HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Serie D, G/H – Mitro (dg Picerno): ‘I nostri giocatori hanno fame’

19/03/2019



Il Picerno si prepara al posticipo di domani in campionato contro la Gelbison: vincendo, i melandrini rispedirebbero a 4 lunghezze di distanza l’Audace Cerignola e ad 8 il Taranto.
La capolista ormai punta dritta alla vittoria del campionato e lo stesso tecnico Giacomarro, per caricare ulteriormente la squadra, ha parlato di fallimento in merito ad una mancata vittoria del campionato: riferendosi, con il termine fallimento, chiaramente solo alle ultime giornate del torneo. Concetto precisato ulteriormente dal direttore generale della leonessa Enzo Mitro. “Fallimento per modo di dire – ha detto il dg – perché bisogna sempre ricordarsi da dove siamo partiti, ma a questo punto vogliamo vincere”.
Un cammino che secondo il dirigente rossoblu è ancora molto lungo e complicato, e non si riduce solo agli scontri diretti. “Già battere domani la Gelbison non sarà affatto semplice, poi ci toccherà la Sarnese quindi giocheremo in casa contro il Francavilla, che è una squadra che non molla mai. D’altronde, la nostra vittoria contro il Granata, ultimo in classifica, dimostra che nel girone H di facile non c’è nulla”.
“Chiaramente, arrivare alla trasferta di Cerignola della penultima giornata con 4 lunghezze di vantaggio sarebbe fondamentale, ma per riuscirci non dovremmo fallire gli impegni che precederanno questo scontro diretto. Ma sono anche convinto che il Taranto non sia affatto tagliato fuori”.
Ma Esposito e compagni stanno primeggiando contro avversari sicuramente più quotati. “La differenza – ha puntualizzato Mitro – non la fanno i nomi ma gli uomini, con la fame e voglia di vincere. Abbiamo preso giocatori dal girone I che erano degli sconosciuti e ci hanno portati in alto. Possiamo contare su elementi validissimi sia tra i senior, che tra gli under. Ripeto che vogliamo vincere perché, arrivati fin qui, se non ci riuscissimo sarebbe come andare a Roma e non vedere il Papa”.
Quella compiuta finora dagli uomini di Giacomarro è stata comunque una grande impresa, ma Mitro preferisce tenere i piedi per terra e guardare lontano. “Saremo consapevoli di ciò che avremo fatto solo il 5 maggio, quando terminerà il campionato”.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it


ALTRE NEWS

CRONACA

24/06/2019 - Potenza. Minaccia di morte l'ex moglie, arrestato
24/06/2019 - Fca: a Melfi stop produzione in 30 turni
24/06/2019 - Carenze personale medico UOC Neonatologia e TIN al San Carlo
24/06/2019 - Incidente Sinnica con cinghiale: da venerdì la carcassa dell'animale è ancora lì

SPORT

24/06/2019 - Presentata a Policoro la ''Academy Picerno''
24/06/2019 -  US Castelluccio: si riparte con il gioiellino Mecca fra i pali
24/06/2019 - Serie C, Picerno: nominati direttore sportivo e responsabile area tecnica
24/06/2019 - Risultati sportivi cittadini montesi

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

24/06/2019 Ortofrutta in crisi, firmato un accordo

Per affrontare le conseguenze della "grave crisi commerciale" del settore dell'ortofrutta, Coldiretti Basilicata e Spesì hanno concluso a Policoro (Matera) il "primo accordo di filiera". Lo ha annunciato Coldiretti Basilicata, ricordando che il settore ortofrutticolo ha anche "subito ingenti danni dalle ultime dannose ed eccezionali attività atmosferiche". Il progetto promosso da Coldiretti è denominato "Io sono lucano".

24/06/2019 Sospensione idrica a Pisticci

Pisticci: a causa di un guasto, dalle ore 07:30 di domani mattina fino al termine dei lavori di riparazione nelle località San Basilio, lido 48 e San Teodoro si potrebbero verificare cali di pressione o la sospensione dell'erogazione idrica.

22/06/2019 Castelluccio Inferiore: martedì, work conference sul Pollino

A Castelluccio Inferiore, nella Sala Consiliare di Largo Marconi, alle ore 18 di mercoledì 26 giugno, si svolgerà una work conference intitolata: “Territori e Sviluppo Sociale nel Pollino”, “Aspetti nutraceutici e sociali delle piante officinali”. L’incontro è organizzato da A’Naca Basilicata, orizzonti sostenibili.
Interverranno: il sindaco di Castelluccio Inferiore Paolo Francesco Campanella, per i saluti istituzionali; Francesco Forte (di A’Naca Basilicata, la sfida sociale per la sostenibilità) e Francesca Scannone (di e-nutrition, piante officinali), entrambi della Fondazione Eni Enrico Mattei; Aldo Aufierro (Masseria Meldoro 2.0, la fattoria del benessere), di Masseria Meldoro Coop. Sociale; Egidia Salomone (la filiera delle erbe officinali), di Evra; Domenico Cerbino (le piante officinali del Pollino), di Alsia.

EDITORIALE

Buttate le quote rosa come i reggiseni negli anni Settanta
di Mariapaola Vergallito

Puttane. Sante. Streghe. Oche. Chi lo ha detto che alla donna, nei secoli, non sia stato ritagliato un ruolo, riservato un posto incasellato nell’angolino di un mosaico quasi tutto maschile? E non parlo solo del mondo cattolico, come la citazione iniziale farebbe pensare (Guy Bechtel, Le quattro donne di Dio). La donna non è mai veramente stata ‘donna’ e basta. Puttane. Sante. Streghe. Oche. E quote rosa. Nel 2018, in occasione del settantesimo anniversari...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo