HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

A Montescaglioso ultima di campionato basket serie B in carrozzina

15/03/2019



Sabato 16 marzo si celebra lo sport paraolimpico, infatti tra Montescaglioso e Matera si svolgeranno due manifestazioni sportive di rilievo.
A Matera in mattinata ci sarà l’inaugurazione del Campionato italiano di Tennis Tavolo FISDIR, evento organizzato dall’ASD PEGASO AIAS Matera, mentre a Montescaglioso alle ore 18.00 presso il Palauditorium “K. Wojtyla” si giocherà l’ultima partita di campionato di serie B di Basket in Carrozzina.
In tale occasione si sfiderà la squadra di casa “Boys L’Ultima Luna” contro la capolista “NPIC Rieti”, due compagini di altissimo livello che disputeranno una gara tiratissima fino all’ultimo secondo offrendo puro spettacolo per tutti i nostri tifosi.
Finisce questo campionato che ha visto per la prima volta una squadra lucana partecipare alla terza serie nazionale e, soprattutto, la nostra Città come sede di gara per le partite interne.

“In brevissimo tempo il Comune di Montescaglioso ha messo a disposizione il Palazzetto dello Sport privo di barriere architettoniche rendendolo ancor più accessibile per soddisfare le esigenze di noi atleti diversamente abili. Le Istituzioni locali ci hanno fatto sentire subito accolti– ha dichiarato il Presidente, nonché Capitano della squadra Domenico Latagliata - così come pure tutti coloro i quali sono sempre venuti alle partite per sostenerci. Per questo campionato, che va a concludersi sabato prossimo, la società ha allestito una squadra competitiva fin da subito e non nascondo il fatto che per un po’ di tempo abbiamo sognato i play off , ma poi per varie vicissitudini tale sogno è sfumato. Ciò nonostante è intenzione comune insieme all’Assessore Francesca Fortunato ed al Vice Sindaco Rocco Oliva far crescere il wheel chair basket sia come giocatori che come interesse generale e culturale per far si che non si guardi al Basket in Carrozzina come un gioco tra disabili ma ad una vera competizione sportiva dove ad essere protagonisti siano gli atleti.
Contenti comunque del risultato, guardiamo già al futuro consapevoli che un progetto di questo tipo richiede tanti sforzi , anche sotto l’aspetto economico, motivo per cui ci auguriamo che imprenditori o aziende vogliano investire insieme a noi.”

“Lo sport per tutti è uno degli obiettivi di ogni Amministrazione – ha dichiarato l’Assessore alle politiche Sociali Francesca Fortunato – Siamo fieri di ospitare l’unica squadra di pallacanestro in carrozzina della nostra Regione, spero che la loro attività possa stimolare altre persone che vivono una “disabilità” a trovare nello sport una motivazione per uscire dall’isolamento, per ricominciare a vivere dopo un trauma od un incidente, a prendere parte al gruppo avvicinandosi ad una disciplina sportiva, allo stesso tempo la società tutta a considerare le esigenze e i diritti di tutti coloro che sono diversamente abili.”

Ringraziamo, inoltre, l’intero sodalizio per tutte le emozioni vissute in questo campionato: il capitano Domenico Latagliata, il coach Egidio Lingesso, l’accompagnatore Gianpaolo Kroll ed i giocatori Stefano Todaro, Salvatore Labellarte, Domenico Eletto, Francesco Gallipoli, Marco D’Andria, Nicola Sansolino, Gianluca Stella, Fabio Ciaglia, Leonardo Donvito, Andrea Campanile, Michele Salvatore.


ALTRE NEWS

CRONACA

25/05/2019 - Fridays For Future: il rumore degli studenti in Val d'Agri
25/05/2019 - Basilicata. Rifiuti: controlli del Noe in 4 aziende
25/05/2019 - Melfi: ai domiciliari continuava a fare il pusher. Arrestato
24/05/2019 - Scuole sicure: sequestrati 4,9 gr di marjuana e 2,2 gr di hashish

SPORT

25/05/2019 - Giro d’Italia 2019.Domenico Pozzovivo ,il gregario di lusso
25/05/2019 - Potenza,torna quadrangolare interregionale di bocce "Trofeo delle 4 Porte"
24/05/2019 - Iannone,Verre e Laino: ciclismo lucano protagonista in Puglia, Veneto e Campania
24/05/2019 - Ultima gara stagionale per la PM Asci Potenza,in palio la salvezza

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

25/05/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 25 Maggio in Basilicata

Rapolla: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica reVia Biagio Guarnaccio, Via Caprini, Via Ventiquattro Maggio e zone limitrofe
Rapolla: a causa di un guasto improvviso l'erogazione resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione nelle seguenti zone: via Biagio Guarnaccio, via Caprini, via Ventiquattro Maggio e strade limitrofe.

24/05/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 24 Maggio in Basilicata

Acerenza: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile nelle contrade San Germano e Macchione e nelle zone limitrofe sarà sospesa dalle ore 16:30 alle ore 19:30, salvo imprevisti.
Maschito: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa in via Parini, via U. Foscolo, Via Calvario, via A. Moro, via Nitti, via IV° Novembre e via XXIV Maggio dalle ore 08:00 di domani mattina fino al termine dei lavori.
Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:30 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina, salvo imprevisti, nelle seguenti zone : contrada Cappuccini, contrada Belvedere, contrada Sant'Antuono, via Maddalena, via Conserva.

23/05/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi 23 Maggio in Basilicata

Rionero in Vulture: a causa del protrarsi dei tempi necessari all'esecuzione dei lavori di riparazione, l'erogazione idrica in via E. Alessandrini, via G. Rossa, via M. Rigillo e sue traverse, via M. Miradio della Provvidenza, via Padre Pio e contrada Fontana Maruggia, resterà sospesa fino alle ore 16:00 circa di oggi, salvo imprevisti.

EDITORIALE

La pesante leggerezza dell'ipocrisia. Dedicato ai fatti di Manduria
di Giovanni Paolo Ferrari

Incubi riaffiorano alla memoria e con loro alcune delle molte vittime del bullismo e dell’omertà nei nostri paesini... Tra tutti due donne povere e anziane che non avevano mai fatto del male a nessuno: Lucia detta “a Vertel” a Nemoli e un’altra “povera crista” che viveva in Piazza Plebiscito a Sapri e della quale pur sforzandomi non ricordo il soprannome (il nome non l’ho mai saputo...). Unica colpa delle due poverette? Aver perso un po’ il senno durante la ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo