HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Per il Consorzio Aglianico del Vulture enorme successo al Paestum Wine Fest

28/03/2022

Si è conclusa la decima edizione del Paestum Wine Fest, evento che ha visto anche quest’anno la partecipazione di alcune tra le più importanti aziende vitivinicole d’Italia, tra le quali ha spiccato anche il Consorzio di Tutela dell’Aglianico del Vulture. La realtà consortile lucana è stata tra le protagoniste di questa bellissima manifestazione, che ha dimostrato di avere fondamenta solide per diventare punto di riferimento per l'enologia e l'enogastronomia in Campania e al sud.

I vini delle aziende aderenti al consorzio, oltre ad essere stati esposti in un’area dedicata e somministrati ai partecipanti, grazie anche al supporto dell’Associazione Italiana Sommeliers di Basilicata, sono stati protagonisti nella giornata conclusiva del festival di una presentazione e degustazione dedicata all’Aglianico del Vulture, alla presenza di un selezionatissimo pubblico tra operatori ed enonauti. La masterclass è stata organizzata da Angelo Zarra, Ceo di Divini Assaggi, e dall’Ambasciatore dell’Aglianico del Vulture e della Basilicata nel mondo Luca Gardini “The Wine Killer”, recentemente eletto come Miglior critico di vini d'Italia al Mondo nell'ambito del più grande concorso mondiale sul vino BWW- Best Wine of the World, e già ospite del Consorzio alla scorsa edizione del Matera Film Festival.

Gli oltre 6000 ingressi registrati sono la dimostrazione che il PWF cresce ogni anno, avvalendosi sempre di iniziative differenti e stimolanti, come le masterclass, gli interventi di importanti personalità del settore, le presentazione di libri sul mondo dell’enologia e i momenti dedicati a specifici prodotti, oltre che della splendida cornice del Salone del Vino e della bellissima Paestum, città che vanta una lunga tradizione viticola ed enologica già ai tempi dei greci e dei romani.

Protagonista di questa edizione è stato proprio il territorio, con particolare riferimento alle sue varietà e la sua biodiversità, le quali riescono a dar vita ad una grande moltitudine di eccellenze vitivinicole e della gastronomia. Anche il presidente del Consorzio, Francesco Perillo, ci ha tenuto a sottolineare questo aspetto:

“Siamo lieti di confrontarci ancora una volta con i protagonisti del settore che mirano, con il PWF, a porre le basi per la creazione di un sistema virtuoso, un gioco di squadra, nel quale le eccellenze della viticoltura possano esaltarsi e rafforzarsi a vicenda. Manifestazioni come questa rappresentano sempre un’ottima occasione per tutti e vanno supportate, come dimostrano i numeri raggiunti. Adesso aspettiamo le istituzioni, rivolgendo in particolare un messaggio all’Assessore all’Agricoltura della nostra regione. ”

Il Paestum Wine Fest è solo il primo degli appuntamenti per il Consorzio di Tutela dell’Aglianico del Vulture in programma nel 2022: questa, come quelle che seguiranno, rappresenta un’importante opportunità per accrescere la notorietà del marchio e rafforzare la presenza dei prodotti su tutto il territorio nazionale.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
24/09/2022 - A Senise ''Concerto a Due'' con Massimo Scattolin e Paolo Tagliamento

Una tappa lucana a Senise, quella in programma il 27 settembre alle ore 19.00 nella suggestiva cornice del Complesso di San Francesco, dove il Comune di Senise, in collaborazione con la prestigiosa Associazione "I Sassi, Matera 2019", offrirà al pubblico un’esibizione dall’i...-->continua

24/09/2022 - Rotonda: due secondi posti per Chicky

Ad una settimana dai successi di Modica, gli amici a 4 zampe del rotondese Giovanni di Sanzo sono tornati protagonisti a Grosseto dove è andato in scena un raduno nazionale ed internazionale.
Giovanni è stato presente con Chicky, la sua lagotta che, ieri e...-->continua

24/09/2022 - Friday for future: gli studenti manifestano per il clima

Sappiamo quanto, oggi giorno, la questione climatica sia al centro del dibattito pubblico ed a chi sta più a cuore dei giovani?
Noi che siamo i protagonisti del nostro futuro e, per questo, abbiamo grandi prospettive che non vogliono certo essere deluse. ...-->continua

24/09/2022 - Alla Corte di Guidone: a Brindisi Montagna, un viaggio nel passato che dura da ventiquattro anni

Tornano le Giornate Medioevali di Brindisi Montagna: Dopo due anni di difficoltà per il settore turistico e degli spettacoli dal vivo, le antiche origini toccheranno il presente della nostra storia con il ritorno del format originale per la XXIV ed. Nel 2021 l...-->continua

E NEWS











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo