HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

A San Severino Lucano farà tappa l’appennino Bike Tour

22/04/2017

A San Severino Lucano farà tappa l’”Appennino Bike Tour”. L’iniziativa è stata presentata al Ministero dell’Ambiente, presente il sindaco Franco Fiore che spiega il progetto.
Dal 15 luglio prossimo l’Italia da Nord a Sud sarà unita da un obiettivo comune: uno sviluppo sostenibile dell’Appennino anche attraverso un turismo eco-sostenibile.
Appennino Bike Tour è un ciclo viaggio, in 42 tappe dalla Liguria alla Sicilia, con staffetta istituzionale atta a valorizzare l’Appennino attraverso tutte le sue eccellenze. In risposta alle continue catastrofi che colpiscono l’Appennino i Comuni appenninici uniranno le forze affinché il territorio venga sempre più considerato e valorizzato. Ad ogni tappa del Bike Tour saranno promossi e valorizzati i luoghi dei territori incontrati, e le sagre e le feste che accoglieranno l’iniziativa.
Il biketour prenderà avvio il 15 luglio da Altare in Provincia di Savona, dove inizia la cresta dell’Appennino ligure, fino ad Alia in provincia di Palermo: un Giro d’Italia sui generis, lungo 2611 chilometri, attraverso 14 Regioni e 25 Parchi nazionali e regionali. A San Severino Lucano è previsto l’arrivo della ventiseiesima tappa il 9 agosto e la partenza il giorno successivo.
Il progetto è promosso da Vivi Appennino con il sostegno del Ministero dell’Ambiente, di Confcommercio, di Appennino bell’Ambiente.
Il sindaco Fiore naturalmente esprime soddisfazione per la scelta del suo comune dai promotori dell’iniziativa. E afferma “E’ necessario lavorare affinché vengano conosciute le specificità di ogni territorio ma allo stesso tempo non si può adottare una logica di campanile, la tappa sarà a San Severino Lucano ma saranno coinvolti nella manifestazione i comuni e le attività produttive dei comuni dell’interland. Questa è un’occasione buona per aprire il territorio a tutto il resto d’Italia”.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
18/04/2021 - Sandro Pertini: socialismo, patria, istituzioni, libertà

“Gli studenti del Corso di laurea magistrale in Storia e civiltà europee dell’Unibas si sono misurati con la complessità dei processi politici del Novecento, ripercorsi attraverso il profilo di un protagonista indiscusso della storia politico-istituzionale del Paese: Sandro ...-->continua

17/04/2021 - Il ‘Don Mario’ dello chef Niko Sinisgalli pronto a sbarcare in tutto il mondo

La ricetta è segreta, ma gli ingredienti no, quelli utilizzati da Niko Sinisgalli, di origini lucane, chef executive di Palazzo Naiadi a Roma, per preparare il suo famoso piatto “don Mario”, sono quelli della filiera “ Io sono lucano”, il marchio di Coldiretti...-->continua

17/04/2021 - C'è del ''torbido'' in Basilicata nel romanzo noir di Marcello Favale

Un primo romanzo che racconta ‘’di vino, di morte e di altre miserie’’: è questo ‘’Vino Torbido’’, il primo lavoro letterario di Marcello Favale, lucano, di Latronico ma residente a Roma per lavoro. Riferimenti geografici che sono anche i luoghi nei quali si i...-->continua

16/04/2021 - Rotonda: Museo e Borgo attenzionati dal prof. Dall’Ara e dal direttore Nicoletti

Il professor Giancarlo Dall'Ara, "ideatore del modello di accoglienza, noto nel mondo come 'albergo diffuso', oltre che di numerose altre innovazioni nel settore del marketing turistico", ha fatto tappa a Rotonda nel Museo naturalistico e paleontologico. Il ...-->continua

E NEWS









WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo