HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

La Volley Academy Matera chiude la stagione regolare al secondo posto

21/03/2019



La Volley Academy Matera perde in trasferta 3-1 (25-17, 25-22, 26-28 e 25-21) contro la capolista P2M Potenza e chiude la stagione regolare del campionato lucano di pallavolo maschile di serie D al secondo posto con 34 punti e 6 lunghezze di ritardo dalla vetta. Il sestetto agli ordini di D’Onghia, nella due giorni fissata per i recuperi, riesce a conquistare soltanto due punti (quelli della vittoria casalinga al tie-break contro il Venosa) e non riaggancia dunque la vetta della classifica, occupata per gran parte della stagione. Nelle semifinali play off, il sestetto allenato da D'Onghia sfiderà ora il Sapri (terzo con 26 punti), nell'altra semifinale di fronte Potenza e Venosa (quarto con 25 punti). Si giocherà dopo il 30 marzo con gare di andata e ritorno, quest’ultima da disputarsi in casa della migliore classificata al termine della stagione regolare (stessa formula per la finale, che vedrà di fronte le vincenti le semifinali); in coda al secondo incontro, ove necessario, per determinare il passaggio al turno successivo, ovvero in caso di una vittoria per parte con identico punteggio set, verrà disputato un set supplementare di spareggio. La squadra vincente i play-off acquisisce il diritto a disputare la Serie C 2019/2020. Nel caso in cui non si dovesse organizzare il campionato di Serie C Maschile 2019/2020 in Basilicata, la società vincente dovrà decidere entro 20 giorni dalla fine del Campionato di serie D in quale regione disputare il campionato nella stagione successiva.


ALTRE NEWS

CRONACA

26/04/2019 - L'addio commosso di OSA a Raffaele Bonito
26/04/2019 - Il 3 maggio la Protezione Civile farà un sopralluogo su frana lungo la Sinnica
26/04/2019 - Potenza: 4 feriti in un incidente nei pressi della rotatoria
26/04/2019 - Tragedia a Tito: 76enne muore a causa di un incendio

SPORT

26/04/2019 - PM Asci Potenza: chiudere in bellezza e concentrarsi per i play-out
26/04/2019 - Bernalda Futsal.Ferraro:"niente calcoli,c'è la promozione da conquistare"
26/04/2019 - Lega del Mare, Mid Division: prime partite per i Kings di Rivello
25/04/2019 - Promozione Picerno,il commento del DG Enzo Mitro

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

24/04/2019 Maratea: incendio su una montagna

Si è propagato un grosso incendio, poi domato, in alta montagna in località Marina di Maratea. Sul posto sono giunti i mezzi dei vigili del fuoco, ma la zona del rogo ha reso molto difficili le operazioni di spegnimento tanto che sono arrivati i Canadair. Le fiamme hanno ingoiato ettari ed ettari di macchia mediterranea.

24/04/2019 Sospensioni idriche 24 aprile 2019

Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Fonte Ceciliana e nelle zone limitrofe resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.
Potenza: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via della Massara, via delle Mattine e nelle zone limitrofe resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.
Tramutola: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori, nelle seguenti zone: contrada Raspullo, contrada Matinelle, zona Pip di Villa d’Agri e località lungo Agri.
Montemurro: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:30 di oggi alle ore 07:30 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Le Piane , Castelluccio, Cifalupo , Santissimo, Deserti, Burracarro e Paradiso.
Picerno: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile in via Cavour, via san Nicola e piazza Forlenza sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 17:00 di venerdì 26 aprile.

23/04/2019 Sospensione idrica a Policoro

Policoro: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Gorizia sarà sospesa dalle ore 14:00 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione.

EDITORIALE

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo