HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

San Carlo:asportato tumore infiltrante e ricostruita vescica con tecnica robotic

6/11/2018



La terminologia esatta è Cistectomia radicale robotica con confezionamento di neo vescica ileale intra corporea. L’intervento, realizzato per la prima volta in Basilicata e, ad oggi, in pochissimi Centri italiani, è stato eseguito su un paziente di 51 anni, campano, al quale era stato diagnosticato un tumore infiltrante alla vescica. Ad operare sono stati il dottor Roberto Falabella, dirigente medico specializzato in chirurgia robotica della SIC di Urologia dell’A.O.R. “San Carlo”, e il dottor Angelo Porreca, direttore dell’Urologia del Policlinico di Abano Terme. L’intervento è consistito nell’asportazione della vescica, della prostata, delle vescicole seminali e dei linfonodi e, sempre mediante tecnica robotica, nella ricostruzione di una nuova vescica utilizzando un pezzo di intestino di 50 centimetri.
“Il principale vantaggio di eseguire con tecnica robotica questo tipo di intervento - ha spiegato il dottor Falabella – è rappresentato dai tempi di ripresa che, rispetto al metodo tradizionale, sono più che dimezzati”. Invece delle canoniche due settimane, il paziente è stato dimesso dopo solo 6 giorni in ottime condizioni e pronto ad un’immediata ripresa dell’attività quotidiana e lavorativa. “Inoltre – ha aggiunto Falabella – trattandosi di un’operazione altamente demolitiva, con la tecnica robotica non è stato necessario eseguire emotrasfusioni e terapie antidolorifiche”.
“Un risultato importante raggiunto dalla nostra Urologia che consegna ai pazienti lucani e a chi, da fuori regione, sceglierà di venirsi ad operare al San Carlo, una tecnica innovativa che, riducendo tempi e costi di degenza, apporta un doppio beneficio in termini qualitativi, per i cittadini-utenti, e in termini economici, per l’Azienda”, ha dichiarato il direttore sanitario dell’A.O.R. “San Carlo”, il dottor Antonio Picerno. “È lusinghiero – ha aggiunto il direttore sanitario – essere tra i pochi Centri italiani ad eseguire questo tipo di intervento. Un plauso va al dottor Falabella, al dottor Porreca e a tutto lo staff del reparto di Urologia diretto dal dottor Giuseppe Di Sabato: ai dottori Saveriano Lioi, Vincenzo Lorusso, Franco Camillo Ponti e Angela Vita, all’anestetista Grigoraki Evi e al personale infermieristico”, ha concluso Picerno.




ALTRE NEWS

CRONACA

24/06/2019 - Potenza. Minaccia di morte l'ex moglie, arrestato
24/06/2019 - Fca: a Melfi stop produzione in 30 turni
24/06/2019 - Carenze personale medico UOC Neonatologia e TIN al San Carlo
24/06/2019 - Incidente Sinnica con cinghiale: da venerdì la carcassa dell'animale è ancora lì

SPORT

24/06/2019 - Presentata a Policoro la ''Academy Picerno''
24/06/2019 -  US Castelluccio: si riparte con il gioiellino Mecca fra i pali
24/06/2019 - Serie C, Picerno: nominati direttore sportivo e responsabile area tecnica
24/06/2019 - Risultati sportivi cittadini montesi

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

24/06/2019 Ortofrutta in crisi, firmato un accordo

Per affrontare le conseguenze della "grave crisi commerciale" del settore dell'ortofrutta, Coldiretti Basilicata e Spesì hanno concluso a Policoro (Matera) il "primo accordo di filiera". Lo ha annunciato Coldiretti Basilicata, ricordando che il settore ortofrutticolo ha anche "subito ingenti danni dalle ultime dannose ed eccezionali attività atmosferiche". Il progetto promosso da Coldiretti è denominato "Io sono lucano".

24/06/2019 Sospensione idrica a Pisticci

Pisticci: a causa di un guasto, dalle ore 07:30 di domani mattina fino al termine dei lavori di riparazione nelle località San Basilio, lido 48 e San Teodoro si potrebbero verificare cali di pressione o la sospensione dell'erogazione idrica.

22/06/2019 Castelluccio Inferiore: martedì, work conference sul Pollino

A Castelluccio Inferiore, nella Sala Consiliare di Largo Marconi, alle ore 18 di mercoledì 26 giugno, si svolgerà una work conference intitolata: “Territori e Sviluppo Sociale nel Pollino”, “Aspetti nutraceutici e sociali delle piante officinali”. L’incontro è organizzato da A’Naca Basilicata, orizzonti sostenibili.
Interverranno: il sindaco di Castelluccio Inferiore Paolo Francesco Campanella, per i saluti istituzionali; Francesco Forte (di A’Naca Basilicata, la sfida sociale per la sostenibilità) e Francesca Scannone (di e-nutrition, piante officinali), entrambi della Fondazione Eni Enrico Mattei; Aldo Aufierro (Masseria Meldoro 2.0, la fattoria del benessere), di Masseria Meldoro Coop. Sociale; Egidia Salomone (la filiera delle erbe officinali), di Evra; Domenico Cerbino (le piante officinali del Pollino), di Alsia.

Buttate le quote rosa come i reggiseni negli anni Settanta
di Mariapaola Vergallito

Puttane. Sante. Streghe. Oche. Chi lo ha detto che alla donna, nei secoli, non sia stato ritagliato un ruolo, riservato un posto incasellato nell’angolino di un mosaico quasi tutto maschile? E non parlo solo del mondo cattolico, come la citazione iniziale farebbe pensare (Guy Bechtel, Le quattro donne di Dio). La donna non è mai veramente stata ‘donna’ e basta. Puttane. Sante. Streghe. Oche. E quote rosa. Nel 2018, in occasione del settantesimo anniversari...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo