HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Atletico Lauria, Riccio: ‘Vinto sempre nel rispetto degli avversari’

24/03/2019



Una manita che ha permesso alla capolista Atletico Lauria di battere al “Mignone” il Miglionico e di aggiudicarsi aritmeticamente, e con un turno di anticipo, il campionato lucano di Promozione. Tra i grandi protagonisti l’allenatore Biagio Riccio: vero e proprio “mago” del calcio lucano, poiché arrivato con i valnocini al terzo campionato vinto di fila e al secondo salto di categoria consecutivo.
“Il nostro segreto – ha detto Riccio – è il gruppo, ma in un senso diverso da quello che ha assunto questa parola della quale spesso si abusa. Con i ragazzi trascorriamo diverso tempo a parlare e a riflettere: a volte immaginiamo anche quello che potrebbe essere lo sviluppo di un’azione durante una partita che dovremo affrontare; o semplicemente dove andare insieme a bere una birra al termine dei 90 minuti”.
“Io sono arrivato tardi nel calcio – ha aggiunto il tecnico lauriota – ed ho iniziato ad allenare i ragazzini, e qualcuno poi è arrivato anche tra i professionisti. Dopo mi sono ritrovato a questi livelli, ma credo che non esistano particolari segreti se non questo rapporto con i giocatori e la condivisione di intenti con la società: è chiaro che se non si rema tutti nella stessa direzione, vincere diventa difficile”.
Un primo posto arrivato contro avversari molto difficili. “Il Brienza è una grande squadra, e se oggi avessimo pareggiato domenica ci saremmo dovuti giocare il primo posto in casa loro. Il Castelluccio è altrettanto forte, poi ci sono Lu Tito, Paternicum e il San Cataldo ammirato in questo 2019: insomma, chiudere in testa è stata davvero dura”.
Primi per il terzo anno consecutivo. “Due anni fa, in Seconda Categoria, abbiamo vinto puntando sui giovani nonostante fossero pochi a ritenerlo possibile; mentre, lo scorso anno, dopo aver lottato punto a punto con il Lu Tito; come quest’anno con il Brienza. Io credo che la differenza l’abbia fatta questa impostazione particolare sulla quale abbiamo puntato. Ma ciò che mi rende orgoglioso è che abbiamo vinto sempre nel pieno rispetto degli avversari. L’ho sempre ripetuto e preteso dalla squadra e abbiamo lavorato molto per far migliorare da questo punto di vista chi ne aveva più bisogno”.
Adesso ci si aspetta che i biancorossi puntino a vincere anche la massima divisione lucana, ma ecco la risposta che non ti aspetti da parte di un personaggio mai banale. “No, io invece credo si debba tornare a puntare sui giovani”, ha concluso Riccio.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it


ALTRE NEWS

CRONACA

24/06/2019 - Potenza. Minaccia di morte l'ex moglie, arrestato
24/06/2019 - Fca: a Melfi stop produzione in 30 turni
24/06/2019 - Carenze personale medico UOC Neonatologia e TIN al San Carlo
24/06/2019 - Incidente Sinnica con cinghiale: da venerdì la carcassa dell'animale è ancora lì

SPORT

24/06/2019 - Presentata a Policoro la ''Academy Picerno''
24/06/2019 -  US Castelluccio: si riparte con il gioiellino Mecca fra i pali
24/06/2019 - Serie C, Picerno: nominati direttore sportivo e responsabile area tecnica
24/06/2019 - Risultati sportivi cittadini montesi

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

24/06/2019 Ortofrutta in crisi, firmato un accordo

Per affrontare le conseguenze della "grave crisi commerciale" del settore dell'ortofrutta, Coldiretti Basilicata e Spesì hanno concluso a Policoro (Matera) il "primo accordo di filiera". Lo ha annunciato Coldiretti Basilicata, ricordando che il settore ortofrutticolo ha anche "subito ingenti danni dalle ultime dannose ed eccezionali attività atmosferiche". Il progetto promosso da Coldiretti è denominato "Io sono lucano".

24/06/2019 Sospensione idrica a Pisticci

Pisticci: a causa di un guasto, dalle ore 07:30 di domani mattina fino al termine dei lavori di riparazione nelle località San Basilio, lido 48 e San Teodoro si potrebbero verificare cali di pressione o la sospensione dell'erogazione idrica.

22/06/2019 Castelluccio Inferiore: martedì, work conference sul Pollino

A Castelluccio Inferiore, nella Sala Consiliare di Largo Marconi, alle ore 18 di mercoledì 26 giugno, si svolgerà una work conference intitolata: “Territori e Sviluppo Sociale nel Pollino”, “Aspetti nutraceutici e sociali delle piante officinali”. L’incontro è organizzato da A’Naca Basilicata, orizzonti sostenibili.
Interverranno: il sindaco di Castelluccio Inferiore Paolo Francesco Campanella, per i saluti istituzionali; Francesco Forte (di A’Naca Basilicata, la sfida sociale per la sostenibilità) e Francesca Scannone (di e-nutrition, piante officinali), entrambi della Fondazione Eni Enrico Mattei; Aldo Aufierro (Masseria Meldoro 2.0, la fattoria del benessere), di Masseria Meldoro Coop. Sociale; Egidia Salomone (la filiera delle erbe officinali), di Evra; Domenico Cerbino (le piante officinali del Pollino), di Alsia.

EDITORIALE

Buttate le quote rosa come i reggiseni negli anni Settanta
di Mariapaola Vergallito

Puttane. Sante. Streghe. Oche. Chi lo ha detto che alla donna, nei secoli, non sia stato ritagliato un ruolo, riservato un posto incasellato nell’angolino di un mosaico quasi tutto maschile? E non parlo solo del mondo cattolico, come la citazione iniziale farebbe pensare (Guy Bechtel, Le quattro donne di Dio). La donna non è mai veramente stata ‘donna’ e basta. Puttane. Sante. Streghe. Oche. E quote rosa. Nel 2018, in occasione del settantesimo anniversari...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo