HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Matera: grande successo per il carnevale del riciclo 2024

10/02/2024

Una festa di colori, musica e creatività, per amare e rispettare l’ambiente. Così la seconda edizione del “Carnevale del riciclo”, organizzata da Cosp Tecno Service insieme all’Amministrazione comunale con il patrocinio di Egrib, ha riunito stamattina al Campo scuola duemila ragazzi degli istituti scolastici cittadini, oltre agli insegnanti e tanti genitori. Tutti insieme per sorridere e fare festa, ricordando il valore fondamentale del rispetto dell'ambiente e del riutilizzo di materiali come plastica e carta. A partire dalle ore 10, i ragazzi hanno sfilato nel campo di atletica, con l’apertura degli studenti dell'Istituto “Isabella Morra”, che hanno realizzato i loro abiti sartoriali con materiale riciclato, ispirandosi alla storia degli abiti femminili. Poi è stata la volta degli studenti degli istituti Bramante, Fermi, Minozzi, Pascoli, Semeria e Torraca. Ogni scuola ha scelto un tema per i costumi, tutti realizzati con materiale rigorosamente riciclato. L'istituto Torraca (plesso Rodari) ha pensato alla pace; i ragazzi del Marconi hanno declinato il carnevale “A spasso con l'arte” e il plesso centrale ha scelto “La cavalcata”, grande tema della tradizione materana legato alla festa della Bruna. L'istituto Pascoli ha puntato sulla “Pascolina della sostenibilità” e il plesso Lucrezio ha optato per “Sosteni-amo il mare”. Per l'istituto Minozzi, il plesso Cappelluti ha scelto “I quattro elementi della natura” e il plesso di via Lucana “Il riciclo d'autore”. Per l'istituto Bramante, i ragazzi dei plessi Olmi e Lucrezio hanno realizzato abiti dedicati al tema “le ali della natura”, gli studenti delle primarie, invece, hanno scelto “Kandyclowns”. L'istituto Fermi ha voluto festeggiare il carnevale pensando ai 70 anni della Rai, riproducendo in maschera Topolino, Topo Gigio, Calimero, Barbapapà, Braccio di ferro, Heidi, maschere a tema pubblicità televisiva, tv degli anni '70, '80 e '90, a Raffaella Carrà e Heather Parisi; poi anche Happy Days, Sanremo, i quiz, i telegiornali. Alcune maschere sono state ispirate dalla scienza in televisione e dalle serie tv degli anni 2000. Per l'istituto Semeria, il plesso La Martella ha scelto l'arte, il Don Milani “Puliamo il mare”, il San Giovanni “Il forno nella masseria”. «Dopo il successo quasi inatteso dello scorso anno -hanno commentato l’assessore all’Ambiente Massimiliano Amenta e il vice sindaco Antonio Materdomini, che ha rappresentato il primo cittadino assente per impegni istituzionali all’estero- questa seconda edizione ha rappresentato una crescita, per un evento che intendiamo trasformare in appuntamento annuale fisso. E’ importante coniugare l’aspetto ludico del carnevale, con la creatività e il senso civico del rispetto per l’ambiente. I ragazzi hanno potuto fare un’esperienza pratica del riciclo e del riutilizzo di materiali che, se immessi nell’ambiente possono inquinare, mentre il loro smaltimento è oneroso per tutti. Ringraziamo la Cosp per il prezioso contributo organizzativo e l’impegno di personale e mezzi in questo evento molto gradito anche dalle famiglie materane. Un ringraziamento anche ai ragazzi del liceo artistico per aver realizzato la grafica della locandina. L’appuntamento è certamente all’anno prossimo, con l’impegno a fare ancora meglio puntando all’obiettivo comune del rispetto per l’ambiente».



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
27/02/2024 - Ulderico Pesce presenta lo spettacolo su Scotellaro e scrive a Bardi

Domani 27 febbraio, alle ore 18, a Matera, davanti alla Biblioteca Stigliani, in Piazza Vittorio Veneto, Ulderico Pesce mostra lo spettacolo “Il sindaco contadino: Rocco Scotellaro”. Intanto scrive questa lettera al presidente della regione Basilicata Bardi.

“Gen...-->continua

27/02/2024 - Sud Earth Festival Winter Edition: Continua il festival dell'inclusività

Dopo gli appuntamenti di Lauria con Ambrogio Sparagna in trio e di Rionero con lo spettacolo “Rock Scotellaro”, prosegue il festival dell'accoglienza con alcune tappe da non perdere: la prossima sarà venerdì 1 marzo dalle ore 20:30 a Ferrandina (presso il Cine...-->continua

27/02/2024 - Inclusione dei migranti e accesso al lavoro. Incontro a Nova Siri

“Inclusione e accesso al lavoro. Prospettive per i beneficiari del centro Sai di Nova Siri”. E’ il titolo dell’incontro in programma presso l’Oratorio di Nova Siri Scalo il 29 febbraio alle ore 18.
L’iniziativa è promossa da MediHospes, con il patrocinio ...-->continua

27/02/2024 - “Ron Galella-Italian Icons”, 2 marzo vernissage a Potenza

Approda a Potenza, presso la Pinacoteca Provinciale in piazza Europa, la mostra “Italian Icons, scatti rubati al tempo”, settanta fotografie donate al Consiglio regionale della Basilicata nel 2009 dal paparazzo statunitense, di origini di Muro Lucano, Ron Gale...-->continua

E NEWS















WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo