HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Latronico diventa un paradiso fiscale per immigrati in pensione

25/06/2019



Latronico si avvia a diventare una sorta di paradiso fiscale per pensionati, ovviamente nei limiti del potere impositivo a livello locale.
L’Amministrazione Comunale ha voluto implementare una misura particolare, sul modello della legge Bagnai, per contrastare lo spopolamento. “Rispetto alla legge Bagnai noi ci rivolgiamo anche a tutti i cittadini italiani”, ci ha detto il sindaco Fausto De Maria.
La legge Bagnai, sul modello di quanto avviene in Portogallo, è stata inserita nella legge di bilancio per il 2019: si tratta di una “Flat Tax” voluta dal senatore leghista Alberto Bagnai, per residenti in uno dei 98 paesi con i quali l'Italia ha stipulato un accordo contro le doppia tassazione. La norma permette ai pensionati che trasferiscono la residenza in Italia, di pagare per 5 anni un'imposta del 7% o una fissa pari a 100 mila euro l'anno. Gli effetti sono estesi anche ai cittadini italiani residenti all'estero da almeno cinque anni, purché decidano di trasferirsi nei comuni del Mezzogiorno con meno di 20 mila abitanti.
“A coloro che trasferiranno la residenza da noi – spiega De Maria – verrà concessa l’esenzione dalle tasse comunali per un periodo di 10 anni, accanto alla possibilità di usufruire delle terme, attraverso una convenzione, oltre che del nostro taxi sociale”.
Il taxi sociale permette ai residente, in base al reddito, più di essere accompagnati gratuitamente tramite un Fiat Doblò messo a disposizione dal Comune, attraverso una convenzione con un’ associazione, nel caso avessero bisogno di sostenere visite mediche o per ricevere delle cure.
“Alcuni hanno obiettato che sarebbe stato più opportuno incentivare i giovani, ma si tenga presente che – puntualizza il sindaco –, accanto alla necessità di pagare meno tasse, i giovani devono innanzitutto trovare un lavoro: e questa è un’esigenza cui è davvero difficile fare fronte. Gli anziani, invece, già percepiscono la pensione e non hanno bisogno di un lavoro, ma spesso si trovano ad affrontare il problema di non sapere come arrivare alla fine del mese per via di pensioni troppo basse per il costo della vita. Ecco perché una riduzione dei tributi da pagare può tornargli molto utile. Ma è chiaro che non solo dovranno essere residenti, ma dovranno anche vivere a Latronico: ed i controlli in tal senso saranno molto stringenti”.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it



ALTRE NEWS

CRONACA

18/07/2019 - Lauria, omicidio in macelleria: Cassazione conferma condanna per Cozzi
18/07/2019 - Polizia. Operazione anticrimine, 2 arresti a Policoro
18/07/2019 - Guardia Finanza Lauria, sequestrati 167 grammi di droga. 29 persone segnalate
18/07/2019 - Matera.Polizia denuncia 61enne per sfruttamento manodopera stranieri irregolare

SPORT

18/07/2019 - Ultime operazioni di mercato per la Rinascita Lagonegro
18/07/2019 - Calcio, Seccafico: ‘In Eccellenza sarà corsa a due’
18/07/2019 - Nuova convezione tra banca mps e lega nazionale dilettanti
18/07/2019 - Terranova di Pollino. Tutto pronto per la Pollino Marathon 2019

Sommario Cronaca                                  Sommario Sport

NEWS BREVI

18/07/2019 Sospensione idrica oggi 18 luglio in Basilicata

Picerno: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 06:30 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: contrada Alto Cesine, Strada Tarallo, Marmo I e II, Strada provinciale 83, Strada Statale 94, Strada della Cantoniera, Toppo del Fico, Toppa del Casino, Strada delle Querce, Strada degli Orti, Strada della Cantoniera, Strada della Castagna, Strada del Melandro e Strada Castello
Avigliano: per consentire la riparazione di una perdita, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 18:00 in via Giustino Fortunato, via Don Luigi Sturzo e zone limitrofe, salvo imprevisti. Il ripristino è previsto fino al termine dei lavori.
Maratea: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, a partire dalla ore 12:00 e fino alle ore 14:00 circa, salvo imprevisti, in via via Profiti e via Vallina potrebbero verificarsi cali di pressione e/o sospensioni dell'erogazione idrica.
Lauria: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori, nelle localita' Timparossa, Cogliandrino e Pecorella.

18/07/2019 Matera. Arrestato cittadino nigeriano colpito da ordine di esecuzione per reati

Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Matera hanno arrestato un cittadino nigeriano quarantaquattrenne perché colpito da ordine di esecuzione di pene concorrenti per diversi reati, per i quali dovrà scontare in carcere la pena residua di tre anni, nove mesi e dodici giorni, oltre ad una multa ed alla interdizione perpetua dai pubblici uffici.
Il Provvedimento di cattura è stato emesso dal Procuratore Capo della Repubblica di Matera, dott. Pietro Argentino, ed eseguito a Bari dalla Squadra Mobile di Matera presso il Centro di Permanenza per il Rimpatrio dove si trovava in attesa di essere espulso.

16/07/2019 Sospensione idrica Colobraro

Colobraro: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa in via Da Vinci dalle ore 12:00 di oggi fino al termine dei lavori.

Buttate le quote rosa come i reggiseni negli anni Settanta
di Mariapaola Vergallito

Puttane. Sante. Streghe. Oche. Chi lo ha detto che alla donna, nei secoli, non sia stato ritagliato un ruolo, riservato un posto incasellato nell’angolino di un mosaico quasi tutto maschile? E non parlo solo del mondo cattolico, come la citazione iniziale farebbe pensare (Guy Bechtel, Le quattro donne di Dio). La donna non è mai veramente stata ‘donna’ e basta. Puttane. Sante. Streghe. Oche. E quote rosa. Nel 2018, in occasione del settantesimo anniversari...-->continua



 



Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo