HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Il Potenza inizia con una vittoria

25/08/2019



Il Potenza ricomincia alla grande la sua stagione vincendo 1-0 davanti al proprio pubblico contro la Casertana. Una prestazione convincente degli uomini di Raffaele che soprattutto nel secondo tempo ha messo alle corde l’avversario e dimostrando che il campionato di vertice dell’anno scorso è tutt’altro che irripetibile.
Il primo tempo è molto equilibrato tra due squadre che sembrano affrontano a viso aperto. Il primo brivido lo corre la Casertana con Isgrò che con un tiro-cross anche deviato colpisce la traversa e per poco non beffa Crispino. La grande occasione però capita ai campani al 21’: punizione battuta da Zito che pesca Rainone al centro dell’area a pochi passa dalla porta e colpo di testa del centrale che viene alzato sopra la traversa da un attento Breza schierato a sorpresa titolare. Con il passare dei minuti la partita però diventa troppo fallosa e addirittura sono sette i cartellini gialli sventolati dall’arbitro prima dell’intervallo (saranno dieci alla fine).
Nella ripresa il Potenza parte all’attacco, molto più aggressivo dei campani e viene premiato al 61’ quando Murano di testa raccoglie un cross di Isgrò e batte Crispino. La Casertana fatica a riorganizzarsi e solo D’Angelo va vicino al pari con un tiro dal limite dell’area che sfiora l’incrocio dei pali. Nel finale Ginestra inserisce Floro Flores per dare più sostanza e qualità all’attacco, ma il numero 21 si fa notare solo in negativo per una punizione calciata malissimo e un colpo di testa finito alto. Così prima del triplice fischio dell’arbitro che sancisce la vittoria meritata dei lucani i Falchetti non creano altre occasioni per pareggiare, ma rischiano più volte di subire il raddoppio prima dal sempre vivace Murano e poi da Piccinni. Una sconfitta che mette a nudo tutti i problemi della Casertana che ha faticato a costruire occasioni offensive e ha subito l’aggressività degli avversari nel secondo tempo.



ALTRE NEWS

CRONACA

23/10/2019 - Droga. Maconia: nel sottosella 12.500 euro, arrestato
23/10/2019 - Villa d’Agri (PZ): sorpreso mentre catturava cardellini. Denunciato dai Carabini
23/10/2019 - Un tavolo con Cei lucana e Bardi su povertà e volontariato
23/10/2019 - Lagonegro: arrestato un uomo per violenza sessuale

SPORT

23/10/2019 - Serie C, girone C: la Reggina batte il Picerno e vola in testa
23/10/2019 - Serie C: il Potenza non va oltre lo 0 a 0 casalingo con la Cavese
23/10/2019 - Coppa Italia: nessuna sorpresa nei trofei 'Lupo' e 'Tartaglia'
23/10/2019 - Ciclocross show a Viggiano con i campionati regionali FCI Basilicata

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    



NEWS BREVI

23/10/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 23 ottobre in Basilicata

Acerenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 18:00 di domani, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Santa Domenica, Pipoli, Finocchiaro, San Germano, Macchione, Fiumarella, e zone limitrofe

Cancellara: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione nelle seguenti contrade: Macchia, Scanco e zone limitrofe.

Rionero in Vulture: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa in via Umberto I (nel tratto compreso fra il n.166 ed 196) e vico Storto Umberto I, dalle ore 10:30, salvo imprevisti. Il ripristino è previsto al termine dei lavori in corso.

Cancellara: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa in piazza Sedile, via San Rocco, via Ripa, via Giardino e zone limitrofe, dalle ore 13:00 alle ore 18:30, salvo imprevisti

22/10/2019 Sospensione idrica oggi 22 10 2019

Anzi: a causa di un guasto improvviso alla condotta adduttrice, l'erogazione idrica sarà sospesa nell'intero abitato e in contrada San Donato dalle ore 12:00 di oggi alle ore 07:00 di domani, salvo imprevisti.

20/10/2019 Serie D Girone h

Bitonto-Taranto 3-0
Foggia-Casarano 1-1
Andria -Grumentum0 - 1
Francavilla-Agropoli 5-0
Gelbison-Gravina0 - 0
Gladiator-Fasano 1 - 0
Nardò-Brindisi 2 - 2
Sorrento-Cerignola2- 1
Altamura-Nocerina 2 - 1

EDITORIALE

Il fuoco del ghetto illumini le nostre coscienze
di Mariapaola Vergallito

Nessuno di noi dovrà più tornare indietro da quanto accaduto ieri. Nessuno di noi dovrà poter cancellare il capitolo nero marchiato col fuoco del ghetto della Felandina di Metaponto. Non che di vergogna e di indecenza prima di ieri non ce ne fossero abbastanza. Ma forse si doveva arrivare alla morte di una povera donna nigeriana resa irriconoscibile dal fuoco di un’alba lucana per accenderne un altro, di fuoco: quello dell’indignazione attiva, della coscienz...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo