HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Sanità, a Senise un centro per la salute h 24

9/08/2013



La Giunta regionale della Basilicata ha approvato la realizzazione di una “Casa della Salute” a Senise: un centro per la salute e il benessere che garantisce la continuità assistenziale e terapeutica nell'arco delle 24 ore e sette giorni su sette. Il governo, su proposta dell’assessore alla Salute Attilio Martorano, finanzierà il progetto con una somma pari a 2.400.000 euro, che va ad integrare i 2.600.936 del cofinanziamento ministeriale, e sarà erogato a favore dell’Asp per l’acquisto dell’immobile di proprietà comunale e i successivi lavori. La Casa della Salute rappresenta il punto di riferimento per tutte quelle prestazioni sanitarie che non richiedono il ricovero o particolari cure specialistiche. La struttura immobiliare è già stata individuata (si tratta di un edificio a destinazione scolastica attualmente allo stato grezzo) il cui studio di fattibilità ha già ricevuto l’ok da parte dell’Azienda sanitaria di Potenza che gestirà la struttura. La Casa della Salute di Senise sarà suddivisa in un’area accoglienza con uno sportello di prenotazioni Cup; un’area di medicina associativa con quattro studi medici; un’area per la guardia medica; un’area per gli ambulatori specialistici; un’area per gli uffici amministrativi: un’area dedicata al Dipartimento di prevenzione collettiva della salute umana, della sanità e del benessere animale e una palestra interattiva.
“La Casa della Salute – ha spiegato l’assessore Martorano – rappresenta un modello di riorganizzazione della medicina territoriale verso cui tende il Sistema sanitario, per affrontare scenari sempre più caratterizzati da un divario di risorse disponibili e da una domanda di salute destinata a crescere a causa dell’allungamento dell’aspettativa di vita. Stiamo quindi sostenendo una nuova svolta culturale e politica del Sistema sanitario che sposta il baricentro sulla territorialità. L’obiettivo – ha aggiunto l’assessore – è di unire in un unico centro le prestazioni dei medici di famiglia, dei pediatri e della guardia medica all'insieme dei servizi socio sanitari per le tossicodipendenze, l'assistenza domiciliare, la prevenzione, i consultori. Vogliamo accogliere la domanda di salute e di benessere dei cittadini in un ambiente familiare, accogliente e polifunzionale, ideato per offrire ai cittadini una vera alternativa al ricorso all'ospedale. Allo stesso tempo – ha detto l’esponente della Giunta regionale - intendiamo assicurare al Servizio sanitario regionale una rete integrata di servizi che non prevede un distacco netto tra la funzione di committenza e quella di produzione diretta di servizi e di attività, sia territoriali che ospedaliere”.



ALTRE NEWS

CRONACA

22/07/2019 - Fondo di coesione, on line il bando per i contributi ai Comuni
22/07/2019 - Lauria: formata la Giunta, Chiarelli possibile presidente del Consiglio
22/07/2019 - Trasporti: 24/7 stop anche in Basilicata
21/07/2019 - Carabinieri intensificano i servizi di controllo: 5 persone deferite A.G

SPORT

22/07/2019 - L’Olimpia Basket Matera riconferma anche l’ala piccola Mario Mancini
22/07/2019 - Serie D/H, presidente Petraglia: ‘Partiamo per salvarci e ci riusciremo’
21/07/2019 - Serie C: un centrocampista croato per il Picerno. Lunedì l’esordio
21/07/2019 - Serie D/H: ecco il nuovo portiere del Francavilla

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

22/07/2019 Sospensione idrica a Barile

Barile: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Solferino sarà sospesa dalle ore 14:00 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione.

19/07/2019 Sospensione idrica in Basilicata oggi 19 Luglio

Picerno: per consentire la riparazione di una condotta sulla rete distributrice danneggiata da uno scoppio improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 11.30 di oggi 19 luglio 2019 fino al termine dei lavori, nelle seguenti vie: San Nicola, Cavour, Santa Lucia e Piazza Forlenza.

18/07/2019 Sospensione idrica oggi 18 luglio in Basilicata

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: contrada Alto Cesine, Strada Tarallo, Marmo I e II, Strada provinciale 83, Strada Statale 94, Strada della Cantoniera, Toppo del Fico, Toppa del Casino, Strada delle Querce, Strada degli Orti, Strada della Cantoniera, Strada della Castagna, Strada del Melandro e Strada Castello
Avigliano: per consentire la riparazione di una perdita, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 18:00 in via Giustino Fortunato, via Don Luigi Sturzo e zone limitrofe, salvo imprevisti. Il ripristino è previsto fino al termine dei lavori.
Maratea: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, a partire dalla ore 12:00 e fino alle ore 14:00 circa, salvo imprevisti, in via via Profiti e via Vallina potrebbero verificarsi cali di pressione e/o sospensioni dell'erogazione idrica.
Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori, nelle localita' Timparossa, Cogliandrino e Pecorella.

Buttate le quote rosa come i reggiseni negli anni Settanta
di Mariapaola Vergallito

Puttane. Sante. Streghe. Oche. Chi lo ha detto che alla donna, nei secoli, non sia stato ritagliato un ruolo, riservato un posto incasellato nell’angolino di un mosaico quasi tutto maschile? E non parlo solo del mondo cattolico, come la citazione iniziale farebbe pensare (Guy Bechtel, Le quattro donne di Dio). La donna non è mai veramente stata ‘donna’ e basta. Puttane. Sante. Streghe. Oche. E quote rosa. Nel 2018, in occasione del settantesimo anniversari...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo