HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Lupo, un corso di formazione al Parco del Pollino

15/05/2014



Nell'ambito del progetto "Convivere con il lupo, conoscere per preservare", condotto dal Parco Nazionale del Pollino in partnership con altri 5 parchi nazionali dell'Appennino Meridionale (Alta Murgia, Cilento, Gargano, Appennino Lucano e Aspromonte) ed in collaborazione con Legambiente ed ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), il 14 Maggio 2014 si è tenuto, a Rotonda (PZ), un corso di formazione sui metodi di cattura del lupo. Al corso, tenuto dal biologo Antonio Antonucci del Parco Nazionale della Majella (che tra il 2010 e il 2013 ha contribuito alla cattura di 9 lupi in Majella), hanno partecipato i funzionari responsabili dei parchi aderenti, il personale esterno coinvolto nella ricerca, alcuni veterinari che da anni si occupano di fauna selvatica e rappresentanti del Corpo Forestale dello Stato, scelti dai CTA sulla base delle attitudini e dell’interesse degli stessi sul tema della conservazione. «La brillante ed esaustiva relazione del dott. Antonucci - riferisce Alberto Sangiuliano, del Settore Conservazione dell’Ente Parco nazionale del Polino - ha concluso, di fatto, la prima fase del Progetto di Sistema, attivato a seguito della Direttiva n. 52238 (28.12.2012) del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, nel corso della quale, attraverso l’analisi genetica dei campioni biologici raccolti (condotta da personale specializzato dell’ISPRA), è stato possibile identificare i primi 25 lupi presenti nell’Appennino Meridionale. I primi risultati ottenuti, oltre che attraverso l’uso della genetica, con i metodi del Fototrappolaggio e dell’Ululato Indotto (Wolf-howling) hanno spinto il Ministero a rifinanziare il progetto, ponendo le basi per un approfondimento finalizzato all’identificazione di un numero sempre maggiore di individui, nonché alla definizione dei rapporti di parentela tra essi, del numero di branchi presenti e delle unità riproduttive attive.



ALTRE NEWS

CRONACA

20/08/2019 - Policoro: cocaina in auto,uomo arrestato
20/08/2019 - Senise: un arresto per furto
20/08/2019 - Maratea, Fiumicello: esposto del sindaco alla Procura
20/08/2019 - Tragedia del Raganello, un anno dopo: intervista a Giorgio Braschi

SPORT

20/08/2019 - Matera,si ricomincia a parlare di calcio
20/08/2019 - A Oppido Lucano ultimi ritocchi alla 19°edizione del Memorial Gaetano Lioi
20/08/2019 - Il Rotonda riparte con il tecnico Logarzo
19/08/2019 - Rinascita Lagonegro,tra una settimana inizia la preparazione

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

20/08/2019 Comunicazione di sospensione idrica in Basilicata

Fardella: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 08:30 alle ore 14:30, salvo imprevisti.

19/08/2019 VII Edizione Riconoscimento Nicola Maria Pace

Anche quest’anno i coordinamenti di Libera Basilicata e Libera Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con il Comune di Filiano (Pz), organizzano il Riconoscimento nazionale dedicato al giudice Nicola Maria Pace, Procuratore della Repubblica prima a Matera, poi a Trieste ed infine a Brescia, e assegnato ogni anno a chi si è contraddistinto nel contrasto alle ecomafie e alla tratta degli esseri umani.

Giunto alla settima edizione, quest’anno il Riconoscimento riguarderà il tema della tratta degli esseri umani, una piaga quanto mai attuale di questi tempi perché legata tristemente al fenomeno epocale delle migrazioni, ma che già a metà degli anni Novanta era al centro delle attività investigative del giudice Pace quando lavorava alla Procura di Trieste.

L'evento, durante il quale verranno assegnati i riconoscimenti, si svolgerà lunedì 26 Agosto 2019 alle ore 17,30 a Filiano (PZ), paese d'origine del dottor Pace, presso il Centro sociale G. Lorusso.

19/08/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 19 agosto in Basilicata

Paterno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Foresta delle Monache, Limanti, Limanti Rotabile, Le Sorti.

Chiaromonte: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in contrada Grottole sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori.

Craco: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Papa Giovanni XXIII resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.

Il fuoco del ghetto illumini le nostre coscienze
di Mariapaola Vergallito

Nessuno di noi dovrà più tornare indietro da quanto accaduto ieri. Nessuno di noi dovrà poter cancellare il capitolo nero marchiato col fuoco del ghetto della Felandina di Metaponto. Non che di vergogna e di indecenza prima di ieri non ce ne fossero abbastanza. Ma forse si doveva arrivare alla morte di una povera donna nigeriana resa irriconoscibile dal fuoco di un’alba lucana per accenderne un altro, di fuoco: quello dell’indignazione attiva, della coscienz...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo