HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Ferrosud, Giordano (Ugl): “Un’emergenza a scadenza di morte”

15/04/2019

“Grave è la situazione nella quale si trova lo stabilimento Ferrosud di Matera, l’Ugl rimane comunque critica verso quei soggetti responsabili che non hanno consentito che giuste iniziative potevano essere consumate in tempo utile”.
Lo dichiara in una nota il segretario provinciale dell’Ugl Matera, Pino Giordano aggiungendo che “ vorremmo ricordare, lo stabilimento Ferrosud di Matera originariamente del Gruppo Ansaldo Breda, da oltre 40 anni produce carrozze ferroviarie e costituisce un importante presidio produttivo che ha dato occupazione fino a 800 lavoratori. La Regione Basilicata finora ha solo giocato e ceduto alle promesse dell’azienda. Tutto il mondo politico ha fatto finta per anni di occuparsi di questa vicenda ma ad oggi, purtroppo, non c’è nessuna speranza: anzi – conclude il segretario Ugl, Giordano – iniziano ad esserci problemi poiché il lavoro scarseggia, non ci sono commesse e tutti i paventati o annunciati acquirenti del sito storico di Matera, con complicità e l’avvallo di una politica regionale miope-muta-sorda, non hanno presentato nessuna proposta seria e vera di acquisizione e risoluzione della crisi. I dipendenti della Ferrosud, oramai quei pochi rimasti, sono il simbolo di un riscatto sociale ed economico della città di Matera, che non possono essere disperse per una mancanza di attenzione delle istituzioni regionali e nazionali. L’immobilismo politico che regna su tale vertenza, è la cosa peggiore e, non servono lamentele né rassegnazione, serve impegno civile e determinazione perché la città dei sassi merita un domani all'altezza delle sue risorse, dei suoi talenti, delle sue ambizioni. La Ferrosud – ha concluso Giordano – è un’emergenza a scadenza di morte, và seguita e le Istituzioni provinciale e regionale insieme a tutte le parti sociali, non abbassino la guardia: ne c’è di mezzo il futuro di centinaia di lavoratori, di famiglie e di un’industria metalmeccanica che ha contribuito allo sviluppo economico della città di Matera. Per tale motivo chiediamo al prefetto di essere ricevuti ”



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
19/08/2019 - Grandi eventi, Giordano (Ugl):”Dopo Jova Beach serve Capodanno 2019-2020”

“Il Jova Beach Party ha trasformato il metapontino, Policoro (MT), nella discoteca più grande d’Italia con il dj set che per oltre un’ora ha fatto ballare i 30 mila presenti in spiaggia. Ma Jova Beach Party è stato anche un’occasione per trasmettere al pubblico la cultura di...-->continua

19/08/2019 - Il presidente Bardi sul Polo museale della Basilicata

Chiesto un incontro urgente con il ministro Bonisoli “per discutere di questo atto lesivo dell’autonomia culturale della regione”
“In merito allo scippo perpetrato dal ministro Bonisoli che ha soppresso il Polo museale regionale della Basilicata per accorp...-->continua

19/08/2019 - Zes tito. Sindaco Scavone  chiede incontro all'assessore  Cupparo

"Includere nella Zona Economica Speciale l'intere aree industriali dichiarate Sito di interesse nazionale  (Sin) per l'inquinamento ed estendere i benefici alle imprese già esistenti." È quanto ha sottolineato il Sindaco di Tito, Graziano Scavone, in una nota ...-->continua

19/08/2019 - Evangelista (Fim Cisl):''A Melfi riparte la sfida del futuro''

La ripresa produttiva dopo la pausa estiva quest'anno si carica di significati e attese particolari. Lo stabilimento di Melfi si accinge infatti a vivere una profonda rivoluzione: la svolta ibrida e l'ingresso nel segmento delle auto di grandi dimensioni segna...-->continua

19/08/2019 - Polo museale, solidarietà di Trerotola a De Ruggieri

“L’accorpamento del polo museale nell’unico soggetto appulo/lucano, con sede in Puglia, mostra uno scarso grado di sensibilità e di attenzione del governo nazionale verso gli interessi della Basilicata. A maggior ragione se si guarda al tempo e ai modi in cui...-->continua

19/08/2019 - Accorpamento Polo museale, Braia: autentico furto

“L’accorpamento del polo museale Puglia-Basilicata con sede in Puglia, da parte del Ministro Bonisoli è un autentico furto fatto dal governo Nazionale a Matera e alla Basilicata. Una decisione assurda presa, tra l'altro, in questa annualità importante di Mater...-->continua

18/08/2019 - Roccanova: opposizione critica su assenza fascia tricolore durante processione

Roccanova riconquista il primato di essere l’unico comune fra gli oltre ottomila italiani a non vedere, per deliberata decisione del Primo cittadino, il Sindaco partecipare alla processione del Santo Patrono. Una scelta che appare, a nostro avviso, frutto di u...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo