HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Psr, aiuti per attività di impresa extra agricole nelle aree rurali

13/09/2019



Via libera dalla giunta al bando, finanziato con cinque milioni e seicento mila euro. Fanelli: contrastare lo spopolamento dei piccoli centri e garantire occupazione e presidio del territorio le finalità

La giunta regionale, riunitasi ieri a Matera, ha approvato il bando inerente alla Sottomisura 6.2 “Aiuti all’avviamento di attività imprenditoriali per attività extra-agricole nelle zone rurali” del Psr Basilicata. Il bando è finanziato con cinque milioni e seicento mila euro. L’aiuto concesso al singolo operatore economico ammonta a 40 mila euro, è concesso in modo forfettario in regime “de minimis” per lo start-up di imprese non agricole ed è subordinato all’attuazione di un Piano aziendale.

“Contrastare il progressivo spopolamento dei piccoli centri e garantire sia l’occupazione che il presidio del territorio – commenta l’assessore Fanelli, che ha proposto la delibera – sono queste le finalità del bando, che incentiva la nascita di piccole attività di impresa per creare nuovi posti di lavoro, offrendo ai giovani una possibilità in più di rimanere nella loro terra di origine. Nello stesso tempo il fatto che si possa investire in diversi settori dell’economia permette anche di mettere in campo iniziative per elevare la qualità della vita e rendere quelle aree attrattive anche dal punto di vista turistico”.

Beneficiano dei contributi i titolari di ditta individuale, di micro impresa o di piccola impresa, che avviano attività extra-agricole nei Comuni delle aree rurali con meno di 2.000 abitanti, e cioè Abriola, Albano di Lucania, Anzi, Armento, Balvano, Banzi, Brindisi Montagna, Calvello, Calvera, Campomaggiore, Cancellara, Carbone, Castelgrande, Castelluccio Superiore, Castelmezzano, Castelsaraceno, Castronuovo di Sant'Andrea, Cersosimo, Chiaromonte, Episcopia, Fardella, Forenza, Gallicchio, Ginestra, Grumento Nova, Guardia Perticara, Laurenzana, Maschito, Missanello, Montemilone, Montemurro, Nemoli, Noepoli, Pescopagano, Pietrapertosa, Rapone, Ripacandida, Roccanova, Ruvo del Monte, San Chirico Nuovo, San Chirico Raparo, San Costantino Albanese, San Martino d'Agri, San Paolo Albanese, San Severino Lucano, Sant'Angelo Le Fratte, Sarconi, Sasso di Castalda, Savoia di Lucania, Spinoso, Teana, Terranova di Pollino, Trivigno, Vaglio di Basilicata per la provincia di Potenza e Accettura, Aliano, Calciano, Cirigliano, Colobraro, Craco, Garaguso, Gorgoglione, Oliveto Lucano, San Giorgio Lucano, San Mauro Forte, Valsinni per la provincia di Matera.

Le domande dovranno essere presentate entro 45 giorni dalla data di pubblicazione del bando sul Bollettino ufficiale della Regione Basilicata




ALTRE NEWS

CRONACA

12/12/2019 - Lauria. Mafia: ucciso nel 1999 su Salerno-Reggio, due arresti
12/12/2019 - Piogge in aumento, ma nel weekend previste massime primaverili
12/12/2019 - Lauria: effettuata l’autopsia sul corpo del 34enne morto a Ferrara
12/12/2019 - Rotonda: l’Amministrazione ha chiesto un mutuo ventennale per il campo sportivo

SPORT

12/12/2019 - Calcio: giocati alcuni recuperi nei principali tornei regionali
12/12/2019 - Matera: corri con Babbo Natale
11/12/2019 - La Ct delle Azzurre a Viggiano per parlare di calcio giovanile e femminile
10/12/2019 - Picerno: Curcio acquisisce 80 % delle quote. Per la Covisoc società solida

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

12/12/2019 Sospensioni idriche 12 dicembre 2019

Policoro: a causa di un guasto improvviso su condotta, l'erogazione idrica sarà sospesa in via Gonzaga dalle ore 15:00 circa di oggi fino al termine dei lavori.
Trecchina: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa in località Colla dalle ore 15:00 di oggi fino al termine dei lavori.

10/12/2019 Grassano: sospensione idrica

Per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa nell'intero abitato dalle ore 15:00 di oggi fino al recupero della risorsa.

10/12/2019 Rapone: interruzione idrica

A causa di un guasto improvviso, è in corso l'erogazione idrica in contrada Casino Pinto e contrada Pediglione. Il ripristino è previsto al termine dei lavori di riparazione.

Il fuoco del ghetto illumini le nostre coscienze
di Mariapaola Vergallito

Nessuno di noi dovrà più tornare indietro da quanto accaduto ieri. Nessuno di noi dovrà poter cancellare il capitolo nero marchiato col fuoco del ghetto della Felandina di Metaponto. Non che di vergogna e di indecenza prima di ieri non ce ne fossero abbastanza. Ma forse si doveva arrivare alla morte di una povera donna nigeriana resa irriconoscibile dal fuoco di un’alba lucana per accenderne un altro, di fuoco: quello dell’indignazione attiva, della coscienz...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo