HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Resoconto della didattica supportata da Total E&P Italianell’area di Tempa Rossa

17/06/2014



Lingue straniere, educazione ambientale, orientamento eavviamento al lavoro, sport. Sono questi gli ingredienti fondamentali dei programmi didattici dell’anno scolastico 2013-2014 promossi da Total E&P Italia nel comprensorio di Tempa Rossa, in Basilicata. L’insegnamento dell’inglese come mezzo per acquisire maggiore competitività nel panorama europeo; la pratica sportiva per crescere e trasmettere valori positivi; la tutela dell’ambiente per stimolare i giovani a prendersi cura del territorio in cui vivono;l’orientamento al mondo del lavoro sono in sintesi, i percorsi educativi sui quali si è concentrato per il quarto anno consecutivo il partenariato tra Total E&P Italia e la comunità scolastica lucana di Tempa Rossa.
Una sinergia nata con l’obiettivo di sostenere la didattica nelle scuole della zona e contribuire alla valorizzazione formativa attraverso iniziative e progetti realizzati in collaborazione con gli Istituti scolastici e le Amministrazioni locali. Protagonisti sono gli studenti delle scuole di Corleto, Guardia Perticara e Gorgoglione che, grazie all’impegno di Total, hanno avuto la possibilità di poter ampliare le conoscenze acquisite durante l’anno sui banchi delle proprie aule, ma in modo nuovo e divertente.

Giunto alla sua 4^ edizione il progetto di “Educazione alla conoscenza della Biodiversità” ha visto quest’anno la partecipazione di 150 bambini delle prime tre classi della scuola primaria di Corleto, Guardia e Gorgoglione. I piccoli studenti si sono cimentati nello studio del territorio con le sue specie animali e floreali, approfondendo in particolar modo il tema del “Ciclo dell’acqua” attraverso la realizzazione di un plastico in grado di riprodurne le diverse fasi. Un’esperienza unica conclusasi con la consegna di un diploma simbolico di piccoli esperti della biodiversità locale a tutti i partecipanti.Legata alla tutela dell’ambiente anche l’iniziativa che ha visto coinvolti gli studenti delle classi IV e V dell’ITIS di Corleto che hanno seguito un percorso di educazione ambientale impartito direttamente da esperti e professionisti del settore sui temi dello sviluppo sostenibile, del ciclo dei rifiuti e delle tecniche di monitoraggio ambientale.
Le IV e V sono state coinvolte,al pari dello scorso anno scolastico, in un percorso di job orienteering attraverso il quale hanno avuto modo di incontrare professionisti del settore ambientale, imprenditori operanti nel settore agroalimentare ed infine recarsi in visita ad uno stabilimento produttivo dell’indotto FIAT a Melfi.
Esperienze proposte da Total con l’obiettivo di offrire agli studenti qualche spunto sulle varie opportunità professionali che potranno intraprendere dopo il diploma ed ampliare le loro conoscenze sul mondo del lavoro.

Lo studio delle lingue straniere è proseguito grazie ai progetti “My way of life” e “My passport for Europe” nati nel 2013 per favorire l’ottenimento delle certificazioni internazionali di conoscenza della lingua inglese,Trinity e Cambridge. La formazione è stata svolta da docenti madrelingua attraverso l’ausilio di laboratori linguistici di cui le scuole sono dotate dallo scorso anno grazie ai finanziamenti di Total. Un progetto che ha visto la partecipazione oltre che degli studenti dell’ITIS e delle scuole medie anche degli adulti della comunità di Corleto che hanno avuto l’occasione di apprendere una nuova lingua.
Spazio anche allo sport con la 3^ edizione diCorrilieto, evento che anche quest’anno ha chiuso il progetto di educazione allo sport “Tutti campioni”. Nell’edizione 2013-2014 circa 180 gli studenti delle scuole elementari e medie che si sono cimentati nella pratica di diverse discipline: dalla pallavolo, alla corsa veloce, dal lancio del vortex alla staffetta. Ad assisterli un coach d’eccezione, Donato Sabia, ex atleta olimpico lucano che ha affiancato gli insegnanti durante le attività svolte nel corso dell’anno. Un progetto importante e di grande successo che ha permesso di vivere lo sport come momento di crescita all’insegna del benessere, della sana competizione sportiva e della gioia di stare insieme, valori fondamentali perseguiti anche a livello nazionale nella scuola tramite campagne di sensibilizzazione promosse dal Ministero dell’Istruzione.

“La nostra scuola ha l’opportunità di consolidare questo messaggio grazie al partenariato con Total E&P Italia attivo ormai dal 2010” ha dichiarato Vincenzo Lardo dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo “16 agosto 1860” di Corleto e Guardia Perticara. “La collaborazione con la compagnia petrolifera ci consente di integrare con qualità l’offerta formativa proposta ai nostri studenti. Alla compagnia va quindi un sincero ringraziamento per il supporto concreto e determinante che offre da ormai quattro anni al nostro Istituto”.

Un’offerta destinata ad ampliarsi anche il prossimo anno grazie all’impegno di Total che ha previsto di dotare gli istituti scolastici di laboratori scientifici in modo da mettere a disposizione degli studenti strumenti formativi sempre più avanzati e adeguati.
“Questi strumenti consentiranno agli studenti di sperimentare con la pratica quanto già apprendono in teoria, fase fondamentale per acquisire conoscenze scientifiche” ha affermato Michela Napolitano, dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo “Rocco Montano” di Gorgolione.“La scuola riveste un ruolo centrale per la formazione dei giovani ma è sempre più penalizzata dal taglio dei fondi da parte del governo centrale.
Grazie al supporto di Total E&P Italia riusciamo a potenziare la formazione degli studenti di Gorgoglione Si tratta di un’opportunità - conclude la dirigente- per la quale ringraziamo Total E&P Italia con cui stiamo collaborando in una sinergia progettuale formativa a medio e lungo termine nell’ottica del cosiddetto lifelong learning, cioè l’educazione durante tutto l’arco della vita.”

A concretizzare infine questa proficua collaborazione tra Total E&P Italia e gli Istituti scolastici, sarà per il secondo anno consecutivo, l’opportunità offerta a due fra i più meritevoli studenti dell’ITIS, di svolgere,nell’ambito dell’iniziativa “Summer Job”, un periodo di stage presso gli uffici Total di Guardia Perticara, quale prima esperienza concretanel mondo del lavoro.




ALTRE NEWS

CRONACA

15/11/2018 - Potenza. Bucaletto:scoperta centrale di spaccio a conduzione familiare
15/11/2018 - Ladri in azione a San Giuliano, bloccati e arrestati tre gravinesi
15/11/2018 - Basilicata. Tolve: minaccia con il fucile, arrestato 53enne
14/11/2018 - Lagonegro: si è dimesso il sindaco Mitidieri

SPORT

15/11/2018 - Prima Ctg/B: Filardi dice no all’Episcopia che chiama a raccolta i tifosi
15/11/2018 - Derby lucano,ha parlato il patron del Matera Lamberti
15/11/2018 - Trofeo BSC: pienone di giovanissimi a Matera per il Challenge dell’Amicizia
15/11/2018 - Serie D - G/H: il Picerno pareggia a Vallo

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

15/11/2018 Avviso pubblico per contributo spese sostenute fornitura acqua ad uso domestico

Si informa che è stato pubblicato dall'EGRIB l'avviso pubblico rivolto ai nuclei familiari, che versano in condizione di disagio economico, per ottenere un contributo sui costi sostenuti per la fornitura di acqua ad uso domestico anno 2016.

14/11/2018 Serie D – G/I, risultati 10^ giornata

Castrovillari Calcio – Bari 1 – 1
Città Di Acireale 1946 – Marsala Calcio 0 – 1
Città Di Messina – Messina 3 – 2
Gela Calcio – Sancataldese Calcio 2 – 1
Igea Virtus Barcellona – Turris Calcio 1 – 3
Nocerina 1910 – Troina 1 – 1
Locri 1909 – Calcio Cittanovese 0 – 2
Palmese – Rotonda Calcio 0 – 0
Portici 1906 – Roccella 1 – 2

14/11/2018 Serie D Girone H risultati 10 giornata

Fasano – Cerignola 2-1
Gelbison – Picerno 1-1
Granata – Francavilla 0-2
Nardò – Sorrento 2-0
Nola – Gragnano 1-2
Altamura – Taranto 2-2
Orario di inizio 15:30
Gravina – Pomigliano 3-1
Ore 19:00
Sarnese - Savoia
ore 20:30
Andria - Bitonto

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo