HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Melfi. Riflessioni e emozioni con le note dei ''Tamburi dei briganti''

23/04/2022

Un concerto bellissimo, con contenti di qualità, che ha saputo far riflettere, divertire e regalato tante emozioni.
Grazie ai "I tamburi dei briganti", gruppo musicale dell'associazione "Insieme" onlus, che si è esibito nella sala consiliare "Nitti-Bovet" del comune di Melfi.

Il concerto, rientrante nel programma di eventi organizzati dall'Amministrazione comunale, dalla locale sezione dell'Anpi, dall'Associazione e Fondazione "Francesco Saverio Nitti" per celebrare il 25 aprile, è stato introdotto dall'intervento del presidente del consiglio comunale Vincenzo Destino . " Tra i linguaggi che caratterizzano il programma messo a punto per celebrare la festa di Liberazione - ha affermato- non poteva mancare la musica. Attraverso di essa vogliamo inviare un forte messaggio di pace, di solidarietà e di speranza al popolo ucraino al quale questo 25 aprile è dedicato".

Per la presidente della locale sezione dell'Anpi, Anna Martino, " la musica crea vicinanza, unisce i cuori, le menti e le anime in uno spirito solo. Ha la capacità di includere e non dividere. Vogliamo che le note di questo concerto giungano forte a tutti quegli uomini e quelle donne che stanno combattendo per difendere la loro dignità, per l'amore del proprio Paese, per invocare la pace e diventino la colonna sonora della Resistenza ucraina".

Al concerto, che si è aperto con l'inno ucraino cantato da una delegazione della comunità ucraina di Melfi, hanno presenziato anche gli assessori Gallo, Cignarale e Panico, il consigliere provinciale Bufano e la consigliera comunale Di Lalla oltre che il direttore dell'Associazione Nitti Gianluca Tartaglia.

Concludendo il concerto Fabio Stefanelli , a nome dell'Associazione "Insieme" Onlus e vocalist del gruppo, ha affermato che " I tamburi dei briganti danno fragore ai nostri temi, musicando le nostre battaglie. Questa è la nostra forma di Resistenza, una Resistenza in un conflitto che si gioca sul campo del ridare una voce agli ultimi, a chi voce non ha più o non ha mai avuto. Non potevamo non essere qui, oggi, a cantare e rullare i nostri tamburi per la Resistenza e al fianco degli ucraini, al fianco degli oppressi, sempre!".



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
6/10/2022 - Presentazione del dizionario e dello zibaldone dialettale di Melfi di Mauro Tartaglia

Si terrà sabato 08 ottobre, alle 17,30 presso il Centro culturale Nitti di Melfi (vico San Pietro snc), la presentazione dei volumi “Dizionario e Zibaldone dialettale di Melfi” di Mauro Tartaglia, indimenticato educatore, amministratore pubblico e animatore civile scomparso ...-->continua

6/10/2022 - Comando Provinciale Carabinieri dona a Ufficio Scolastico la graphic novel in ricordo de Generale Dalla Chiesa

A Potenza, nella mattinata odierna, lungo la centralissima via Pretoria, all’interno della storica Caserma sede del Comando Provinciale Carabinieri, intitolata al “Tenente M.O.V.M. alla memoria Orazio Petruccelli”, ha avuto luogo un significativo incontro, dur...-->continua

6/10/2022 - Domenica 9 giornata di studi al Parco archeologico Grumentum

Domenica 9 ottobre 2022 alle ore 9.30 presso il Parco Archeologico di Grumentum prenderà il via la giornata di studio su “Realtà e virtualità, tutela e valorizzazione del patrimonio archeologico”.

L’evento è una tappa importante del progetto S.P.A.M. ...-->continua

6/10/2022 - A Potenza manifestazione di solidarietà alle donne iraniane

La Commissione Regionale Pari Opportunità di Basilicata ha organizzato per sabato 8 ottobre, in Piazza Matteotti a partire dalle ore 16, una manifestazione di solidarietà verso le donne iraniane, che sono scese in piazza in Iran e in tante città del mondo per ...-->continua

E NEWS











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo