HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Prima Ctg/B: il Viggianello ci prova, ma alla fine cede al Tursi

10/02/2019



All’Aldo Moro, il Viggianello ci prova ma alla fine non può nulla contro lo schiacciasassi Tursi: giunto alla sedicesima vittoria su 17 gare di campionato. Tuttavia, i padroni di casa sono usciti sconfitti ma a testa alta.
Ospiti in vantaggio già al 9’ con mister Chisena, che dai 25 metri lascia partire un gran destro che si infila all’incrocio. Il raddoppio della capolista arriva al 26’, quando ancora il fuoriclasse ex Matera e Francavilla batte una punizione sulla quale sbuca Vincenzo Manfredi che insacca da due passi. In questa occasione i pollinei hanno protestato per un presunto fuori gioco.
La reazione dei gialloverdi (oggi in tenuta rossonera) giunge al 36’ con Di Paola dalla distanza, ma il portiere blocca il suo destro. Ma prima dell’intervallo, Francesco Gioia accorcia le distanze con una pregevole punizione a scavalcare la barriera.
La ripresa inizia con un tentativo di Laino di sinistro, su cross rasoterra di Ielpo, ma l’attaccante calcia incredibilmente alto da pochi metri. Un minuto dopo miracolo di Cappiello, che con un colpo di reni smanaccia sulla linea di porta un errato disimpegno di un proprio difensore.
I padroni di casa premono: al 49’ nuovo tentativo di Di Paola dal limite, sul quale Cappiello si prodiga in un nuovo miracolo e manda in angolo. Dopo due giri di orologio è ancora la volta di Laino a botta sicura, ma Cappiello oggi è insuperabile; lo stesso estremo difensore si ripete al 53’, su un’altra punizione di Gioia. Al 60’, su sponda di Mainieri, ancora Laino di potenza ma Manfredi si immola ed evita il peggio per i suoi.
Ma tra le prerogative della capolista c’è anche il cinismo e al 74’, nonostante l’assedio dei padroni di casi, Tritto dal limite beffa Gazzaneo.
Una decina di minuti dopo, il portiere viggiannellese atterra Mastromarino in area di rigore: dal dischetto si presenta lo stesso Mastromarino che non sbaglia e si conferma in testa alla classifica marcatori con 17 centri.
Ma l’incontro ha ancora qualcosa da raccontare e al sesto minuto di recupero altro penalty, stavolta per gli uomini di Corraro, che ancora Gioia realizza fissando il punteggio sul definitivo 2 a 4. Da segnalare, gli applausi tributati dallo sportivissimo pubblico locale al grande Chisena nel momento della sua uscita dal campo.

G. A.
lasiritide.it

VIGGIANELLO – TURSI 2 – 4

Viggianello: Gazzaneo; Laino, Papa (75’ Oliveto), Cavaliere, Di Paola, Mainieri, Ingelse, Rossino, G. Tedesco, Ielpo (84’ Carlucci), F. Gioia. A disp.: Sbano, M. Gioia, Mango, S. Tedesco. All.: Corraro

Tursi: Cappiello; V. Manfredi, Digiulio, Marzella, Ciancio, Magrone, Tritto, Carella, Mastromarino (86’ Costantino), Chisena (77’ Santacroce), Libone (31’ D’Errico, 56’ Buccolieri). A disp.: Pasquino, Buccolieri, Costantino, D’errico, S. Manfredi. All.: Chisena.

Arbitro: Cassano di Moliterno
Reti: 9’ Chisena, 26’ V. Manfredi, 44’pt F. Gioia (V), 74’ Tritto, 83’ rig. Matromarino, 96’ rig F. Gioia (V)
Ammoniti: Ielpo, Gazzaneo, Laino, F. Gioia (V); Carella (T)


ALTRE NEWS

CRONACA

22/02/2019 - Genzano di Lucania. In casa ha droga e denaro, arrestato
22/02/2019 - Roccanova: picchia la moglie, arrestato
22/02/2019 - Studentessa lucana si dà fuoco a Roma
22/02/2019 - Senise: il Comune risolve il contratto con ASD Montecotugno per decadenza

SPORT

22/02/2019 - Pallavolo maschile serie D,sfida tra la prima e la seconda della classe
22/02/2019 - Hockey su pista serie B – girone E, la HP Matera si impone 11-3 sul Giovinazzo
22/02/2019 - Atletica: Pasquale La Rocca vince la gara 'Idita Sport' in Alaska
21/02/2019 - Bisignano- Bernalda Futsal.Patron Plati:“assisteremo a un match di alto livello"

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

22/02/2019 Sasso di Castalda,rinviato lo spettacolo "Pane, latte e lacrime"

Si comunica la cancellazione dello spettacolo "Pane, latte e lacrime" previsto domani sabato 23 Febbraio presso il Teatro Mariele Ventre di Sasso di Castalda per il cartellone 2019 della rassegna "Le Valli del Teatro".
Lo spettacolo annulllato a causa dell'allerta neve verrà proposto in data 6 Aprile 2019 alle ore 21:00.
Gli organizzatori si scusano per il disagio.

21/02/2019 Comunicazione acquedotto lucano SOSPENSIONE idrica

Cersosimo, San Paolo Albanese, San Costantino Albanese: a causa di un guasto sull'adduttrice oggi potrebbero verificarsi cali di pressione e/o mancata erogazione negli interi abitati di Cersosimo, San Paolo Albanese e San Costantino Albanese. Il ripristino dell'erogazione è previsto al termine dei lavori di riparazione.
Melfi, Rionero in Vulture, Atella, Barile, Ginestra, Ripacandida, Filiano, San Fele: in considerazione dell’andamento dei lavori condotti da Acquedotto Pugliese Spa, si comunica che la sospensione dell’erogazione idrica nei comuni di Melfi (tranne centro storico e zona industriale di San Nicola), Rionero in Vulture, Atella, Barile, Ginestra, Ripacandida, Filiano e nelle zone rurali Monteserico e Insertafumo di San Fele, si verificherà dalle ore 20:00 di oggi (anziché dalle ore 14:00) alle ore 7:00 di domani 22 febbraio 2019.
Senise: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Tufarelli sarà sospesa dalle ore 10:00 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione.
Barile: il ripristino dell'erogazione idrica, inizialmente previsto per le ore 7,00, avverrà alle ore 11:00, di oggi salvo imprevisti.
Marsico Nuovo: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa nelle contrade Fontanelle, Cappuccini, Mandaresi e zone limitrofe dalle ore 11:00 fino ad ultimazione lavori

20/02/2019 Pallavolo maschile serie D, rinviata la gara tra Volley Academy Matera e Venosa

A causa della indisponibilità della squadra ospite, è stata rinviata la gara casalinga della Volley Academy Matera contro il Venosa valida per il recupero della prima giornata di ritorno del campionato di pallavolo maschile di serie D ed in programma nella serata di mercoledì alle 19:30. L’incontro è stato rinviato al prossimo 19 marzo alle 20:30.

EDITORIALE

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo