HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

In viaggio a piedi da San Paolo A. a San Giovanni Rotondo

25/06/2014



Da San Paolo Albanese a San Giovanni Rotondo nel nome della fede e della devozione. Molti sono le persone che si rivolgono a Padre Pio per intercedere presso Dio per una richiesta di grazia. Ed è proprio Padre Pio il centro di una straordinaria storia che noi della Siritide.it vogliamo raccontare. Alcuni giorni fa ci contatta il signor Francesco Di Sanzo di San Paolo Albanese che ci parla di un desiderio racchiuso nel suo cuore da qualche tempo: andare a trovare Padre Pio a San Giovanni Rotondo. Ma di farlo a piedi, coprendo i circa 350 km che separano San Paolo Albanese da San Giovanni Rotondo, soltanto con l’ausilio delle gambe. “A un certo momento della mia vita- spiega- mi sono ritrovato a vivere una situazione personale e di famiglia poco piacevole che, col passare dei giorni, stava distruggendo la mia vita. Insieme a questo, c’è stata anche la morte di mio padre che mi ha lasciato costernato e angosciato. Non sapevo come venirne a capo e a quale “santo votarmi”. Un bel giorno pensai di rivolgermi a Padre Pio, pregandolo di voler ascoltare il mio grido di aiuto e se mi avesse concesso quello che chiedevo sarei andato a trovarlo a piedi. E’ inutile ripetere che i particolari sono cose personali che non intendo divulgare. Quello che posso aggiungere è che Padre Pio mi ha ascoltato e, pertanto, devo sciogliere il voto che ho fatto mettendomi in cammino alla volta di San Giovanni Rotondo. Ho deciso di partire il giorno 26 giugno 2014 per onorare la memoria della morte di mio padre che è avvenuta proprio quel giorno di sette anni fa. Devo ringraziare la siritide.it che mi ha aiutato nel visionare il percorso, nel contempo, non voglio che si possa pensare che io voglia mettermi in mostra o ricevere elogi o critiche da chicchessia. E’ soltanto un atto d’amore verso Padre Pio che ha esaudito la mia richiesta. Vi chiedo di pregare per me per tutto il tragitto che farò, affinché il Signore mi sostenga e mi dia la forza per compiere questo sacrificio”.

Vincenzo Terracina



ALTRE NEWS

CRONACA

20/08/2019 - Policoro: cocaina in auto,uomo arrestato
20/08/2019 - Senise: un arresto per furto
20/08/2019 - Maratea, Fiumicello: esposto del sindaco alla Procura
20/08/2019 - Tragedia del Raganello, un anno dopo: intervista a Giorgio Braschi

SPORT

20/08/2019 - Matera,si ricomincia a parlare di calcio
20/08/2019 - A Oppido Lucano ultimi ritocchi alla 19°edizione del Memorial Gaetano Lioi
20/08/2019 - Il Rotonda riparte con il tecnico Logarzo
19/08/2019 - Rinascita Lagonegro,tra una settimana inizia la preparazione

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

20/08/2019 Comunicazione di sospensione idrica in Basilicata

Fardella: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 alle ore 14:30, salvo imprevisti.

19/08/2019 VII Edizione Riconoscimento Nicola Maria Pace

Anche quest’anno i coordinamenti di Libera Basilicata e Libera Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con il Comune di Filiano (Pz), organizzano il Riconoscimento nazionale dedicato al giudice Nicola Maria Pace, Procuratore della Repubblica prima a Matera, poi a Trieste ed infine a Brescia, e assegnato ogni anno a chi si è contraddistinto nel contrasto alle ecomafie e alla tratta degli esseri umani.

Giunto alla settima edizione, quest’anno il Riconoscimento riguarderà il tema della tratta degli esseri umani, una piaga quanto mai attuale di questi tempi perché legata tristemente al fenomeno epocale delle migrazioni, ma che già a metà degli anni Novanta era al centro delle attività investigative del giudice Pace quando lavorava alla Procura di Trieste.

L'evento, durante il quale verranno assegnati i riconoscimenti, si svolgerà lunedì 26 Agosto 2019 alle ore 17,30 a Filiano (PZ), paese d'origine del dottor Pace, presso il Centro sociale G. Lorusso.

19/08/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 19 agosto in Basilicata

Paterno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Foresta delle Monache, Limanti, Limanti Rotabile, Le Sorti.

Chiaromonte: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in contrada Grottole sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori.

Craco: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Papa Giovanni XXIII resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.

Il fuoco del ghetto illumini le nostre coscienze
di Mariapaola Vergallito

Nessuno di noi dovrà più tornare indietro da quanto accaduto ieri. Nessuno di noi dovrà poter cancellare il capitolo nero marchiato col fuoco del ghetto della Felandina di Metaponto. Non che di vergogna e di indecenza prima di ieri non ce ne fossero abbastanza. Ma forse si doveva arrivare alla morte di una povera donna nigeriana resa irriconoscibile dal fuoco di un’alba lucana per accenderne un altro, di fuoco: quello dell’indignazione attiva, della coscienz...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo