HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Legambiente dice no all段mpianto dei rifiuti di Senise

3/07/2014



鉄i faccia marcia indietro- si legge in una nota diffusa Legambiente Basilicata e Circolo Legambiente di Senise- Politica inappropriata e fallimentare. L置nica strada percorribile quella della 4R: riuso, raccolta differenziata, riciclo e riduzione Riuso, raccolta differenziata e riciclo dei rifiuti, insieme alla riduzione in fase di produzione, sono gli unici pilastri di una gestione integrata dei rifiuti (la strategia delle 4R) capace di dare una soluzione di lungo termine al problema, consentendo di risparmiare materie prime e ridurre l置so delle discarica, e quindi anche lo sfruttamento e l段nquinamento del suolo. E per questo motivo che la Legambiente Basilicata e il Circolo Legambiente di Senise chiedono urgentemente alla Regione Basilicata di fare marcia indietro rispetto all誕ccordo di reindustrializzazione del sito produttivo inattivo della societ 溺e.Com Srl di Senise (Pz). Il progetto prevede la realizzazione di un impianto multifunzionale per il trattamento di rifiuti solidi urbani con produzione di CSS (combustibile solido secondario) a partire da Rsu (rifiuti solidi urbani). Per l誕ssociazione si tratta di un metodo di smaltimento dei rifiuti del tutto inappropriato e fallimentare. Il trattamento meccanico del tal quale una scelta primitiva e che non d nessun contributo al raggiungimento dell弛biettivo del 65% di raccolta differenziata stabilita dalla legge, obiettivo tra l誕ltro raggiunto dal Comune di Senise che nel 2012 arrivata al 43,72% di raccolta differenziata proprio grazie al metodo del porta a porta. Le pi recenti Direttive europee al riguardo indicano che le discariche vanno via via chiuse, e gli inceneritori devono essere utilizzati in maniera sempre pi residuale. Ma, soprattutto l旦nione europea (con la direttiva 2008/98/CE) si data l弛biettivo di una 都ociet del riciclaggio con un alto livello di efficienza, cercando di limitare la produzione di rifiuti e di utilizzarli come risorse. Agli Stati membri viene chiesto di impegnarsi affinch i materiali riciclabili non finiscano in discarica, ed entro il 2020 il riciclaggio dei rifiuti urbani (limitatamente a metalli, carta, vetro, plastica) dovr essere cresciuto almeno del 50% in peso. Obiettivi, questi, impossibili da raggiungere se in Basilicata continuiamo a progettare impianti come quello di Senise, anche qualora utilizzasse le pi moderne tecnologie. Il progetto tecnico, da quello che si potuto vedere, ampiamente insufficiente, non contiene nessun riferimento ai codici CER, condizione minima per poter comprendere realmente le tipologie dei rifiuti che si vogliono trattare, condizione necessaria per valutare la sua pericolosit, anche in funzione della particolare collocazione dell段mpianto, in zona agricola e nelle immediate vicinanze del lago di Monte Cotugno. Alla luce di ci, la Legambiente Basilicata e il Circolo Legambiente di Senise si augurano che il Comune e la Regione Basilicata facciano un repentino dietro front, puntando su una politica di raccolta e smaltimento dei rifiuti pi lungimirante e duratura nel tempo, capace di garantire sviluppo economico e di salvaguardare l誕mbiente, guardando al futuro e non al passato.



ALTRE NEWS

CRONACA

15/11/2018 - Potenza. Bucaletto:scoperta centrale di spaccio a conduzione familiare
15/11/2018 - Ladri in azione a San Giuliano, bloccati e arrestati tre gravinesi
15/11/2018 - Basilicata. Tolve: minaccia con il fucile, arrestato 53enne
14/11/2018 - Lagonegro: si dimesso il sindaco Mitidieri

SPORT

15/11/2018 - Prima Ctg/B: Filardi dice no all脱piscopia che chiama a raccolta i tifosi
15/11/2018 - Derby lucano,ha parlato il patron del Matera Lamberti
15/11/2018 - Trofeo BSC: pienone di giovanissimi a Matera per il Challenge dell但micizia
15/11/2018 - Serie D - G/H: il Picerno pareggia a Vallo

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

15/11/2018 Avviso pubblico per contributo spese sostenute fornitura acqua ad uso domestico

Si informa che stato pubblicato dall'EGRIB l'avviso pubblico rivolto ai nuclei familiari, che versano in condizione di disagio economico, per ottenere un contributo sui costi sostenuti per la fornitura di acqua ad uso domestico anno 2016.

14/11/2018 Serie D G/I, risultati 10^ giornata

Castrovillari Calcio Bari 1 1
Citt Di Acireale 1946 Marsala Calcio 0 1
Citt Di Messina Messina 3 2
Gela Calcio Sancataldese Calcio 2 1
Igea Virtus Barcellona Turris Calcio 1 3
Nocerina 1910 Troina 1 1
Locri 1909 Calcio Cittanovese 0 2
Palmese Rotonda Calcio 0 0
Portici 1906 Roccella 1 2

14/11/2018 Serie D Girone H risultati 10 giornata

Fasano Cerignola 2-1
Gelbison Picerno 1-1
Granata Francavilla 0-2
Nard Sorrento 2-0
Nola Gragnano 1-2
Altamura Taranto 2-2
Orario di inizio 15:30
Gravina Pomigliano 3-1
Ore 19:00
Sarnese - Savoia
ore 20:30
Andria - Bitonto

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chiss in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo pi e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c定 stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell弛ggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un com. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo