HOME Contatti Direttore WebTv News News Sport Cultura ed Eventi
 
Verso la vendemmia 2018: aumenti a doppia cifra

11/06/2018

Mercoledì 13 giugno (ore 9,30) a Conegliano-TV, c/o il CIRVE-Università, Veneto Agricoltura, con Regione, ARPAV e CREA-VE, presenta i primissimi dati della vendemmia 2018. Nel Veneto forte aumento della produzione rispetto allo scorso anno e, al momento, stato sanitario delle uve molto buono. Focus sulla viticoltura di precisione e i vitigni resistenti per un comparto sempre più sostenibile.

In queste ore i tecnici di Veneto Agricoltura e del CREA-VE di Conegliano stanno mettendo in ordine i dati raccolti nelle principali aree viticole venete che, al momento, fotografano un vigneto in piena salute. I viticoltori non nascondono i loro grandi sorrisi ma, allo stesso tempo, incrociano le dita perché da qui in avanti comincia la fase più delicata per la maturazione delle uve. Va detto che ad oggi nel Veneto, grazie ad un favorevole andamento meteo, lo stato vegetativo delle uve si presenta generalmente ottimo, come pure lo stato fitosanitario, con una tendenza produttiva nettamente superiore rispetto al 2017, un’annata caratterizzata però da una vendemmia molto scarsa.
Ovunque si annunciano incrementi a doppia cifra rispetto allo scorso anno, specie per il vitigno Glera, ma anche se in misura minore per Merlot, Pinot Grigio e, nel veronese, Valpantena, Corvina, Valpolicella a +10%, per citare alcune varietà.
Stante l’attuale quadro, l’avvio della vendemmia 2018 potrebbe risultare leggermente anticipato rispetto al 2017, con la raccolta delle uve Chardonnay e Pinot Grigio per base spumante calendarizzata attorno alla metà di agosto.
L’analisi completa del vigneto veneto, con l’esplosione dei dati per tutte le varietà, avverrà nel corso del primo appuntamento del Trittico Vitivinicolo Veneto in programma mercoledì 13 giugno (ore 9,30) a Conegliano-Tv presso la sede del CIRVE (in Via Dalmasso 1).
Il Trittico, organizzato da Veneto Agricoltura, con Regione, ARPAV, AVEPA, CREA-VE e Università, fotografa in tre distinti momenti dell’anno (a giugno, agosto e dicembre) l’andamento del vigneto e del comparto vitivinicolo veneto nelle fasi cruciali della campagna produttiva.
Nel corso di questo primo focus sarà dunque fatto il punto sullo stato vegetativo e fitosanitario del vigneto regionale alla vigilia dell’estate, anche in rapporto all’andamento meteo del primo semestre dell’anno. Saranno inoltre fornite le primissime anticipazioni quali-quantitative della prossima vendemmia, grazie ai dati raccolti da una “Rete” di operatori che fanno capo ad alcune Cantine e Consorzi delle diverse aree vitivinicole del Veneto ed elaborati dai promotori dell’evento. Infine, saranno approfondite una serie di importanti tematiche quali le possibili opportunità per una migliore sostenibilità ambientale del vigneto legate alla viticoltura di precisione e ai vitigni resistenti. E’ previsto l’intervento dell’Assessore regionale all’Agricoltura, Giuseppe Pan e del direttore di Veneto Agricoltura, Alberto Negro; e poi di numerosi esperti a partire da Francesco Rech, di ARPAV - Servizio Meteorologico di Teolo, Nicola Belfiore di CREA-VE, Luigi Sartori dell’Università di Padova, Michele Giannini di Veneto Agricoltura.

 

 

ALTRE NEWS


Notizie dall'Italia e dall'Estero - Lasiritide OUT -
26/02/2020 - Lecce: colpito il clan Pepe, 67 arresti

A Lecce eseguita un’ordinanza cautelare nei confronti di 108 persone indagate, di cui 67 arrestate a vario titolo per i reati di associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsione, violazione della legge sulle armi, associazione finalizzata al traffico di droga ed eserc...-->continua

26/02/2020 - Sapri: trovato morto un pescatore subacqueo

Francesco Vitagliano, 45enne di Sapri, è stato ritrovato senza vita questa mattina intorno alle 8 lungo il litorale saprese.
Da quanto si è appreso, sembra che l’uomo fosse in mare per una battuta notturna di pesca subacquea.
La Capitaneria di Porto h...-->continua

26/02/2020 - comunale di Pizzo (Vibo Valentia) sciolto per infiltrazioni mafiose

Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’interno Luciana Lamorgese, a seguito di accertati condizionamenti da parte delle locali organizzazioni criminali, a norma dell’articolo 143 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali ...-->continua

25/02/2020 - Domiciliari a consigliere regionale calabrese. Decapitato un intero Comune

Un vero e proprio blitz eseguito contro la ‘ndrangheta dalla squadra mobile di Reggio Calabria che, attraverso l’operazione Eypemos, ha portato all’arresto di 65 persone: 53 in carcere e 12 ai domiciliari.
Tra questi – scrive il Corriere della Calabria – ...-->continua

25/02/2020 - Palermo: un caso di coronavirus di una turista bergamasca

“Abbiamo un sospetto caso positivo risultato tale all'esame del tampone”, lo afferma la Regione Sicilia in merito al caso di un turista di Bergamo ricoverata dopo aver mostrato sintomi influenzali.
La stessa Regione siciliana ha fatto sapere che “è stata d...-->continua

25/02/2020 - Ambiente: traffico illecito di rifiuti verso l'Albania, 4 denunce

Nell’ambito delle attività preventive e repressive dei reati di natura ambientale poste in essere dai Carabinieri del NOE di Ancona e dal personale dell’Agenzia delle Dogane di Ancona, presso l’area portuale della città dorica, nel mese di febbraio sono stati ...-->continua

25/02/2020 - Lavoro a distanza nelle aree italiane colpite da Covid-19

I dipendenti delle aziende che si trovano nelle aree a rischio di contagio da coronavirus, individuate dalle Ordinanze, potranno ricorrere alla modalità di lavoro agile in via automatica. Lo prevede il decreto attuativo del Decreto legge 23 febbraio 2020 n.6,...-->continua


CRONACA BASILICATA

26/02/2020 - Coronavirus: vertice dei ministri della Salute UE, la dichiarazione congiunta
26/02/2020 - Covid-19, i casi in Italia alle ore 12 del 26 febbraio
26/02/2020 - Rotonda, Viggianello e Muro lucano: da domani scuole riaperte
26/02/2020 - Matera: ritrovato senza vita il giovane scomparso

SPORT BASILICATA

26/02/2020 - Futsal: per il CMB Grassano appuntamento con la Coppa della Divisione
26/02/2020 - Pallavolo: precisazione del comitato regionale su sospensione attività fino al 1 marzo
24/02/2020 - Pallavolo: Sospensione delle attività di tutto il territorio nazionale fino al 1 marzo
24/02/2020 - Volley Serie C: la DMB Pallavolo Villa d’Agri non si ripete contro il Galatina

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI
26/02/2020 Sospensioni idriche in Basilicata

Genzano di Lucania: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 14:00 di oggi fino al termine dei lavori. GENZANO DI LUCANIA: Vie: Monteserico, Montefreddo, Fontanelle, Piazza Duca D'Aosta e zone limitrofe
Potenza, Pignola: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:00 di oggi fino al termine dei lavori. POTENZA: C.da Serra Saan Marco, C.da Faloppa, Via Vineola, via Saragat, c.da Piancardillo, via Centomani, c.da Tora e zone limitrofe PIGNOLA: C.da Campo di Giorgio, c.da Faloppa e zone limitrofe
Viggiano: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:45 di oggi fino al termine dei lavori. VIGGIANO: Contrade Catacombelle, Castelluccio, Matina Maglianese, zona Vigne, zona Fossati.

24/02/2020 Sospensione idrica a Moliterno e Banzi

Moliterno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori. MOLITERNO: località Canalecchie


Banzi: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. BANZI: Rete Alta dell'abitato, per l'esecuzione di lavori sulla condotta di adduzione al serbatoio cittadino.

Matera: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:00 del giorno 26-02-2020 fino al termine dei lavori. MATERA: CONTRADA MONACELLE SP MATERA GRASSANO CONDOTTA PER BORGO TIMMARI.

21/02/2020 Sospensioni idriche

TURSI Viale Sant'Anna, Via Cristiano, Via del Gelseto e zone limitrofe: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 di oggi fino al termine dei lavori.

Montemurro: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 19:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti. MONTEMURRO: Contrade: Santissimo, Migliarino, Cifalupo, Madonna delle grazie, Castelluccio, Le Piane, Buttacarro, Romantica e zone limitrofe.

Lavello, Venosa, Montemilone, Genzano di Lucania, Banzi, Palazzo San Gervasio: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 16:00 del giorno 25-02-2020 alle ore 08:00 del giorno 26-02-2020 salvo imprevisti. LAVELLO: contrade Finocchiaro, Santa Lucia e zone limitrofe; VENOSA: contrade Rendina, Inviso, Boreano, Sant’Angelo, Grotta Piana e zone limitrofe MONTEMILONE: contrada Macinali, Spina Amara e zone limitrofe GENZANO DI LUCANIA: contrade Basentello, Masseria Mastronicola, Spada, Monte Pote e Terre D’Apulia, Li Cugni, Cerreto e zone limitrofe BANZI: contrade Mattina Grande, Masseria dell’Agli, Silos Mancusi, Parco Cassano, Carrera della Regina e zone limitrofe PALAZZO SAN GERVASIO: contrada Piani, Terzo di Capo, e zone limitrofe.

Sant'Angelo Le Fratte: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina salvo imprevisti. SANT'ANGELO LE FRATTE: intero abitato





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo