HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Ferrandina: progetto di scavo archeologico

15/09/2018

Ha preso il via un importante progetto di scavo archeologico nel territorio di Ferrandina il cui obiettivo è la ricostruzione di un segmento di storia antica della Comunità.
L’indagine prevede ricerche d’archivio, studio dei materiali editi ed inediti, utilizzo di tecniche di remote sensing (drone, prospezioni geofisiche, LiDAR) e ricerca sul campo.
L' intervento di scavo, diretto dalla prof.ssa Maria Chiara dell' UNIBAS (DiSU), responsabile sul campo il dott. Antonio Pecci, vede coinvolti un’equipe di lavoro dell’Unibas, formata da studenti e archeologi provenienti dalla Basilicata e dalle regioni limitrofe, il Comune di Ferrandina con il diretto supporto degli Amministratori Alessio Giasi e Angelo Zizzamia, la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio e il CNR di Tito, tutti impegnati in questa straordinaria iniziativa.
In particolare verranno indagati due Siti.
Il primo ricade in un’area tra San Nicola, Fonnoni, Caporre, San Giovanni, Pizzo Corvo, Vaccareggio, quindi in un territorio attualmente completamente disabitato, coperto da boschi intervallati da terreni arati e ricco di sorgenti. In passato e precisamente tra il VI e il III sec a.c tali aree, in base ai numerosi ritrovamenti, doveva essere particolarmente frequentata.
L'altra area del paese che sarà presa in esame è in località Sant’Antonio Abate, nel sito del frantoio del IV sec. a.C..
Questo lavoro assumerebbe un valore straordinario per la città di Ferrandina, in quanto testimonierebbe la produzione, già in epoca lucana, della coltura dell’olivo e della produzione dell’olio. L’ obiettivo è quindi quello di riportarlo in luce, offrendo una vera carta di identità storica per Ferrandina proprio attraverso l'olio e la majatica.
A fine campagna di scavo saranno previsti open-day e l giornate di studio con in coinvolgimento delle scuole e della popolazione.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
15/10/2018 - Ciclamini per sostenere la prevenzione oncologica ANT

Sei persone su dieci in Italia sono costrette a rinunciare a cure specialistiche ed esami e tra queste, il 31% ha messo da parte la prevenzione. È quanto evidenzia lo studio condotto nel 2018 dall’Osservatorio sul bilancio di welfare delle famiglie italiane di MBS Consulting...-->continua

15/10/2018 - Fidas Potenza e Universo Salute Opera Don Uva insieme sul bullismo

Fidas Potenza e Universo Salute Opera Don Uva organizzano un importante convegno il prossimo 18 Ottobre “Il Bullismo Il Disagio Sociale La Solidarietà” per approfondire le importanti tematiche che sono espressione di una società troppo spesso permeata di viole...-->continua

15/10/2018 - APT - Avvio lavori Openspace Matera

Lo scorso 10 ottobre si è dato ufficialmente avvio ai lavori per la realizzazione di “Basilicata OpenSpace” lo spazio multifunzionale progettato da APT Basilicata da allestire al piano terra del Palazzo dell’Annunziata, in Piazza Vittorio Veneto. Con aree muse...-->continua

15/10/2018 - San Carlo:avviso apertura sportelli ritiro referti

L’A.O.R. “San Carlo” informa che da mercoledì 17 ottobre 2018 saranno aperti gli sportelli per il ritiro dei referti presso l’ingresso principale dell’ospedale.
Gli sportelli saranno aperti dalle 8:30 alle 13:30, dal lunedì al sabato.
Per ritirare i re...-->continua

E NEWS



WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo