HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Potenza Calcio,analisi del tecnico Raffaele nel post partita con il Catania

20/05/2019



Il Potenza esce dal “Viviani” con un pareggio (1-1) che tiene ancora vivo il passaggio al turno successivo della fase nazionale playoff, in vista del ritorno contro il Catania, in programma mercoledì sera (h. 20.30) al “Massimino”. Il tecnico dei lucani, Giuseppe Raffaele, ha analizzato con queste parole la prestazione della sua squadra nel post-gara:

“Credo che il Potenza sia una delle squadre che gioca il miglior calcio, ma penso pure che ci siano le squadre avversarie che ti mettono in difficoltà. Non abbiamo giocato a sprazzi contro il Catania, oggi (ieri ndr.) abbiamo spinto per 90’ mettendolo in difficoltà sotto diversi punti di vista. La partita poteva concludersi anche con una sconfitta, che sarebbe stato un risultato bugiardo. Ai ragazzi ho detto di non perder la testa in nessun momento, sia quando siamo in vantaggio, che quando siamo sotto. Questo gol ci dà ulteriore coraggio di giocare tutte le nostre chance, non lasceremo nulla di intentato. Credo che il pubblico abbia apprezzato quello che abbiamo fatto in campo. Non voglio parlare dell’arbitraggio, non ho visto nemmeno gli episodi. Il rammarico c’è, abbiamo ripreso per i capelli una partita che sembrava stregata e questo può essere un segnale. Il calcio è cosi, mi dispiace aver perso qualche giocatore. Adesso dobbiamo essere lucidi, dimenticare tutto e recuperare energie per la partita di mercoledì, in cui andrà in campo sicuramente chi ha più gamba, perché lo sforzo ancora oggi è stato enorme. Daremo tutto quello che abbiamo per provare a fare un’impresa a Catania”.

info tuttoc.com


ALTRE NEWS

CRONACA

26/06/2019 - Basilicata: in un anno scoperti 122 evasori totali
25/06/2019 - Latronico diventa un paradiso fiscale per immigrati in pensione
25/06/2019 - Pignola (PZ): Evade dai domiciliari. Arrestato dai Carabinieri
25/06/2019 - Melfi. Furti: intercettato furgone con 110 pannelli fotovoltaici rubati

SPORT

26/06/2019 - Serie C, Picerno: dalla Turris arriva Vacca
26/06/2019 - Serie C, Picerno: resta anche il bomber Santaniello
26/06/2019 - Elettra Marconia incontra tifosi e imprenditori per presentare la nuova stagione
26/06/2019 - FIPAV Basilicata:TDR 2019, ottimi risultati per la selezione maschile

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

26/06/2019 Sospensione idrica a Senise

Senise: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica nella zona industriale sarà sospesa dalle ore 08:30 di oggi fino al termine dei lavori.

25/06/2019 Sospensione idrica a Rapone

Rapone: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in contrada Pediglione resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.

25/06/2019 Sospensione idrica a Muro Lucano

Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: Raia dei Monaci, via Roma, via don Minzoni, via Appia (alta e bassa), via Serra.

EDITORIALE

Buttate le quote rosa come i reggiseni negli anni Settanta
di Mariapaola Vergallito

Puttane. Sante. Streghe. Oche. Chi lo ha detto che alla donna, nei secoli, non sia stato ritagliato un ruolo, riservato un posto incasellato nell’angolino di un mosaico quasi tutto maschile? E non parlo solo del mondo cattolico, come la citazione iniziale farebbe pensare (Guy Bechtel, Le quattro donne di Dio). La donna non è mai veramente stata ‘donna’ e basta. Puttane. Sante. Streghe. Oche. E quote rosa. Nel 2018, in occasione del settantesimo anniversari...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo