HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Serie D, G/H: la capolista Picerno sul difficile campo della Sarnese

23/03/2019



Allo “Squitieri” di Sarno, il Picerno andrà in cerca dei 3 punti per confermare il vantaggio sulle inseguitrici.
“Giochiamo contro un avversario difficile, su un campo che non è dei migliori”, ha detto Mimmo Giacomarro. “Dobbiamo cercare di dare il massimo e di vincere tutte le partite, se la squadra continua a produrre e ad essere cattiva sotto porta credo che ci riusciremo”.
La Sarnese, che nell’ultimo turno casalingo aveva sconfitto di misura il Francavilla, è reduce dalla sconfitta del “Vallefuoco” di Mugnano ad opera del Savoia: ma i granata hanno vinto tutte le ultime 4 gara casalinghe e dall’inizio del 2019, davanti ai propri tifosi, hanno totalizzato 13 punti su 15 disponibili.
Tra le mura amiche, gli uomini di Alfonso Pepe hanno ottenuto in totale 5 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte con 15 gol fatti e 12 subiti: numeri che sottolineano ancora di più il cambio di marcia avvenuto soprattutto in casa dall’inizio del nuovo anno. La capolista, lontano dalle mura amiche, ha totalizzato 9 vittorie, 4 pareggi e 1 solo sconfitta con 22 gol fatti e appena 8 subiti. Inoltre, i rossoblu sono imbattuti dalla sesta giornata d’andata.
I padroni di casa potrebbero riaffidarsi al 4-2-3-1, con Pepe che dovrà rinunciare allo squalificato Sorriso.
Solito 3-5-2 per i melandrini con il dubbio Esposito e nelle fila dei quali torna Langone, reduce dal torneo di Viareggio: out, invece, D’Alessandro e Ligorio.
Fischio d’inizio ore 14:30. Dirigerà il match Marco Sicurello di Seregno, coadiuvato da Pressato e Cerilli entrambi di Latina.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it


ALTRE NEWS

CRONACA

26/04/2019 - L'addio commosso di OSA a Raffaele Bonito
26/04/2019 - Il 3 maggio la Protezione Civile farà un sopralluogo su frana lungo la Sinnica
26/04/2019 - Potenza: 4 feriti in un incidente nei pressi della rotatoria
26/04/2019 - Tragedia a Tito: 76enne muore a causa di un incendio

SPORT

26/04/2019 - PM Asci Potenza: chiudere in bellezza e concentrarsi per i play-out
26/04/2019 - Bernalda Futsal.Ferraro:"niente calcoli,c'è la promozione da conquistare"
26/04/2019 - Lega del Mare, Mid Division: prime partite per i Kings di Rivello
25/04/2019 - Promozione Picerno,il commento del DG Enzo Mitro

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

24/04/2019 Maratea: incendio su una montagna

Si è propagato un grosso incendio, poi domato, in alta montagna in località Marina di Maratea. Sul posto sono giunti i mezzi dei vigili del fuoco, ma la zona del rogo ha reso molto difficili le operazioni di spegnimento tanto che sono arrivati i Canadair. Le fiamme hanno ingoiato ettari ed ettari di macchia mediterranea.

24/04/2019 Sospensioni idriche 24 aprile 2019

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Fonte Ceciliana e nelle zone limitrofe resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.
Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via della Massara, via delle Mattine e nelle zone limitrofe resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.
Tramutola: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori, nelle seguenti zone: contrada Raspullo, contrada Matinelle, zona Pip di Villa d’Agri e località lungo Agri.
Montemurro: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Le Piane , Castelluccio, Cifalupo , Santissimo, Deserti, Burracarro e Paradiso.
Picerno: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile in via Cavour, via san Nicola e piazza Forlenza sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 17:00 di venerdì 26 aprile.

23/04/2019 Sospensione idrica a Policoro

Policoro: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Gorizia sarà sospesa dalle ore 14:00 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione.

EDITORIALE

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo