HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Campionati di bocce: il “Montereale” si fa raggiungere da “M.C.M.”

10/01/2019



La squadra lucana di A divide ora il primo posto con gli angresi, mentre il campionato di C riprende a giocare sabato 12 gennaio


La prima partita di ritorno del Campionato di bocce di A (I categoria) si apre con una cattiva notizia per la squadra lucana del “Montereale”. Il sestetto di Potenza, finora imbattuto, con le sue 3 vittorie consecutive, ha trovato la prima sconfitta per 6 a 2, fuori casa sabato 5 gennaio scorso contro la “Cacciatori 2” di Nocera.
Questo intralcio, unito alla vittoria di “M.C.M.” per 5 a 3 contro “Ariston”, determina un pari merito in classifica tra la squadra di Potenza e quella di Angri, entrambe a 9 punti. “Ariston” e “Cacciatori 2”, invece, hanno ancora un incontro da recuperare, sebbene la Cacciatori abbia ora 3 punti rispetto agli 0 punti di Ariston.
Il prossimo incontro, quello di sabato 26 gennaio a Potenza, sarà quindi uno scontro al vertice tra “Montereale” e “M.C.M”, con il sapore di una finale di girone, in quanto il calendario prevede solo un altro match, il 9 febbraio, dopodiché si qualificherà solo la prima in classifica, che accederà al successivo girone interregionale.

Intanto anche la serie C (la III categoria) riprende la sua avventura di campionato il prossimo fine settimana. Sabato 12 gennaio si gioca “La Potentina Rossa” – “Amici delle bocce” di Trecchina nel bocciodromo di Villa Santa Maria a Potenza, e “Val d’Agri Due” contro “Aurora Murese” a Galaino di Marsico Nuovo. Domenica 13 gennaio, invece, gli incontri in programma vedono “La Potentina Blu” giocare in casa a Potenza contro la “Gialloverde” di Melfi e il derby “Val d’Agri Tre” contro “Val d’Agri Uno” a Galaino. In questo primo turno dell’anno, le due squadre “Montereale A” e “Montereale B” riposano. La fase di ritorno si svolgerà fino al 17 febbraio, per lasciare poi spazio alle semifinali che si svolgeranno in modo incrociato tra le prime due classificate di ciascuno dei due gironi.


ALTRE NEWS

CRONACA

16/01/2019 - Sfruttamento nei campi agricoli jonici, eseguite 14 ordinanze
15/01/2019 - Rsu Fim e Fiom proclamano due ore di sciopero alla Ingegneria Italia (ex Blutec)
15/01/2019 - Muro Lucano. Droga: evade dai domiciliari, arrestato
15/01/2019 - Basilicata. Carabinieri forestali, sette denunce reati contro l'ambiente

SPORT

16/01/2019 - Promozione: il Castelluccio ha iniziato bene il 2019
15/01/2019 - Prima Ctg/B, il punto: il Tursi si conferma un rullo compressore
15/01/2019 - Prima Ctg/B: brutta sconfitta per il Viggianello
14/01/2019 - Promozione: l’Atletico Lauria inizia bene il 2019

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

16/01/2019 Comunicazione di sospensione idrica oggi in Basilicata

Paterno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:00 alle ore 18:00 salvo imprevisti.
Nova Siri: per consentire le operazioni di bonifica della rete, nella giornata odierna potrebbero verificarsi disservizi o cali di pressione.

15/01/2019 Tribunale Matera: cessato allarme bomba

E' cessato dopo circa quattro ore l'allarme bomba al Palazzo di giustizia di Matera: sono terminate poco fa le operazioni di controllo della struttura di via Aldo Moro effettuate dagli artificieri dai Carabinieri. Alle operazioni hanno partecipato anche unità del Nucleo cinofili di Tito (Potenza). Il personale del Palazzo di giustizia ha quindi fatto rientro negli uffici e sono riprese regolarmente tutte le attività.ANSA

15/01/2019 Allarme bomba al Tribunale di Matera

Allarme bomba al Palazzo di giustizia di Matera, città nella quale sabato prossimo, 19 gennaio, ci sarà l'inaugurazione dell'anno da Capitale europea della Cultura 2019 a cui parteciperanno il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, e il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e gli artificieri che verificheranno l'eventuale presenza di un ordigno, segnalata con una telefonata alla Polizia municipale. ANSA

EDITORIALE

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo