HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Promozione: la capolista prova a chiudere i giochi

15/03/2019



La 24^ e terzultima giornata del torneo regionale cadetto vedrà la capolista Atletico Lauria impegnata sul campo dell’Anzi. Gli uomini di Riccio, vincendo, potrebbero laurearsi già campioni qualora il Brienza non facesse altrettanto in casa contro il Venosa.
Paternicum e Tito, appaiate al quarto posto in classifica, si affronteranno per tenere viva la speranza play – off. Al “Vulcano”, domani pomeriggio, il Castelluccio proverà ad ottenere i 3 punti contro un Oppido in cerca di punti salvezza. A Bella va in scena il derby.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it

24^ giornata
Anzi – Atletico Lauria; arb. Ferrarese di Potenza
Brienza Calcio – Oraziana Venosa; arb. Lorusso di Potenza
Castelluccio – Oppido (domani ore 17); arb. Brancale di Moliterno
Miglionico Calcio – Santarcangiolese; arb. Petralla di Matera
Paternicum – Lu Tito; arb. Cassano di Moliterno
Raf Vejanum – Possidente; arb. Baldari di Policoro
Virtus Bella Calcio – Calcio San Cataldo; arb. Cecchi di Moliterno

Classifica
Atletico Lauria 58
Brienza 53
Castelluccio 42
Paternicum 40
Lu Tito 40
O.Venosa 33
Anzi 31
Santarcangiolese 31
Calcio San Cataldo 29
Raf 26
Oppido 24
Possidente 18
Miglionico 17

Virtus Bella 9

Prossimo turno, domenica 24 marzo ore 15
Atletico Lauria – Miglionico Calcio
Calcio San Cataldo – Anzi
Lu Tito – Castelluccio
Oppido – Virtus Bella Calcio
Possidente – Paternicum
Raf Vejanum – Oraziana Venosa
Santarcangiolese – Brienza Calcio







ALTRE NEWS

CRONACA

22/03/2019 - Minaccia la moglie, arrestato a Matera
22/03/2019 - Acerenza: arrestato due volte in due giorni dai carabinieri
21/03/2019 - Viggianello: celebrata la giornata della memoria contro la mafia
21/03/2019 - Rifiuti, l’Ue condanna l’Italia per 44 discariche , 23 sono in Basilicata

SPORT

22/03/2019 - Bernalda Futsal,verso l'Altamura. Il dg Mazzei:“attenzione alle loro ripartenze"
22/03/2019 - Promozione: Lauria è pronta a far festa, triplo salto a un passo
22/03/2019 - Eccellenza: per il Grumentum appuntamento con la storia
21/03/2019 - La Volley Academy Matera chiude la stagione regolare al secondo posto

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

21/03/2019 Basilicata: al voto 573.970 elettori

Sono 573.970 gli elettori che domenica prossima, 24 marzo, voteranno in Basilicata - in 681 sezioni, dalle ore 7 alle 23 - per eleggere il presidente della Regione e i 20 componenti del consiglio regionale. E' quanto emerge dai dati forniti dalle prefetture di Potenza e Matera. Il comune della provincia di Potenza dove vi sono meno elettori è San Paolo Albanese (310); in provincia di Matera il comune con meno elettori è Cirigliano (387).Ansa

20/03/2019 Vito Pace confermato presidente Consiglio Notarile

Il Consiglio Notarile Distrettuale di Potenza, Lagonegro, Melfi e Sala Consilina ha riconfermato, all'unanimità, per il triennio 2019/2021, quale Presidente il Notaio Vito Pace e quale Segretario il Notaio Francesco Carretta. Gli altri componenti sono i Notai : Adele De Bonis Cristalli (tesoriere); Antonio Di Lizia, Annamaria Racioppi, Angelo Pasquariello e Agostino Rizzo.

19/03/2019 Sospensioni Idriche del 19 marzo 2019

Tricarico: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 15:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina, salvo imprevisti.

A causa di un guasto sulla condotta adduttrice del Frida, nella giornata odierna si potrebbero verificare cali di pressione o interruzione idriche fino al termine dei lavori di riparazione.


EDITORIALE

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo