HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

La voce della Politica

Cova Contro: 'CNR - Imaa di Basilicata non faccia politica sul petrolio'

4/03/2016

Inaccettabile per forma e sostanza quanto avvenuto a Marsico Nuovo il primo marzo: un ente di ricerca pubblico non può affrontare la questione petrolifera avvalendosi di docenti coinvolti in progetti finanziati o massicciamente supportati dalle compagnie petrolifere. Al convegno sulla re-iniezione petrolifera, organizzato il primo marzo presso l’Osservatorio Ambientale Val d’Agri tra gli ospiti/relatori vi erano il prof. Giacomo Prosser, responsabile didattica del master di secondo livello in “Petroleum Geoscience” frutto della collaborazione Unibas-Total-Shell ma anche il dott. Michele Paternoster che con il prof. Prosser e la fondazione Eni Enrico Mattei, hanno studiato i sedimenti del Pertusillo nel 2013, studio i cui esiti e modalità sono rimasti ignoti alla cittadinanza lucana.

E' stato oltraggioso verso l’imparzialità della scienza non aver coinvolto nei lavori l'ordinario dell’Unibas - Prof.ssa Albina Colella, già autrice di diverse pubblicazioni scientifiche anche internazionali sulle tematiche affrontate nel convegno, dalla re-iniezione petrolifera allo studio degli acquiferi valligiani, nonchè autrice col Prof. Civita, dell'unico libro di taglio scientifico-divulgativo, pubblicato in Italia, sulla tematica ambientale degli impatti petroliferi.

Ci duole sottolineare che il taglio "politico" del convegno impone alla nostra associazione una reazione chiara e precisa, e per questo motivo chiediamo a CNR ed Unibas maggiore trasparenza e partecipazione.

Chiedo per questo motivo non solo un'operazione trasparenza su tutti i legami diretti ed indiretti che possano interessare personale del CNR Imaa con compagnie petrolifere o relativo indotto ( convenzioni, progetti, bandi ), visto che dal sito istituzionale del CNR queste informazioni non sono chiaramente desumibili ( http://www.imaa.cnr.it/index.php/trasparenzatmp ) ma chiediamo altresì massima trasparenza sugli incarichi politici del vostro personale, come il tecnologo Senatro Di Leo sindaco di Montemurro, elencando con precisione casi analoghi con incarichi elettivi o di partito, e comunque di elencare anche le attività secondarie private o di consulenza esterna svolta da vostri dipendenti a soggetti terzi di qualsivoglia natura.

L’intreccio tra finanziamenti regionali, progetti, convenzioni, protocolli d’intesa, consulenze, affari privati e dipendenza politica dalle decisioni della Regione Basilicata in materia di monitoraggi ambientali, il tutto esige una trasparenza massima che veri scienziati dovrebbero garantire “motu proprio” senza alcuna sollecitazione esterna.

Chiediamo altresì che il CNR Imaa nel rispetto del suo statuto e della natura pubblica della sua ricerca, organizzi il prima possibile un analogo convegno a quello di Marsico Nuovo, ove al centro dell'evento vi sia il dibattito con la cittadinanza ed un doveroso contraddittorio sulla tematica petrolifera. Analoghe richieste saranno girate all’UNIBAS, all’INGV e all’ISPRA.

Giorgio Santoriello – Presidente Associazione Cova Contro



archivio

ALTRI

La Voce della Politica
20/07/2019 - Basilicata. Cicala: “Rocco Petrone simbolo dell’ingegno dei lucani”

“Mi onora ricoprire il ruolo di presidente della Commissione regionale dei lucani nel mondo e poter esprimere tutto l’orgoglio di avere un concittadino lucano come Rocco Petrone, ‘l’italoamericano lucano’ deciso e tenace, soprannominato ‘tigre’ e al contempo umile, che non c...-->continua

19/07/2019 - Bardi: “Ultimazione iter Zes Jonica atto concreto per sviluppo”

Per il presidente della Regione la Basilicata potrà diventare centrale per il sistema economico del Mezzogiorno


“L'ultimazione dell'iter per la Zes Jonica rappresenta un atto concreto per lo sviluppo della nostra regione: così come ho più volte ...-->continua

19/07/2019 - Cupparo: “Corte dei Conti ha registrato Decreto Zes Jonica”

Per l’assessore regionale alle Attività produttive la Regione Basilicata potrà ora svolgere gli adempimenti necessari

“La registrazione da parte della Corte dei Conti del decreto Zes Jonica consente alla Regione di svolgere gli adempimenti necessari”....-->continua

19/07/2019 - Cupparo premia giovani artisti mostra concorso “Visioni artistiche del Fse”

“Oltre ad aver realizzato opere pittoriche, fotografiche o musicali di pregio, sono stati capaci di interpretare in modo estremamente personale i grandi temi di cui si occupa il Fondo Sociale Europeo nella programmazione 2014-2020 della Regione Basilicata” -->continua

19/07/2019 - Fanelli, settore ortofrutticolo trainante per agricoltura

L’assessore alle Politiche agricole ha incontrato alcune organizzazioni di produttori lucane dichiarandosi disponibile “ad accogliere le diverse esigenze espresse e a concorrere in maniera congiunta per delineare nuove strategie di promozione”


...-->continua

19/07/2019 - Ferrosud: assessore Cupparo ad incontro in prefettura a Matera

Per l’esponente dell’esecutivo è stato “compiuto un primo passo per rasserenare il clima tra i lavoratori per favorire la definizione del piano industriale”



“La soluzione individuata oggi al tavolo in Prefettura sulla vertenza Ferrosud di M...-->continua

19/07/2019 - Assessore Leone convoca direttori dipartimento San Carlo

L’incontro si terrà martedì 23 luglio alle 12 nella sala Inguscio della Regione Basilicata

L'assessore alla Salute e Politiche sociali della Regione Basilicata, Rocco Leone, ha convocato i direttori di dipartimento dell'ospedale San Carlo di Potenza p...-->continua







WEB TV



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo