HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Basket, Serie D: la Pallacanestro Senise raccontata da Mario Totaro

16/01/2019



Quella della Pallacanestro Senise finora è stata una stagione davvero da incorniciare. Dopo la vittoria di domenica scorsa ad Avellino, nella terza giornata di ritorno del girone B del campionato di Serie D Campania, i sinnici sono saliti a 22 punti in classifica e si trovano a sole due lunghezze di distanza dalla capolista Portici. Intanto la partita contro il Basket Succivo prevista per domenica prossima alle 17:30, è stata rinviata probabilmente al 5 o 6 febbraio per l’indisponibilità del Palazzetto dello Sport di Senise per via dell’Open Day.
“Abbiamo iniziato il campionato bene, ottenendo 7 vittorie consecutive. Poi ne abbiamo perso due in modo sfortunato e ai supplementari, ma siamo secondi in scia e quindi va bene”, ci ha detto il presidente Mario Totaro. “Contro la capolista – ha sottolineato Totaro – abbiamo perso ai supplementari una partita che avremmo potuto vincere a 15 secondi dalla fine. Ma abbiamo iniziato questo campionato senza fare proclami e senza obiettivi roboanti”. Infatti, l’inizio di stagione della squadra non era stato accompagnato da annunci sfavillanti. “Dobbiamo anche ricordare che Senise, negli ultimi venti anni, ha sempre avuto compagini che hanno disputato campionati di vertice e lottato per i play – off. Ma il nostro motto è sempre stato di fare sport per divertirci, nel pieno rispetto degli arbitri e degli avversari, prestando attenzione al sociale”. “Il rispetto per gli arbitri è fondamentale – ha precisato il presidente – , a parte che non si capisce perché persone che vengono da fuori dovrebbero favorire qualcuno, ma l’aspetto fondamentale è che l’errore arbitrale fa parte del gioco e deve essere accettato senza fare polemiche. A noi sono capitati episodi contro, così come altri a nostro vantaggio, ma i torti li abbiamo accettati sempre con la massima serenità come dovrebbero fare tutti. Per quanto mi riguarda non ho mai considerato gli arbitri in mala fede, anche perché un arbitro deve decidere da solo in un secondo. Mi comporto così da vent’anni e continuerò sempre a comportarmi così”. Totaro punta molto sui valori dello sport e rifiuta i protagonismi. “Siamo un gruppo di amici che cercano di portare avanti un progetto senza spese folli e con la massima umiltà. Non ci piace apparire e non ci interessano parate in piazza per presentare la squadra o sceneggiate del genere”. Ma se in Basilicata il calcio ha grossi problemi, il basket non è certo da meno. “Anche per noi il problema giovani è molto sentito, ogni anno siamo in affanno perché la maggior parte dei ragazzi, raggiunta la maggiore età, va via e siamo costretti a ricominciare daccapo”. Ma la Pallacanestro Senise adesso si trova lassù in classifica e vuole rimanerci fino alla fine. “È chiaro che vogliamo continuare a fare bene – ha concluso Totaro – questa è la nostra aspirazione. Siamo una buona squadra e speriamo di finire tra le prime 4 del girone per poi giocarcela alla lotteria dei play – off”.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it


ALTRE NEWS

CRONACA

22/04/2019 - Giornata mondiale Terra, geologi: ancora troppi ritardi nel settore ambientale
21/04/2019 - Viggianello: una strada comunale interrotta per una frana - VIDEO
21/04/2019 - Senise: atti vandalici davanti a un bar
21/04/2019 - A Metaponto sequestrato un camping

SPORT

21/04/2019 - Karate: Pasqua d'oro a Rabat
20/04/2019 - Ritorna alla vittoria il Potenza Calcio
20/04/2019 - P2M En&Gas Potenza,ipoteca sul titolo regionale di Serie D maschile
20/04/2019 - Futsal Senise: i Giovanissimi bissano il primato regionale

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

21/04/2019 Riaperta al traffico la Strada Provinciale 5 (ex SS 176) nei pressi di Craco

È stata riaperta al transito la Strada Provinciale 5 (ex SS 176), all’altezza del km 4+100, lungo il tratto Pisticci - Craco.
Dopo l’immediata ordinanza di chiusura della strada disposta tre giorni fa a seguito di controlli che evidenziavano un cedimento di un muro andatore sui cui poggia la rampa di accesso al noto ponte Bailey, la Provincia di Matera si è tempestivamente adoperata per mettere in sicurezza quella zona e garantire così la pubblica incolumità degli utenti.
Già ieri mattina, infatti, dopo l’intervento di somma urgenza effettuato, si è proceduto alla riapertura della strada provinciale al transito dei mezzi.

20/04/2019 Sospensione idrica oggi 20 Aprile in Basilicata

Potenza: a causa deld protrarsi dei lavori di riparazione, l'erogazione idrica in contrada Poggio Cavallo, contrada Rossellino, via Rifreddo e via De Nicola resterà sospesa fino alla mezzanotte.

19/04/2019 Sospensione idrica a Rionero In Vulture

Rionero in Vulture: per consentire lavori di manutenzione straordinaria del serbatoio cittadino, martedì 23 aprile l’erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14 alle ore 7 del mattino successivo, salvo imprevisti. La sospensione riguarderà l’intero abitato ad eccezione delle frazioni di Monticchio e delle seguenti zone: contrada Scascione, contrada Ventaruolo, contrada Colonnello, via del Brigantaggio, via Padre Tortorella, viale della Bramea, via della Ninfea Bianca, via Alborella Vulturina, via Fontana Castagno e strade limitrofe.

EDITORIALE

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo