HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

Nemoli, il 3 agosto debutta 'Suoni e luci dall’Acqua'

2/08/2018

Venerdì 3 agosto, debutta sulle acque del lago Sirino a Nemoli, «Suoni e luci dall’acqua», un nuovo spettacolo con giochi d’acqua, musica e teatro, tratto da «La Signora del Lago», il fantasy musicale che ha caratterizzato le estati nemolesi del 2016 e del 2017.
L’evento sarà gratuito e andrà in scena tutti i fine settimana di agosto con tre repliche il venerdì e il sabato, e 2 repliche la domenica, a partire dalle ore 21:00. La nuova installazione sarà caratterizzata da giochi di luci e d’acqua, proiezioni su schermi d’acqua e da una storia narrativa. Avrà una durata di 25 minuti circa e sarà il trampolino di lancio per il nuovo format che debutterà nel 2020.

«Siamo pronti per il debutto di «Suoni e Luci sull’acqua» che vedrà al lago Sirino un nuovo ed entusiasmante spettacolo con ingresso gratuito - ha dichiarato il sindaco di Nemoli, Domenico Carlomagno nella conferenza stampa che si è tenuta giovedì 2 agosto al lago Sirino - In due anni abbiamo superato i 22mila spettatori e abbiamo registrato sul nostro territorio circa 50mila presenze, per un volume di affari di 2 milioni di euro. Con l’iniziativa di quest’anno sono sicuro che replicheremo il successo e i consensi degli anni scorsi e porteremo un movimento enorme di persone e spettatori riuscendo a dare un‘impronta positiva all’economia del territorio».

La nuova installazione, così come La Signora del Lago, porta la firma del regista Gianpiero Francese ed ha fra gli obiettivi la valorizzazione del territorio.

«Siamo felici di portare uno spettacolo in scena per il terzo anno consecutivo nella splendida cornice del lago Sirino - ha dichiarato Francese - Suoni e luci dall’acqua è una combinazione di emozioni e di effetti speciali tratti da La Signora del Lago e arricchita da nuove fontane, nuovi effetti multimediali e inserti musicali inediti di Rocco Petruzzi».

Per il direttore generale dell’Apt Basilicata Mariano Schiavone, l’iniziativa di Nemoli rientra nelle forme di turismo culturale ed esperenziale che incrementano le motivazioni che spingono al viaggio. «Spettacoli, eventi culturali e al contempo ricreativi - ha dichiarato Schiavone - favoriscono le relazioni tra le aree costiere e le aree più interne della Basilicata secondo un percorso ideale e reale che, passando per Nemoli, collega l’offerta balneare marateota allo straordinario patrimonio naturalistico dei comuni lucani dell’hinterland».



archivio

ALTRE NEWS

ALTRE NEWS
16/02/2019 - Aliano, il paese delle maschere cornute

Rito arcaico "che impressionò Carlo Levi durante il suo confino"

ALIANO- Il paese "delle maschere cornute è pronto a vestirsi a festa per uno dei carnevali più suggestivi dell'intero Stivale". Quello che va in scena ogni anno ad Aliano (Matera) "è un rito arcaico e ...-->continua

16/02/2019 - Domani a Cersosimo un evento dedicato ad Angela Ferrara

Domani 17 Febbraio alle ore 17.00 la Sala teatrale di Cersosimo sarà intitolata alla giovane poetessa Angela Ferrara, barbaramente uccisa dal marito qualche mese fa nel centro storico del piccolo centro della Val Sarmento. Contestualmente andrà in scena “m’ama...-->continua

16/02/2019 - Il 26 maggio a Matera lo Street Workout piu’ famoso d’Italia

Arriva anche a Matera lo Street Workout più famoso d’Italia, format che unisce sport e cultura, facendo “vivere” paesaggi suggestivi. La mission dell’iniziativa, organizzata nella città dei Sassi, dall’Ambassador Paola De Cristofaro, in collaborazione con il C...-->continua

16/02/2019 - Matera:mostra Terrigenum a cura di Francesca Arpino

Vernissage sabato 23 febbraio alle ore 18 della quarta delle 12 Windows, dodici finestre aperte sul futuro dell'arte, della Fondazione Sassi di Matera.
Organizzate e promosse dalla Fondazione Sassi le 12 Windows rientrano nell’ambito del Festival La Terra ...-->continua

E NEWS





WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo