HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

“Alcol e giovani”,studio sul consumo di bevande alcoliche tra gli adolescenti

11/10/2017



Continua ad essere la scuola il luogo più idoneo per indirizzare messaggi di prevenzione. E’ il messaggio lanciato ieri a Potenza nel corso della presentazione dello studio «Alcol e giovani». Un lavoro frutto di una partnership tra l’Autorità Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Basilicata, il Servizio delle Dipendenze dell’Azienda sanitaria di Potenza e l’Associazione Italiana di Sociologia Professionale di Basilicata.
«Lo studio nasce dall’esigenza di raccogliere informazioni precise sul consumo di bevande alcoliche tra gli adolescenti della città di Potenza e dei comuni limitrofi – è stato ricordato ieri nel corso della presentazione nella sala “Ester Scardaccione” del Consiglio regionale della Basilicata - per confermare, ridimensionare o smentire la percezione diffusa su questo problema ed individuare le cause che spingono i nostri ragazzi ad andare in questa direzione».
A spiegare nel dettaglio il lavoro di settanta pagine, realizzato grazie al partenariato con la Bcc Basilicata - credito cooperativo di Laurenzana e comuni lucani, il sociologo del Servizio delle Dipendenze dell’Azienda sanitaria di Potenza, Giulio Pica. «Per le scuole medie inferiori – ha detto - sono stati intervistati 114 ragazzi con età media di 13 anni su un campione di 590 studenti mentre, per le scuole medie superiori, su un campione di 1995 ragazzi sono stati selezionati 468 studenti con un età media di 16 anni. I dati, poi, sono stati confrontati con un lavoro analogo realizzato durante l’anno scolastico 2002/03. Ciò ha permesso di ricavare indicazioni utili sui cambiamenti socio-economici del territorio, della struttura familiare e delle abitudini di consumo delle bevande alcoliche».
«Le maggiori criticità evidenziate nell’arco di tempo compreso tra il 2003 e il 2016 – ha proseguito Pica – riguardano l’aumento delle separazioni e dei divorzi, una mobilità sociale discendente caratterizzata da una forte contrazione del ceto impiegatizio e degli esercizi commerciali, un incremento dei mestieri di tipo manuale e un aumento dei disoccupati tra i genitori degli alunni. A fronte di una percentuale di bevitori che non fa registrare forti aumenti tra il 2003 e il 2016, lo studio evidenzia maggiori comportamenti a rischio con numerosi episodi di ubriacatura. Un fenomeno, questo, che potrebbe essere associato al minor grado di consapevolezza dei rischi legati all’alcol. Per molti ragazzi il contesto nel quale avviene il primo contatto con l’alcool è la famiglia, seguito dal gruppo dei pari».

Fonte:La Gazzetta del Mezzogiorno.it




ALTRE NEWS

CRONACA

24/09/2018 - San Costantino Albanese: muore mentre salda un tubo in metallo
24/09/2018 - Sanità:liberi ex dg e dirigente Asl Bari
24/09/2018 - Senise: in giro coi coltelli, denunciati
24/09/2018 - Matera: romeno fa prostituire donna e la picchia. Arrestato dalla Polizia

SPORT

25/09/2018 - A Potenza l’assemblea straordinaria elettiva del crb
24/09/2018 - La Basilicata ha partecipato al trofeo CONI Kinder+sport 2018
24/09/2018 - Promozione: comanda il Brienza. Salgono Lauria, Venosa, Bella e Possidente
24/09/2018 - Eccellenza: stop Vultur, bene Lavello e Melfi. Crolla il Grumentum

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

24/09/2018 Sospensione idrica in Basilicata

-Genzano di Lucania: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 15:30 di oggi fino al termine dei lavori, nelle seguenti vie: Monte Grappa, Monte Bianco, Rione Matteotti e zone limitrofe.
-Bella: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l’erogazione dell’acqua potabile sarà sospesa nell'intero abitato, a giorni alterni a partire da oggi, dalle ore 18.30 alle ore 06:00 del giorno seguente, salvo imprevisti

24/09/2018 Marsico Nuovo, oggi firma protocollo intesa per combattere usura

"Oggi pomeriggio, nella Sala consiliare del Comune di Marsico Nuovo alle ore 16.30, alla presenza del Prefetto Dott.ssa Giovanna Cagliostro, sarà firmato un Protocollo d'Intesa tra i sindaci e gli amministratori dei Comuni della Val d'Agri (Grumento Nova, Marsico Nuovo, Marsicovetere, Paterno, Sarconi, Tramutola e Viggiano) e la Fondazione nazionale Interesse Uomo, presiduta da Don Marcello Cozzi".
Lo comunicano in una nota i promotori dell'iniziativa.
"Il protocollo, nato da un percorso di confronto tra le parti, intende promuovere una collaborazione tra enti pubblici e associazioni impegnate nel sociale per sostenere, quanti fortemente sovraindebitati sono maggiormente esposti al rischio usura e a quanti, già vittime di usura, intendono avviare il difficile percorso della denuncia".

24/09/2018 Sospensione Erogazione Idrica

Rivello: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa in contrada Rotale dalle ore 22:00 di oggi alle ore 06:00 di domani, salvo imprevisti.

Rivello: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile in contrada Palazzo sarà sospesa dalle ore 22:00 di oggi alle ore 06:00 di domani mattina salvo imprevisti.

L'eredità di Angela
di Mariapaola Vergallito

Angela Ferrara viveva in un paese, Cersosimo, che siamo abituati a raccontare soltanto spulciando le colonnine infinite dei dati sullo spopolamento. Un paese incastonato tra le montagne del Pollino, in una valle bellissima; uno di quei borghi che non vedi da lontano, ma solo quando esci dalla statale per aggrapparti nei tornanti che collegano l’entroterra lucano a quello calabrese. Negli anni saranno stati tanti i giovani che hanno guardato questo paese con...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo