HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Lo stile artistico del collage in mostra a Taranto con l’opera di Nicolas Bremec

29/01/2022

Collage è un termine di origine francese che indica la tecnica usata per realizzare opere prodotte per mezzo di sovrapposizioni di carte, fotografie, oggetti ritagli di giornali, riviste, tessuti.
Ho avuto il piacere prima di Natale di vedere a Mercato Nuovo, luogo d’arte e cultura a Taranto, la mostra di Nicolas Bremec, artista e sportivo di origini uruguaiane. Ex giocatore di calcio a livello professionistico, Bremec, che è stato anche portiere del Taranto, si sperimenta oggi con la tecnica del collage. Certamente un collage artistico il suo, ben rappresentato all’interno di Mercato Nuovo, centro di riferimento culturale estremamente attivo e dinamico sulla costa Jonica, gestito con passione e grande apertura verso lo sperimentalismo.
Il lavoro di Nicolas Bremec mi ha colpito, risvegliando una curiosità dimenticata per questo stile molto affascinante.


Ho iniziato così ad approfondire l’arte del collage, ancora troppo poco valorizzata in Italia. Uno stile che fa la sua prima comparsa ufficiale nel mondo dell’arte all’inizio del 900, quando viene usata soprattutto dal Cubismo e dal Surrealismo. Famosi i collage di Picasso e Braque per il cubismo, va citato invece Max Ernst per il collage surrealista. Anche l’Italia ha visto l’affermazione del collage , sempre nel 900, grazie al movimento Futurista. Tra i collagisti italiani ricordiamo Carlo Carrà e Gino Severini.
La mostra di Nicolas Bermac è curata con alto profilo dalla curatrice di Taranto Cristina Principale che con grande maestria, ha saputo valorizzare l’opera dell’artista uruguaiano.
Nell’intervista che segue, Nicolas Bremec ci rivela qualcosa di se e dell’arte del collage.
Come nasce il suo percorso artistico?
Il mio percorso artistico nasce già da quando ero bambino ma a visto il suo consolidamento all’età di 15 quando o iniziato a studiare in uno scuola d’arte in Uruguay , precisamente a Montevideo, dove o studiato fino ai 18 anni.

Come definirebbe il suo stile e quali sono le difficoltà nel mondo contemporaneo con cui un pittore deve interfacciarsi?
Ho iniziato a fare collage con diversi stili si puoi come si può vedere dai social, sulla galleria che ho su Instagram ad esempio. Direi che non mi afferro a nessun stile più tosto ad essere aperto e poter cambiare quando mi sento di farlo.

Ci sono dei punti di unione secondo lei tra le discipline artistiche e quelle sportive? Se si quali?
Penso che ci sia soltanto un punto di unione tra sport e calcio,fare tutto con molta passione.

Qual’ è il ruolo che ricopre oggi per un pittore emergente la figura del curatore d'arte?
Penso che il ruolo del curatore sia molto importante, e come avere un procuratore nel calcio per fornire all’artista la possibilità all’artista di per poter aprire nuove porte.

Il suo pittore preferito?
Ne ho diversi..,ma se devo scegliere uno dico Oejerum.

Quali le sue percezioni del mercati dell'arte? E come ci si interfaccia?
La percezione sul mercato dell’ arte? Non ho ancora una percezione precisa...tra qualche hanno forse potrò dirlo ma adesso sono ancora un artista emergente.

Roberta La Guardia



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
6/10/2022 - Presentazione del dizionario e dello zibaldone dialettale di Melfi di Mauro Tartaglia

Si terrà sabato 08 ottobre, alle 17,30 presso il Centro culturale Nitti di Melfi (vico San Pietro snc), la presentazione dei volumi “Dizionario e Zibaldone dialettale di Melfi” di Mauro Tartaglia, indimenticato educatore, amministratore pubblico e animatore civile scomparso ...-->continua

6/10/2022 - Comando Provinciale Carabinieri dona a Ufficio Scolastico la graphic novel in ricordo de Generale Dalla Chiesa

A Potenza, nella mattinata odierna, lungo la centralissima via Pretoria, all’interno della storica Caserma sede del Comando Provinciale Carabinieri, intitolata al “Tenente M.O.V.M. alla memoria Orazio Petruccelli”, ha avuto luogo un significativo incontro, dur...-->continua

6/10/2022 - Domenica 9 giornata di studi al Parco archeologico Grumentum

Domenica 9 ottobre 2022 alle ore 9.30 presso il Parco Archeologico di Grumentum prenderà il via la giornata di studio su “Realtà e virtualità, tutela e valorizzazione del patrimonio archeologico”.

L’evento è una tappa importante del progetto S.P.A.M. ...-->continua

6/10/2022 - A Potenza manifestazione di solidarietà alle donne iraniane

La Commissione Regionale Pari Opportunità di Basilicata ha organizzato per sabato 8 ottobre, in Piazza Matteotti a partire dalle ore 16, una manifestazione di solidarietà verso le donne iraniane, che sono scese in piazza in Iran e in tante città del mondo per ...-->continua

E NEWS











WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo