HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

ASP. Siglato accordo sindacale per attribuzione fascia economica al personale

13/08/2019



In data odierna è stato sottoscritto con le Organizzazioni Sindacali territoriali CGIL, CISL, UIL, FIALS e FSI e con le RSU l’Accordo che consentirà al Personale del Comparto dell’Azienda di partecipare ad una selezione per l’attribuzione di una progressione di fascia economica.
“Con la riattivazione della contrattazione collettiva nazionale” dichiara il Direttore Generale Dott. Lorenzo Bochicchio “si apre per l’Azienda una nuova fase che consente di riportare al centro dell’attenzione quello che costituisce il vero valore aggiunto per lo sviluppo dei servizi aziendali, ossia il personale. Le notorie limitazioni assunzionali rendono necessario, con il prezioso apporto delle parti sindacali e nei limiti consentiti, svolgere una attenta ricognizione delle possibilità di valorizzazione delle risorse umane. Oggi si è chiusa una prima fase che consentirà, a distanza di oltre nove anni dall’ultima attribuzione di fascia, di operare un dovuto riconoscimento economico ad una rilevante platea di personale che, pur tra tante difficoltà, continua a svolgere, con grande senso di appartenenza e elevate capacità professionali, una attività fondamentale per la popolazione lucana”.
“E’ questo”, continua il Direttore Generale, “l’inizio di un percorso che vedrà ancor più l’impegno dell’Azienda e dei Sindacati per la prossima definizione del nuovo contratto integrativo, volto a cogliere tutte le opportunità offerte dalla contrattazione nazionale per lo sviluppo professionale, economico ed il benessere del personale, che colgo l’occasione per ringraziare per il grande senso di appartenenza e per il prodigarsi, il più delle volte, anche oltre gli obblighi contrattuali. Ringrazio inoltre i Sindacati tutti che, con senso di responsabilità e anche con un’opera di attento stimolo, hanno insieme sottoscritto l’Accordo”.
Entro il prossimo mese di settembre si apriranno i termini per la partecipazione alla procedura di attribuzione della Progressione Economica Orizzontale, che si concluderà entro l’anno e sarà attribuita con decorrenza dal 1° gennaio 2019.



ALTRE NEWS

CRONACA

20/11/2019 - Corleto Perticara: uomo trovato morto carbonizzato a casa sua
20/11/2019 - UILM-FISMIC: ritirate lettere di licenziamento lavoratrici Logistica Cassino
20/11/2019 - A San Severino lucano ha aperto l’asilo nido
20/11/2019 - Donna morta a Potenza. Era stata trovata in casa sepolta dai rifiuti

SPORT

20/11/2019 - Rimonta Vultur, Rotonda ko: finale col Lavello. Sarà anche Oppido-Venosa
20/11/2019 - Il tecnico Inter, Simone Chinelli, in visita alla ASD Matheola Matera
20/11/2019 - Volley Lagonegro: il commento di Falabella dopo la vittoria a Reggio Emilia
20/11/2019 - Judo, a Policoro la finale di Coppa Italia A2 e A1

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

20/11/2019 Sospensione idrica oggi in Basilicata

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, è in corso la sospensione dell'acqua potabile in via Sandro Pertini. Il ripristino è previsto alle ore 15:30 di oggi, salvo imprevisti.

Maschito: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti.

Forenza: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 21:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti.

19/11/2019 COMUNICATO SOSPENSIONI IDRICHE

Tursi: a causa di un guasto improvviso, è in corso la sospensione dell'erogazione idrica in corso Vittorio Emanuele e zone limitrofe. Il ripristino è previsto al termine dei lavori di riparazione.

19/11/2019 COMUNICATO SOSPENSIONI IDRICHE

Potenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa in contrada San Francesco e zone limitrofe dalle ore 12:00 di oggi fino al termine dei lavori.

Il fuoco del ghetto illumini le nostre coscienze
di Mariapaola Vergallito

Nessuno di noi dovrà più tornare indietro da quanto accaduto ieri. Nessuno di noi dovrà poter cancellare il capitolo nero marchiato col fuoco del ghetto della Felandina di Metaponto. Non che di vergogna e di indecenza prima di ieri non ce ne fossero abbastanza. Ma forse si doveva arrivare alla morte di una povera donna nigeriana resa irriconoscibile dal fuoco di un’alba lucana per accenderne un altro, di fuoco: quello dell’indignazione attiva, della coscienz...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo