HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Matera chiude la stagione agonistica del tennistavolo

12/06/2019



Alessio Rorro (Polisportiva La Potentina), Claudio Motolese (A.S.D. Tennistavolo Pegasus) e Guido Loperte (Polisposrtiva La Potentina) sono i vincitori delle gare dell'ultimo torneo regionale di tennistavolo 2018/2019. La manifestazione, andata in scena domenica 9 giugno presso la palestra della scuola Guglielmo Marconi di Matera, ha chiuso il sipario sulla stagione sportiva corrente regalando gli ultimi scampoli di spettacolo ed emozioni in campo.

La mattinata, infatti, si è aperta con il successo del classe 2004 Guido Loperte nella gara di singolo misto sesta categoria. Nella finale contro Nicola Guida del Tennistavolo Bernalda 2000, infatti, il giovane portacolori della società potentina è riuscito ad imporsi con caparbietà nel revival della sfida già disputata nel girone di qualificazione dove era stato invece proprio Guida ad imporsi. Gradino più basso del podio invece completamente rosa con la compresenza di Carmela Tolve e Maria Teresa Cassano, entrambe tesserate per la Polisportiva La Potentina.

Si è decisa sul filo del rasoio, invece, la finale del singolo maschile quinta categoria che ha visto un altro classe 2004, Alessio Rorro, imporsi al quinto e decisivo set nei confronti di Giuseppe Fasano della A.S.D. Tennistavolo Pegasus di Matera. Per il pongista de La Potentina si tratta quindi di una piccola rivincita dopo il secondo posto maturato nei recenti Campionati Regionali, in una stagione che lo ha visto comunque protagonista nella sua categoria di appartenenza. Terzo posto parimeto per Vincenzo Ferraiuolo del Tennistavolo Heraclea e Gianni Rorro de La Potentina, entrambi autori di un percorso complessivamente positivo nel torneo.

La manifestazione si è poi chiusa con il singolo maschile quarta categoria dove senza troppi patemi d'animo l'ha spuntata la testa di serie numero 1, Claudio Motolese. Per il pongista della Pegasus è arrivata quindi la migliore delle celebrazioni per un'annata davvero molto positiva, sia a livello di singolo che di squadra.

Per i pongisti lucani la stagione è quindi definitivamente volta al termine: ringraziando tutti i partecipanti a quest'ultimo evento, gli special partner BCC Alberobello e Sammichele di Bari e Pasta Taccardi, Emanuele Pellegrino per la mostra di artigianato locale nonché tutti gli addetti ai lavori, la Pegasus si propone ora di godere di un breve periodo di vacanza in attesa di iniziare a programmare le attività per la prossima, intensa e appassionante annata di tennistavolo.




ALTRE NEWS

CRONACA

26/06/2019 - Basilicata: in un anno scoperti 122 evasori totali
25/06/2019 - Latronico diventa un paradiso fiscale per immigrati in pensione
25/06/2019 - Pignola (PZ): Evade dai domiciliari. Arrestato dai Carabinieri
25/06/2019 - Melfi. Furti: intercettato furgone con 110 pannelli fotovoltaici rubati

SPORT

26/06/2019 - Serie C, Picerno: dalla Turris arriva Vacca
26/06/2019 - Serie C, Picerno: resta anche il bomber Santaniello
26/06/2019 - Elettra Marconia incontra tifosi e imprenditori per presentare la nuova stagione
26/06/2019 - FIPAV Basilicata:TDR 2019, ottimi risultati per la selezione maschile

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

26/06/2019 Sospensione idrica a Senise

Senise: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica nella zona industriale sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori.

25/06/2019 Sospensione idrica a Rapone

Rapone: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in contrada Pediglione resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.

25/06/2019 Sospensione idrica a Muro Lucano

Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: Raia dei Monaci, via Roma, via don Minzoni, via Appia (alta e bassa), via Serra.

EDITORIALE

Buttate le quote rosa come i reggiseni negli anni Settanta
di Mariapaola Vergallito

Puttane. Sante. Streghe. Oche. Chi lo ha detto che alla donna, nei secoli, non sia stato ritagliato un ruolo, riservato un posto incasellato nell’angolino di un mosaico quasi tutto maschile? E non parlo solo del mondo cattolico, come la citazione iniziale farebbe pensare (Guy Bechtel, Le quattro donne di Dio). La donna non è mai veramente stata ‘donna’ e basta. Puttane. Sante. Streghe. Oche. E quote rosa. Nel 2018, in occasione del settantesimo anniversari...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo