HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Uisp presenta in Basilicata la Carta Europea dei Diritti delle Donne nello Sport

20/04/2017

Il Comitato Regionale UISP di Basilicata presenterà sabato 22 aprile alle ore 18, presso la Sala Levi di Palazzo Lanfranchi a Matera, “La Carta europea dei diritti delle donne nello sport” nella versione promossa da Uisp “Unione Italiana Sport per Tutti” attraverso le tavole a fumetti disegnate da Franziska, nome d’arte di Francesca Casano, fumettista di 28 anni che ha reinterpretato i contenuti dei sei articoli della Carta.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con le Associazioni “RisVolta” e “Collettivodonnematera” sarà anche un momento di confronto “da un lato, per mantenere viva la memoria di una grande associazione come la Uisp, che per prima ha compiuto battaglie per l’affermazione di un sport al femminile in Italia e in Europa – come ha ricordato Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp, in occasione della presentazione della CartaFumetto lo scorso dicembre a Roma -. Dall’altro, per continuare a gridare, come accade per alcune protagoniste di questo fumetto, che il sentiero di uno sport egualitario capace di investire la leadership, la pratica, il trattamento economico, la rappresentanza è ancora impervio e irto di barriere soprattutto culturali. Alla Uisp del futuro che stiamo costruendo, sempre più aperta, inclusiva e solidale, tocca dare il proprio contributo fattivo alla “questione femminile” rimuovendo gli ostacoli che non ne consentono il reale superamento”.

"La Carta dei diritti delle donne nello sport nasce nel 1985 grazie al lavoro e all’impegno delle donne della Uisp – racconta nella presentazione della Carta Manuela Claysset, responsabile politiche di genere Uisp, ospite a Matera nell’occasione –. Nel 1987 la carta diventa un patrimonio della Comunità europea grazie ad una risoluzione dell’assemblea. Per la prima volta si parla di diritto alla pratica sportiva per le donne, di riconoscimento delle donne nelle diverse discipline sportive, di parità di trattamento economico tra atleti uomini e donne, di sponsor, spazi televisivi, ecc. Dagli anni ’80 molto è stato fatto ma ancora non possiamo parlare di parità di genere nello sport. Il progetto Olimpya ci ha permesso nel 2010 di aggiornare quella carta e confrontarci con esigenze e culture diverse, quelle di paesi sempre più multiculturali e polisportivi”.

Oltre alla già menzionata Manuela Claysset, interverranno al dibattito ospiti del mondo dello sport e della comunicazione tra cui: Luisa Rizzitelli, Presidente di Assist Associazione Nazionale Atlete Donne nello Sport; Roberta Miranda, Delegato Regionale Attività Femminile FIGC - Settore Giovanile Scolastico Puglia, Francesca Cristallo, Arbitro di pallacanestro e le Atlete Alessia D’Oppido e Noemi Montemurro.
Modererà l’incontro Margherita Agata, Giornalista e Consigliere Nazionale USSI Unione Stampa Sportiva Italiana.




archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
11/12/2017 - #amabiliconfini2017: I racconti dei quartieri

Giovedì 14 dicembre, alle 18.30, nella Sala “Laura Battista” della Biblioteca Provinciale di Matera “T. Stigliani” si terrà la presentazione de I racconti dei quartieri, antologia della seconda edizione di Amabili Confini, progetto di rigenerazione sociale e culturale median...-->continua

11/12/2017 - Giovanni Percoco premiato in Campidoglio per le sue Poesie dialettali

Il maestro Giovanni Percoco di Chiaromonte, autore del bel volume “Poesie dialettali in chiaromontese” curato da Valentino Vitale, è tra i finalisti del premio letterario ‘Salva la tua lingua locale’, nella sezione poesia edita. Il Premio si propone la tutela ...-->continua

11/12/2017 - Un nuovo gruppo storico per la città di Bernalda

Bernalda si arricchisce di un nuovo gruppo storico, nato dalla passione di alcuni volontari verso la storia e le radici del proprio paese.
Questo nuovo sodalizio, già forte e coeso nella sua identificazione, si pone come obiettivo quello di rappresentare ...-->continua

11/12/2017 - A Oliveto Lucano una tavola rotonda sull’Arte pastorale di intaglio del legno

"Arte Pastorale di Intaglio del Legno" è questo il nome del progetto che ha come obiettivo il rilancio della figura professionale dell’intagliatore. Appoggiata e condivisa da cittadini e istituzioni, l’iniziativa è stata lanciata dal Comune e dalla Pro Loco “O...-->continua

E NEWS



WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo