HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

US Castelluccio: si riparte con il gioiellino Mecca fra i pali

24/06/2019



Parafrasando l'estratto di una celebre canzone fatto proprio anche dall'ex a.d. del Milan, Adriano Galliani, "..certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano..".
Finalmente dopo il tanto inseguirsi la prossima è la stagione buona affinchè si possano ricongiungere le strade di Roberto Mecca e della società del grifone.
Per l'estremo difensore, classe '96 e castelluccese doc, si tratta di fatti di un ritorno dopo quasi otto anni in giro per l'Italia da quando, nella stagione 2012/2013, fu l'Ascoli a testarne le potenzialità con la formazione Primavera.
Confermatosi a buoni livelli anche nelle successive esperienze con Avellino e Grosseto, Roberto cerca ovviamente maggior minutaggio dapprima con i pratesi del Montemurlo e poi, assestandosi ormai nel Centro Italia, con i piceni del Monticelli e infine con il blasonato Chieti in D.
Portiere si sicuro affidamento, è stato richiamato in "patria" prima dalla Soccer Lagonegro e poi a difendere i pali del Rotonda nella stagione 2016/2017.
Ragazzo serio e volenteroso, ha deciso di rimettersi in gioco con la società che, nonostante il suo continuo peregrinare, l'ha sempre seguito con un occhio di riguardo e con la speranza di riportarlo un giorno al Vulcano.
Per Roberto non c'è tempo da perdere al punto da mettersi già al lavoro con il preparatore dei portieri De Nicolo.
La società sta già definendo, quindi, la spina dorsale della squadra che andrà ad affrontare il prossimo campionato e nei prossimi incontri fra conferme, nuovi arrivi e addii che magari avranno solo il sapore di un arrivederci, si avrà un quadro più chiaro della situazione.
Uno dei primi nodi da sciogliere è proprio quello di chi affiancare a Mecca in un'ottica di collaborazione e di sana competitività a partire già dalle prime sedute di allenamento.


ALTRE NEWS

CRONACA

19/07/2019 - Un giovane di Lauria muore a Roma in un incidente in moto
19/07/2019 - Forever Bambù,la startup che ha creato in Italia i bambuseti più grandi d'Europa
19/07/2019 - Rossano Calabro: fermate 15 persone per tagli abusivi di legname
19/07/2019 - Rionero in Vulture: Sorpreso in possesso di oltre 50 grammi di droga

SPORT

20/07/2019 - Serie D/H: Francavilla e Sivero ancora sposi
19/07/2019 - Serie D/H: per il Francavilla raduno lunedì e conferma di Raiola
19/07/2019 - Franco Perrucci nominato responsabile del Matheola - scuola calcio Inter
19/07/2019 - U.S. Castelluccio,pattuglia under rinforzata con il giovane Santoro

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    



NEWS BREVI

19/07/2019 Sospensione idrica in Basilicata oggi 19 Luglio

Picerno: per consentire la riparazione di una condotta sulla rete distributrice danneggiata da uno scoppio improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11.30 di oggi 19 luglio 2019 fino al termine dei lavori, nelle seguenti vie: San Nicola, Cavour, Santa Lucia e Piazza Forlenza.

18/07/2019 Sospensione idrica oggi 18 luglio in Basilicata

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: contrada Alto Cesine, Strada Tarallo, Marmo I e II, Strada provinciale 83, Strada Statale 94, Strada della Cantoniera, Toppo del Fico, Toppa del Casino, Strada delle Querce, Strada degli Orti, Strada della Cantoniera, Strada della Castagna, Strada del Melandro e Strada Castello
Avigliano: per consentire la riparazione di una perdita, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 18:00 in via Giustino Fortunato, via Don Luigi Sturzo e zone limitrofe, salvo imprevisti. Il ripristino è previsto fino al termine dei lavori.
Maratea: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, a partire dalla ore 12:00 e fino alle ore 14:00 circa, salvo imprevisti, in via via Profiti e via Vallina potrebbero verificarsi cali di pressione e/o sospensioni dell'erogazione idrica.
Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori, nelle localita' Timparossa, Cogliandrino e Pecorella.

18/07/2019 Matera. Arrestato cittadino nigeriano colpito da ordine di esecuzione per reati

Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Matera hanno arrestato un cittadino nigeriano quarantaquattrenne perché colpito da ordine di esecuzione di pene concorrenti per diversi reati, per i quali dovrà scontare in carcere la pena residua di tre anni, nove mesi e dodici giorni, oltre ad una multa ed alla interdizione perpetua dai pubblici uffici.
Il Provvedimento di cattura è stato emesso dal Procuratore Capo della Repubblica di Matera, dott. Pietro Argentino, ed eseguito a Bari dalla Squadra Mobile di Matera presso il Centro di Permanenza per il Rimpatrio dove si trovava in attesa di essere espulso.

EDITORIALE

Buttate le quote rosa come i reggiseni negli anni Settanta
di Mariapaola Vergallito

Puttane. Sante. Streghe. Oche. Chi lo ha detto che alla donna, nei secoli, non sia stato ritagliato un ruolo, riservato un posto incasellato nell’angolino di un mosaico quasi tutto maschile? E non parlo solo del mondo cattolico, come la citazione iniziale farebbe pensare (Guy Bechtel, Le quattro donne di Dio). La donna non è mai veramente stata ‘donna’ e basta. Puttane. Sante. Streghe. Oche. E quote rosa. Nel 2018, in occasione del settantesimo anniversari...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo