HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Scuola: IC di Latronico e Lauria tra i primi a istallare depuratori per l’aria dotati del filtro anti SarsCov2

30/10/2020

Gli Istituti comprensivi "B.Croce" di Latronico (PZ) e “Lentini” di Lauria, sono le prime scuole della Basilicata ad aver installato i depuratori per l’aria dotati del filtro anti SarsCov2 brevettati dalla start up italiana nel settore delle nanotecnologie “Nanohub”.
Le innovative caratteristiche dei sanificatori sono state illustrate al personale scolastico e agli operatori nei giorni scorsi presso i rispettivi Istituti. Presenti il dirigente scolastico di
entrambi gli Istituti, prof.ssa Serena Trotta, alcuni docenti e il responsabile marketing DTO Fabio Padovan, la ditta di Spinea (Venezia) che distributrice in esclusiva di questi prodotti.
…”Abbiamo provveduto fin da subito a lavorare alle buone prassi indicate dal Comitato
Tecnico Scientifico: distanziamento sociale, disinfezione delle mani, mascherine, ecc… - ha spiegato la Dirigente prof.ssa Serena Trotta, che si è avvalsa della collaborazione dell’arch. Prof.Tiberio Fucci Responsabile Covid e RSPP dell’I.C. Croce di Latronico,
avendo compreso, sin da subito, il valore strategico della tecnologia adottata da questi sanificatori.
“Di particolare interesse si è rivelata la purificazione dell’aria mediante fotocatalisi che considero la migliore tecnologia oggi in uso” ha sottolineato la prof. ssa Trotta che ha proseguito :” Quando siamo venuti a conoscenza del prodotto realizzato da Nanohub,
certificato dai laboratori del San Raffaele di Milano e preso atto dei riscontri scientifici, abbiamo colto l’occasione al volo. La soluzione si rivela decisamente poco impattante con la normale gestione scolastica: la sanificazione dell’aria non comporta il ricorso ad operatori professionali, né a particolari cautele, come per gli altri processi quali ozonizzazione, esposizione agli ultravioletti, vaporizzazione di perossido d’idrogeno e similari. Il dispositivo di sanificazione non necessita di ulteriori prodotti e la sua manutenzione risulta essere minima. I sanificatori, essendo particolarmente silenzionsi e,
non utilizzando prodotti nocivi, come su detto, possono essere utilizzati anche durante le normali attività didattiche.”
«Gli Istituti Comprensivi “B.Croce” di Latronico e “Lentini” di Lauria sono le prime scuole della Basilicata ad aver adottato i nostri sanificatori – ha sottolineato Fabio Padovan responsabile marketing di Dto – ed hanno recepito in modo intelligente le caratteristiche innovative di questa tecnologia. I sanificatori sono adatti non solo per il Covid free ma
anche per abbattere tutto ciò che di nocivo c’è nell’aria che respiriamo in ogni
momento.
La qualità dell’aria all’interno degli edifici e, soprattutto in una scuola, risulta essere un tema molto importante e di grande attualità.



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
4/12/2020 - Latronico: 'PerDopo' tra i primi 10 progetti in Europa in ambito economico

Si è tenuta oggi in diretta streaming la fase finale del The Innovation in Politics Award 2020, evento che premia le iniziative europee caratterizzate dal maggior grado di innovazione e gli amministratori/innovatori più coraggiosi.
Le iniziative sono state scelte da una...-->continua

4/12/2020 - Senise, il Rotary dona tamponi rapidi per assistiti domiciliari integrati

Nella mattinata, nella sede del distretto sanitario di Senise -ASP-Potenza,
il presidente del Rotary Club Senise-Sinnia, Mimmo Totaro, accompagnato dai past President del Club, Grazia Adduci e Giuseppe Caggiano, ha consegnato, all’ assistente sociale e coo...-->continua

4/12/2020 - Vigili del fuoco Potenza: 4 dicembre 2020, commemorata Santa Barbara

I Vigili del Fuoco di Potenza, in data odierna hanno commemorato la propria Patrona, Santa Barbara, iniziando la cerimonia alla presenza del Prefetto Annunziato Vardè con la deposizione della corona di fiori all'Altare dei Caduti, per poi spostarsi all'interno...-->continua

4/12/2020 - Luciano Castellini, ritratto di un campione semplice e romantico

La sorpresa è arrivata, telefonicamente, verso la fine della presentazione del libro “Io sono il giaguaro” che narra le sue gesta sportive e il suo profilo umano. In collegamento c’è Luciano Castellini, indimenticato portiere di Toro e Napoli che non ha voluto...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo