HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Comitato Senise su comunicato diffuso dalla Nep italy

3/08/2014



Con molto piacere apprendiamo che in seguito al presidio che si è svolto mercoledì, la NepItaly s.r.l. organizza un pubblico incontro con la cittadinanza al fine di rendersi disponibile ad un democratico confronto.Con molto rammarico invece notiamo che non è il Sindaco ad organizzare un pubblico incontro al fine di sostenere un democratico confronto, quando invece la “Convenzione di Aarhus” prevede e impone all’ amministrazione pubblica non solo d’ informare i cittadini ma di renderli partecipi ai processi decisionali su questioni ambientali. Non possiamo non prendere atto del fatto che ancora una volta veniamo privati di un nostro diritto, che il Sindaco non ha indetto un consiglio comunale aperto e che è assolutamente irrituale che un privato appaltatore contatti i cittadini per esporre la bontà del proprio progetto. Progetto che per carità sarà pure eccellente! ma sempre di monnezza parliamo, che magari sarà proficuo per qualcuno, che giova alla salute, profuma l’aria e l’acqua sarà migliore di quella minerale ma il comitato dirà a gran voce NON VOGLIAMO RIFIUTI A SENISE. Agguerriti ci batteremo per la tutela paesaggistica e ambientale del nostro territorio, per la tradizione agricola che ci contraddistingue, per la valorizzazione dei nostri prodotti, primo fra tutti il peperone, ma soprattutto per la SALUTE. Il sindaco non può continuare ad ignorare la nostra posizione , a nascondersi dietro le rassicurazioni del gentile avv. Badalamenti e, non può continuare più a “valutare”. A questo punto inevitabilmente ci chiediamo: Davanti 270 t al giorno di rifiuti cosa mai ci sarà da valutare?

comunicato stampa Comitato Per Senise: Rifiuto!



ALTRE NEWS

CRONACA

24/02/2018 - Cervelli in fuga: Basilicata la più colpita dal fenomeno
23/02/2018 - Billie Joe Armstrong 'sogna' di visitare Viggiano
23/02/2018 - Forestazione Basilicata. Emesse le determine per pagamento mensilità spettanti
23/02/2018 - AL: "Ricopri di attenzioni il tuo contatore",campagna informativa

SPORT

24/02/2018 - Prima Ctg/B: il Viggianello esce sconfitto da Montescaglioso
24/02/2018 - Il Potenza Calcio apre le porte al Volontariato
23/02/2018 - Proposta dello Sport Man per collaborazione o acquisizione Matera Calcio
23/02/2018 - BEE VOLLEY CELANO COSTRUZIONI vs LA PERLA VOLLEY CLUB MELFI,1^ divis.maschile

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

24/02/2018 Calcio a 5-C1/gUnico: risultati 19^ giornata

Amici Del Borgo Matera – Senise 4-9
Castrum Byanelli – Sport Pistici 9-4
Futsal Potenza – Paul Mtchell 6-1
Guardia Perticara – Real Team Matera 8-0
Virtus Lauria – Shaolin Soccer 4-2
Virtus Matera – Essedi Spoprt – ore 18,00
Domenica 25 marzo 2018
3P Valle Del Noce – Atletico Lavello

24/02/2018 Calcio 1^ Ctg./B: risultati degli anticipi 21^ giornata

Montescaglioso – Viggianello 1-0

RAF Vejanum – Tramutola 2-2

24/02/2018 Serie D-/H: anticipo 25^ giornata

Molfetta-AZ Picerno 1-1

25'st. Tulimieri
8' pt. Morra

Se la tecnologia aumenta il baratro tra le generazioni
di Mariapaola Vergallito

Poco tempo fa mi ha fatto riflettere lo slogan usato a chiosa di una pubblicità della Samsung sulla realtà virtuale. Per intenderci: quello spot (molto bello, per la verità) in cui si vedono alcuni studenti correre su una pianura in mezzo ai dinosauri ma, in realtà, sono nella loro classe. Alla fine di quello spot lo slogan recitava più o meno così: quello che per la generazione precedente era impossibile, la generazione successiva lo ha già realizzato. Vero...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo