggiungere una ...-->continua

22/02/2018 - Basilicata_Alla Corte di Federico II

Andrà in onda venerdì 23 Febbraio 2018, a partire dalle 17.45, su Rai3 nella trasmissione Geo, il
documentario "Basilicata_Alla Corte di Federico II" curato da All Stories di Annalisa Losacco.
Ambientato nell’area del Vulture, il servizio racconta anch...-->continua

22/02/2018 - Parco Naz. Appennino Lucano aderisce al progetto 'Conservazione della Lontra'

In Italia la lontra (Lutra lutra) è una delle specie animali a forte rischio di estinzione, infatti, nel nostro paese questo mammifero semiacquatico è scomparso in gran parte dal suo areale che, fino ai primi anni del secolo, comprendeva quasi tutto il territo...-->continua

E NEWS



WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo