HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

ArtePollino verso Matera 2019 con Ka art

13/09/2018

Visiting Professor: Claudia Losi, in collaborazione con Francesco Pedrini
Residenza studio con Silva Agostini, Bora Baboci, Camilla Salvatore, Cosimo Veneziano, Pleurad Xhafa

Arte Pollino presenta il primo appuntamento di “Ka art”, un progetto co-prodotto dalla Fondazione Matera-Basilicata2019 e dall'associazione ArtePollino, collaborativo e partecipato per una cartografia corale della Basilicata, a cura di Katia Anguelova.

Il progetto Ka art si svilupperà seguendo il tema Riflessioni e Connessioni, uno dei cinque argomenti base del dossier di candidatura che hanno portato Matera a divenire Capitale Europea della Cultura 2019.
In questo contesto è stata pensata la residenza di studio, Del tempo fossile.

Gli artisti coinvolti sono stati selezionati da Claudia Losi e Adrian Paci.
Silva Agostini, Bora Baboci, Camilla Salvatore, Cosimo Veneziano, Pleurad Xhafa svolgeranno una residenza come momento di ricerca e studio sotto la guida di Claudia Losi, in collaborazione con Francesco Pedrini, affiancati dall’associazione ArtePollino che li seguirà per l’intera settimana.

I cinque artisti sono invitati a conoscere, attraverso una serie di camminate e incontri, le caratteristiche geomorfologiche, antropologiche e storiche delle quattro valli principali del versante lucano del Parco Nazionale del Pollino: la valle del Sinni, del Frido, del Sarmento e del Mercure.

Il punto di partenza è l'esperienza diretta dei luoghi e l’osservazione delle enclave linguistiche che, come alcuni elementi di faune e flore, sono sopravvissute più o meno adattandosi alle pressioni di tipo culturale ed ecologico.
Si propone una riflessione sul concetto di Tempo fossile, inteso come tempo della nostra memoria, fondamento della struttura-organismo, del singolo e della collettività. Uno strumento per leggere e immaginare i paesaggi stratificati che verranno attraversati col corpo e dallo sguardo.
Altra parola chiave della settimana di studio sarà “relitto”, inteso come ciò che rimane e sopravvive, in forme isolate o comunque limitate da situazioni e condizioni precedenti più ampie e generali: dalle specie relitte in biologia, ai paesaggi relitto in geografia e, infine, alle lingue relitte in linguistica.
Da queste esperienze e dall'incontro con studiosi, appassionati e realtà culturali attive sul territorio, gli artisti invitati restituiranno la loro esperienza nei mesi successivi per proporre un intervento che abiti questi luoghi.

L’associazione Artepollino, continua così a lavorare sul binomio arte e natura, cultura e territorio, proprio del Pollino, di Matera e dell’intera Basilicata.

www.artepollino.it


Prossimi appuntamenti di “Ka art”:
Camminate d’autore con Elvira Dones, Marco Cazzato, Antonio Pascale e Amedeo Balbi, in collaborazione con il Circolo dei lettori di Torino.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
18/01/2019 - Conversazione con Maria Serena Palieri sul futuro in un libro

Il libro intervista tra Domenico De Masi e Maria Serena Palieri “Il mondo è giovane ancora- di 300 pagine, edito da Rizzoli libri, ed acquistabile al prezzo di 15,50 euro, mette in rilievo l’aumento di persone anziane a fronte di una diminuzione di persone giovani, ed ipotiz...-->continua

18/01/2019 - Giornata nazionale del dialetto e delle lingue locali

La Basilicata è l’area più ricca d’Italia per quanto concerne i dialetti, con le sue 150 lingue su 131 comuni e l’uso di tutti e quattro i sistemi vocalici tonici sviluppati. È quanto è emerso durante la cerimonia della “Giornata nazionale del dialetto e dell...-->continua

18/01/2019 - Il Vulture protagonista domani di “Sereno Variabile”

La trasmissione, in onda su Rai due alle 17,10, farà tappa nei comuni di Venosa, Melfi e Rionero, alla scoperta delle bellezze dell’area e delle tradizioni

Riflettori puntati sul Vulture nella puntata della trasmissione Sereno Variabile, in onda doma...-->continua

18/01/2019 - Matera 2019: citycar Green per le fiamme gialle

Per le esigenze logistiche di carattere straordinario, connesse agli eventi riconducibili alla nomina di “Matera capitale europea della cultura 2019”, il Comando Generale della Guardia di Finanza ha dotato il Comando Provinciale di Matera di un’autovettura ele...-->continua

E NEWS



WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo