HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

U strittul ru zafaran: i ringraziamenti del Presidente dell'Assa

14/08/2022

A conclusione di questi giorni di manifestazione, voglio esprimere un personale giudizio e ringraziamento. Sono stati giorni intensi, faticosi, giorni in cui l'evento "U strittul ru zafaran" è diventato la sola occupazione e il solo pensiero. Giorni di duro lavoro fisico e mentale, in cui le energie spese hanno superato quelle immagazzinate. Ma il risultato finale ripaga tutto lo sforzo, nonostante un leggero velo di amarezza dovuto alle condizioni climatiche che hanno disincentivato molti a raggiungere il nostro paese e la nostra tre giorni (diventati inaspettatamente quattro). Sono sicuro che, se il tempo fosse stato migliore, avremmo raggiunto numeri ancora più alti, benché quelli ottenuti abbiano di gran lunga superato le aspettative. Perché questo è stato l'anno della rinascita, l'anno in cui tutti noi avevamo più che mai bisogno di eventi come questo, per poter tornare a ballare, ad abbracciarci, a mangiare, a bere e a divertirci in un'atmosfera serena che non ponesse limiti al buonumore. E devo dire, senza falsa modestia e con immenso orgoglio, che ci siamo riusciti. La famiglia ASSA, sempre più grande, sempre più giovane, più tecnologica ed ecologica, è riuscita nell'intento che si era prefissata: riportare a Senise il più importante evento pubblico civile dell'anno, con un appuntamento che ritorna ormai, fisso e incontrovertibile, da vent'anni grazie a pochi semplici ingredienti che muovono i suoi componenti e spingono la loro motivazione: passione, entusiasmo e amore per il proprio territorio. Nient'altro. Ecco perché voglio ringraziare con il cuore, uno ad uno, tutti i membri dell'associazione, cogliendo l'occasione per invitare chiunque abbia piacere a iscriversi ed entrare a far parte di questo gruppo sempre più unito. Per cui ringrazio la mia squadra a partire dal vicepresidente Felice Berardi e dalla vecchia guardia, i "senatori", che ogni anno dimostrano il loro completo spirito di abnegazione e senza i quali nulla di tutto ciò sarebbe mai stato possibile: Giuseppe Panaino, Antonio Ricciardi, Mariapaola Vergallito e Giulia Cirigliano. Ringrazio i membri del direttivo, le cosiddette nuove leve ormai non più così nuove: Erika Marcelli, Francesca Castelluccio, Mariangela Uccelli, Stefano Mileo, Angela Martorano. E ringrazio tutto l'intero gruppo di soci ordinari: Giuseppe Agresta, Carmelina Dammiano, Angela Marcone, Cornelia Calabrese, Caterina Rossi, Angelica Ciancio, Giada Bonito, Giulia Crocco, Maria Ciotola, Umberto Gasparinetti, Cinzia Spaltro, Giuseppe Ponzio, Rocco Amendolara, Antonio Rossi, Domenico Caputo, Godspower Megbuliofor, Armando Arleo, Niccolò Marcone, Fabrizio Roseti, Chiara Lo Fiego, Antonella Orofino, insieme ai soci sostenitori Massimiliano Piancazzo, Vittoria Chiorazzo, Nicla Ponzio e al personale di servizio della sagra, Rocco e Francesco Suanno, Milva Ciminelli, Mariagrazia Bellizio, Eleonora Berardi, Maria Marcone, Annalisa Petruccelli e Mariarosaria Ponzio, la famiglia Marcelli. Grazie ancora a tutti gli sponsor che ci hanno finanziati, in particolare a Coringrato Service S.A.S. e a Giuseppe Focaraccio di Pasta del Pollino, all'Avis e ai produttori di peperone di Senise igp che, guidati dal presidente del Consorzio Enrico Fanelli, ci hanno fornito il loro prodotto gratuitamente (rimando ai vari manifesti pubblicati online per i nomi delle loro aziende, ma una particolare menzione, mi sia consentito, va a Pasquale Pennella). Grazie alle istituzioni, Comune di Senise nella persona di Giuseppe Castronuovo e Regione Basilicata nella persona dell'assessore all'agricoltura Francesco Cupparo per il sostegno economico. Grazie ancora ai consiglieri comunali Teodora Cicchelli, presenza vicina e costante, e Alessandro Falcone, aiuto tempestivo in alcune situazioni di difficoltà, alla comandante Rosalba Di Bitetto e all'intero corpo dei vigili urbani di Senise, alla Protezione Civile e alla Croce Rossa. Grazie all'Avis del Presidente Ermiliano Caporale, a Paolo Fortunato e Antonio Guerriero per la gentile concessione del palazzo e del museo, a Serena Brancati per la realizzazione della splendida locandina e all'ing. Franco Bernardo per la redazione del piano di sicurezza, a Rocco Elefante e Maria Rosa Rovitto del CNA El.Sa Ced Srls per la consulenza e ad Antonella Cuccarese per la fornitura di olio. Grazie ai ristoratori che hanno partecipato al percorso enogastronomico e agli artisti che hanno animato il centro storico (anch'essi presenti su tutti i nostri manifesti), a Maddalena Bellusci, Rocco Tuzio e la scuola di danza MG Dance Academy. E grazie, infine, a tutte quelle persone che hanno dato un contributo silenzioso, che non sono comparse pubblicamente perché gentilmente resesi disponibili a darci una mano negli ultimi giorni di organizzazione fornendoci gratuitamente del materiale:la Parrocchia, Michele Rossi di Eurolegno s.r.l., Egidio Messuti di Dram s.n.c. e Vincenzo Latronico dell'omonima tipolitografia.
E grazie a voi, cittadini di Senise, della Basilicata e del resto d'Italia, che ci avete onorato della vostra presenza, senza la quale tutti i nostri sforzi sarebbero stati vani. Grazie, grazie, grazie! Viva Senise, viva "U strittul ru zafaran"!

Il presidente dell'ASSA
Egidio Diego Falcone



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
30/09/2022 - BEHOME: Doppietta lucana. Al via con l'inaugurazione del secondo Store in Basilicata

Behome, azienda fondata da imprenditori lucani con alle spalle 50 anni di storia nel settore dell’arredamento, dopo aver aperto nel 2020 il suo primo flagshipstore Behome a Scanzano Jonico (MT), nei 2 anni successivi ottiene un enorme successo crescendo ed espandendosi rapid...-->continua

30/09/2022 - Lucania Fine Foods: valorizzare il Made in Basilicata con un occhio al futuro

Un’esperienza dal bilancio più che positivo quella di “Lucania Fine Food” al “Terra Madre Salone Del Gusto” di Torino a Parco Dora, una quattro giorni che si è conclusa il 26 settembre e che ha permesso di far conoscere ancora di più l’altissima qualità delle ...-->continua

30/09/2022 - A Potenza la Festa dei nonni con Lucaniaworld

In occasione della giornata dedicata ai nonni, Lucaniaworld Association for Individuality, con il patrocinio della Presidenza della Provincia di Potenza e il partenariato dello SPI/CGIL Potenza di Via Gavioli, che unitamente all’ OdV WWF Potenza e Aree Interne...-->continua

30/09/2022 - A Rotondell il progetto People and landcsapes

“Rotondella e la sua gente: People and Landscapes” il progetto di ospitalità ideato dall’associazione culturale Le Vorie torna dal 4 al 7 ottobre presentando due nuovi artisti: Sasha Zelenkevich e Giampaolo Parrilla. L'iniziativa, in partnership con il Comune ...-->continua

E NEWS











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo