HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

San Costantino Albanese: le bambole quaresimali in un progetto della scuola

6/02/2019

La scuola primaria di San Costantino Albanese ha deciso di contribuire alla valorizzazione dell’antica tradizione quaresimale della “Kreshmza", la bambolina di stoffa che segna il passaggio dal periodo di Carnevale al periodo Pasquale.
I ragazzi saranno coinvolti in ben cinque lezioni, seguiti dal personale docente ed esterno, durante le quali verranno date informazioni storiche e teoriche circa questa tradizione e si procederà al confezionamento della Bambola , che sarà poi esposta all’esterno dell’edificio scolastico durante tutto il periodo quaresimale. I docenti responsabili sono Nicolina Larocca e Angelina Salerno. Gli esperti esterni sono Amedeo Carbone e Giuliana D'Amato. Si tratta di un’ usanza popolare dimenticata fino a qualche tempo fa, ma nel 2004, un gruppo di ragazzi ha deciso di riportare in vita ciò che faceva “ Ce Maria Zotit “ davanti alla sua abitazione , esponendo una pupa avente più di duecento anni. La “ Kreshmza “, è un vero e proprio calendario quaresimale rappresentato da una bambolina di stoffa raffigurante una donna in costume arbereshe intenta a lavorare con il fuso e sul quale vi è infilata una patata con sopra sette penne di gallina, tante quante le domeniche della Quaresima incluse la domenica delle palme e la domenica di pasqua. La “ Kreshmza “ viene esposta su finestre, balconi e terrazzini a partire dal lunedì seguente alla domenica di Carnevale e ogni domenica mattina di Quaresima viene rimossa una delle penne, eccetto l’ultima domenica, quella Pasquale, poiché l’ultima penna veniva estratta il sabato santo dopo mezzogiorno. Si tratta di una tradizione che ha un forte significato simbolico, emblema del periodo di digiuno e di penitenza, durante il quale bisognava in ogni modo lavorare. La particolarità della bambola arbereshe rispetto a quelle dei paesini limitrofi sta nei colori vivaci del costume, caratteristici del paese, mentre le altre erano vestite di nero.

Miriam Abalsamo
Rita Abitante
Mary Carmen Ciminelli



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
20/05/2019 - Doppio appuntamento a Matera il 25 Maggio con il MUTE – Silent Film Mutations

Negli ultimi anni vi è una tendenza a realizzare nuove interpretazioni sonore del cinema muto che ha permesso a tanti capolavori di tornare visibili al grande pubblico. La musica può diventare una delle principali artefici di questa rinascita non semplicemente accompagnando ...-->continua

20/05/2019 - Matera,“Mercoledì 22 maggio 2019 la Marcia d’Amore per la Cultura

“Mercoledì 22 maggio 2019 la Marcia d’Amore per la Cultura, arriva a Matera dopo aver attraversato come un fiume in piena, i Comuni Lucani, grazie ad alla partecipazione straordinaria dei giovani e alla capacità delle scuole di ogni ordine e grado che, in nome...-->continua

20/05/2019 - Montescaglioso:“Un giudice ragazzino”, incontro con l'autore

Giovedì 23 maggio, alle ore 10,00, presso il Cineteatro Andrisani di Montescaglioso, in ricordo della strage di Capaci, Salvatore Renna, autore del libro “Un giudice ragazzino”, dialogherà con i ragazzi dell’Associazione“#GiovaniperlalegalitàPaoloGallipoli, ...-->continua

20/05/2019 - Asm, al madonna delle grazie asportato tumore di circa 45 cm

L’equipe di Urologia del Madonna delle Grazie, diretta dal dr. Giuseppe Disabato e costituita dai dott.ri Pietro Mastrangelo, Italo Veneziano e Umberto Locunto, con la partecipazione del dr. Giancarlo Pacifico, direttore della Struttura Complessa di Chirurgia ...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo