HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Resoconto della didattica supportata da Total E&P Italianell’area di Tempa Rossa

17/06/2014



Lingue straniere, educazione ambientale, orientamento eavviamento al lavoro, sport. Sono questi gli ingredienti fondamentali dei programmi didattici dell’anno scolastico 2013-2014 promossi da Total E&P Italia nel comprensorio di Tempa Rossa, in Basilicata. L’insegnamento dell’inglese come mezzo per acquisire maggiore competitività nel panorama europeo; la pratica sportiva per crescere e trasmettere valori positivi; la tutela dell’ambiente per stimolare i giovani a prendersi cura del territorio in cui vivono;l’orientamento al mondo del lavoro sono in sintesi, i percorsi educativi sui quali si è concentrato per il quarto anno consecutivo il partenariato tra Total E&P Italia e la comunità scolastica lucana di Tempa Rossa.
Una sinergia nata con l’obiettivo di sostenere la didattica nelle scuole della zona e contribuire alla valorizzazione formativa attraverso iniziative e progetti realizzati in collaborazione con gli Istituti scolastici e le Amministrazioni locali. Protagonisti sono gli studenti delle scuole di Corleto, Guardia Perticara e Gorgoglione che, grazie all’impegno di Total, hanno avuto la possibilità di poter ampliare le conoscenze acquisite durante l’anno sui banchi delle proprie aule, ma in modo nuovo e divertente.

Giunto alla sua 4^ edizione il progetto di “Educazione alla conoscenza della Biodiversità” ha visto quest’anno la partecipazione di 150 bambini delle prime tre classi della scuola primaria di Corleto, Guardia e Gorgoglione. I piccoli studenti si sono cimentati nello studio del territorio con le sue specie animali e floreali, approfondendo in particolar modo il tema del “Ciclo dell’acqua” attraverso la realizzazione di un plastico in grado di riprodurne le diverse fasi. Un’esperienza unica conclusasi con la consegna di un diploma simbolico di piccoli esperti della biodiversità locale a tutti i partecipanti.Legata alla tutela dell’ambiente anche l’iniziativa che ha visto coinvolti gli studenti delle classi IV e V dell’ITIS di Corleto che hanno seguito un percorso di educazione ambientale impartito direttamente da esperti e professionisti del settore sui temi dello sviluppo sostenibile, del ciclo dei rifiuti e delle tecniche di monitoraggio ambientale.
Le IV e V sono state coinvolte,al pari dello scorso anno scolastico, in un percorso di job orienteering attraverso il quale hanno avuto modo di incontrare professionisti del settore ambientale, imprenditori operanti nel settore agroalimentare ed infine recarsi in visita ad uno stabilimento produttivo dell’indotto FIAT a Melfi.
Esperienze proposte da Total con l’obiettivo di offrire agli studenti qualche spunto sulle varie opportunità professionali che potranno intraprendere dopo il diploma ed ampliare le loro conoscenze sul mondo del lavoro.

Lo studio delle lingue straniere è proseguito grazie ai progetti “My way of life” e “My passport for Europe” nati nel 2013 per favorire l’ottenimento delle certificazioni internazionali di conoscenza della lingua inglese,Trinity e Cambridge. La formazione è stata svolta da docenti madrelingua attraverso l’ausilio di laboratori linguistici di cui le scuole sono dotate dallo scorso anno grazie ai finanziamenti di Total. Un progetto che ha visto la partecipazione oltre che degli studenti dell’ITIS e delle scuole medie anche degli adulti della comunità di Corleto che hanno avuto l’occasione di apprendere una nuova lingua.
Spazio anche allo sport con la 3^ edizione diCorrilieto, evento che anche quest’anno ha chiuso il progetto di educazione allo sport “Tutti campioni”. Nell’edizione 2013-2014 circa 180 gli studenti delle scuole elementari e medie che si sono cimentati nella pratica di diverse discipline: dalla pallavolo, alla corsa veloce, dal lancio del vortex alla staffetta. Ad assisterli un coach d’eccezione, Donato Sabia, ex atleta olimpico lucano che ha affiancato gli insegnanti durante le attività svolte nel corso dell’anno. Un progetto importante e di grande successo che ha permesso di vivere lo sport come momento di crescita all’insegna del benessere, della sana competizione sportiva e della gioia di stare insieme, valori fondamentali perseguiti anche a livello nazionale nella scuola tramite campagne di sensibilizzazione promosse dal Ministero dell’Istruzione.

“La nostra scuola ha l’opportunità di consolidare questo messaggio grazie al partenariato con Total E&P Italia attivo ormai dal 2010” ha dichiarato Vincenzo Lardo dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo “16 agosto 1860” di Corleto e Guardia Perticara. “La collaborazione con la compagnia petrolifera ci consente di integrare con qualità l’offerta formativa proposta ai nostri studenti. Alla compagnia va quindi un sincero ringraziamento per il supporto concreto e determinante che offre da ormai quattro anni al nostro Istituto”.

Un’offerta destinata ad ampliarsi anche il prossimo anno grazie all’impegno di Total che ha previsto di dotare gli istituti scolastici di laboratori scientifici in modo da mettere a disposizione degli studenti strumenti formativi sempre più avanzati e adeguati.
“Questi strumenti consentiranno agli studenti di sperimentare con la pratica quanto già apprendono in teoria, fase fondamentale per acquisire conoscenze scientifiche” ha affermato Michela Napolitano, dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo “Rocco Montano” di Gorgolione.“La scuola riveste un ruolo centrale per la formazione dei giovani ma è sempre più penalizzata dal taglio dei fondi da parte del governo centrale.
Grazie al supporto di Total E&P Italia riusciamo a potenziare la formazione degli studenti di Gorgoglione Si tratta di un’opportunità - conclude la dirigente- per la quale ringraziamo Total E&P Italia con cui stiamo collaborando in una sinergia progettuale formativa a medio e lungo termine nell’ottica del cosiddetto lifelong learning, cioè l’educazione durante tutto l’arco della vita.”

A concretizzare infine questa proficua collaborazione tra Total E&P Italia e gli Istituti scolastici, sarà per il secondo anno consecutivo, l’opportunità offerta a due fra i più meritevoli studenti dell’ITIS, di svolgere,nell’ambito dell’iniziativa “Summer Job”, un periodo di stage presso gli uffici Total di Guardia Perticara, quale prima esperienza concretanel mondo del lavoro.




ALTRE NEWS

CRONACA

15/07/2018 - Cartelle Consorzio di Bonifica: si va verso la bocciatura dei ricorsi
15/07/2018 - Senise: completato l’iter per i lavori nel Centro Sportivo di Montecotugno
15/07/2018 - Di Maio a Matera: 'ferrovia è priorità. Pittella? Si dimetta'
14/07/2018 - Basilicata. A Lavello arrestato sorvegliato speciale

SPORT

15/07/2018 - Promozione: l’Atletico Lauria comincia a muoversi sul mercato
15/07/2018 - Rinascita Lagonegro,ritorna il centrale calabrese Ernesto Turano
15/07/2018 - Serie D: altri due under per il Rotonda Calcio
15/07/2018 - Concluso il progetto Coni Educamp Basilicata 2018

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

15/07/2018 Sospensione idrica a Melfi

Melfi: in attesa del completo ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione idrica potrà subire cali di pressione o essere sospesa in contrada Ferrara, zona Monteverde e nella frazione Leonessa . Acquedotto Lucano ha disposto il servizio sostitutivo tramite autobotte che effettuerà il servizio a domicilio nelle zone interessate.

14/07/2018 Comunicazione Acquedotto Lucano 14-07-2018

Pescopagano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 06:00 di domani mattina salvo imprevisti, nelle seguenti zone: centro abitato e zone limitrofe, contrade Pianelle, Capelloni, San Giuseppe e zone limitrofe.
Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11 alle ore 16:00 di oggi salvo imprevisti, nelle seguenti zone: Via Cavour, Via Lamarmora, Borgo San Rocco, Via dei Mille, Via Torraca, Via Caduti di Kindu, Via Mazzini (nei pressi Villa S. Maria).
Melfi: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile potrebbe subire cali di pressione o essere sospesa dalle ore 10:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti, nelle seguenti zone: Castello, contrada Serre, via Ischia, contrada Bicocca, Valleverde, contrade Cardinale e Leonessa.

13/07/2018 Comunicazione Acquedotto Lucano

Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Cupa, Piani Pagani, Piani Sanchirico, Pascone e zone limitrofe.
Melfi: in considerazione del protrarsi dei lavori di manutenzione straordinaria che stanno interessando le frazioni Foggianello e San Giorgio, Acquedotto Lucano ha potenziato il servizio sostitutivo: per l’impossibilità di raggiungere con l’autobotte la frazione di Foggianello (dove sono in corso lavori di pavimentazione stradale), è stata disposta la distribuzione di sacche da 5 litri di acqua potabile; dalle ore 8,30 alle ore 22,00 un’autobotte staziona presso l’Hotel Ristorante Farese, spostandosi ogni 4 ore all’interno di contrada San Giorgio.
Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori su condotte, l'erogazione dell'acqua potabile nelle contrade Montocchio e Montochino sarà sospesa dalle ore 15:00 alle ore 17:00 di oggi salvo imprevisti.

Dice che era un bel torrente ma non andava più al mare
di Mariapaola Vergallito

“Dice che era un bel progetto e serviva a creare/ la deviazione di un torrente per distrarlo dal mare; ma dall’idea alla realizzazione passarono 40 anni, giusto il tempo di essere deviata e l’acqua cominciò a far danni”.

Scusate, non ho resistito. E’ 4 marzo, del resto, e chiedo scusa a Lucio Dalla per questa scapestrata citazione. C’è qualcun altro, però, che dovrebbe chiedere scusa, oggi. Proprio oggi che il torrente Sarmento, deviato in parte dal...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo