HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Billie Joe Armstrong 'sogna' di visitare Viggiano

23/02/2018



“I would love to visit Viggiano”. E’ la risposta di Billie Joe Armstrong, leader dei Green Day, alle dichiarazioni del sindaco di Viggiano Amedeo Cicala che, dalle pagine de lasiritide.it (postato da @greenday_rocknroll_italy sul profilo Instagram di Billie Joe), aveva espresso la volontà di contattare il musicista americano per invitarlo nella terra dei suoi avi. In queste ore partirà una nota ufficiale, da parte dell’amministrazione comunale viggianese e dello stesso sindaco, per invitare Billie Joe a visitare i luoghi dei suoi antenati. Ma Billie Joe è legato indissolubilmente a Viggiano anche per un altro motivo ed è proprio il GreenDayItaly.com, fans club della band americana, a raccontarci la storia. Strettamente connessa a quella di Billie è la storia della famiglia Fiatarone, anch’essi originari di Viggiano. /targamusica.jpg Giuseppe Fiatarone emigrò da Viggiano in California agli inizi del ‘900: suo figlio James J. Fiatarone e la moglie Marie Louise Fiatarone aprirono una scuola e un negozio di musica, la Fiat Music Company. Marie Louise, assieme al marito James, furono i primi insegnanti di canto e pianoforte di Billie Joe Armstrong. Fu grazie a loro che Armstrong incise il primo disco. I Fiatarone riconobbero fin da subito il talento del piccolo Billie Joe, accompagnato dalla famiglia, a soli 4 anni, nella loro scuola di musica. L’insegnante Marie Louise Fiatarone in un’intervista di alcuni anni fa ricorda: “Gli chiesi se conosceva qualche canzone, e scoprì che era in grado di cantare perfettamente. Anche quando cambiavo la chiave, rimaneva intonato”. Nel 1977, quando Armstrong aveva 5 anni, pubblicò il primo disco “Look for Love” con la Fiat Records, la piccola etichetta a gestione familiare dei Fiatarone.
Look For Love.jpg
La canzone “Look for Love” fu scritta proprio dai Fiatarone. Il motto della scuola di musica dei Fiatarone è “La musica bella è la lingua di Dio”, parole che sono da sempre appese in una targa nella loro scuola. Questa frase è restata impressa nella mente di Billie Joe Armstrong, al punto che quando si esibisce in Italia con la sua band Green Day, Armstrong saluta sempre la folla con le parole “Musica bella è la lingua di Dio”, che è diventato un motto anche per i fan dei Green Day.

lasiritide.it



ALTRE NEWS

CRONACA

26/09/2018 - Abusò di una sua dipendente, arrestato 47enne di Potenza
26/09/2018 - Matera. Arrestato dopo un controllo perche dovendo scontare un residuo di pena
25/09/2018 -  GdF di Potenza: Individuato un libero professionista “evasore totale”
25/09/2018 - Fiumicino:coppia di Potenza denunciata per furto di gioielli

SPORT

25/09/2018 - Serata da dimenticare per il Potenza, incassa 4 gol dalle vespe
25/09/2018 - Seconda giornata campionati regionali Allievi e Giovanissimi
25/09/2018 - Eccellenza: la Vultur pareggia a sorpresa con il Pomarico
25/09/2018 - Promozione: il Lauria batte la Santarcangiolese di fronte al pubblico amico

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

26/09/2018 Proiezioni di “Sulla mia pelle” a Matera

Causa meteo le proiezioni di “Sulla mia pelle” a Palazzo Lanfranchi questa sera sono spostate all’interno con inizio alle ore 20 e alle ore 21,45

25/09/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Comune di Montescaglioso: per consentire l'esecuzione di lavori sulle condotte, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa, nell’intero abitato, dalle ore 08:00 del giorno 27 settembre 2018 alle ore 06:00 del giorno 28 settembre 2018, salvo imprevisti.

25/09/2018 Sospensioni idriche 25 settembre 2018

-Abriola: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa nell'intero abitato dalle ore 14:00 alle ore 17:00 circa di oggi, salvo imprevisti.
-Policoro: a causa di un guasto improvviso è stato necessario sospendere l'erogazione idrica in via Gonzaga nel tratto compreso tra via Bologna e 1° Traversa. Il ripristino è previsto al termine dei lavori.

L'eredità di Angela
di Mariapaola Vergallito

Angela Ferrara viveva in un paese, Cersosimo, che siamo abituati a raccontare soltanto spulciando le colonnine infinite dei dati sullo spopolamento. Un paese incastonato tra le montagne del Pollino, in una valle bellissima; uno di quei borghi che non vedi da lontano, ma solo quando esci dalla statale per aggrapparti nei tornanti che collegano l’entroterra lucano a quello calabrese. Negli anni saranno stati tanti i giovani che hanno guardato questo paese con...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo