HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Da Possidente tre punti importantissimi per chiudere il girone d'andata

10/12/2018




Convincente vittoria dei nostri ragazzi su un campo sempre ostico dove, per il momento, solo Brienza, Tito e Viggiano hanno fatto bottino pieno.
Quello che contava di più oggi erano i tre punti; impossibile, infatti, esprimere un gioco qualitativamente gradevole su di un terreno la cui tenuta è stata messa a dura prova dalle avverse condizioni meteo.
Panchina corta per i rossoblu che devono fare i conti, peraltro, con le assenze dei fratelli Altieri e confermano Catalano terminale offensivo.
Il numero nove ci mette appena due minuti per lasciare il segno sulla partita con una zampata sotto porta dopo un angolo velenoso battuto da Lombardi.
Quarta marcatura stagionale per il classe '99 frutto anche della fiducia che mister e società gli stanno offrendo insieme ad un minutaggio sempre crescente che gli sta permettendo di trovare la sua dimensione in questa categoria.
Il Possidente accusa il colpo e fatica a reagire; inevitabile il gol del raddoppio al minuto ventitre quando gli ospiti sfruttano cinicamente una ripartenza dopo un angolo a favore dei padroni di casa che, però, non sortisce nessun effetto. Ripartenza rapida imbastita dal duo Garcia-Lombardi con il fantasista castelluccese che prova a battere Pannullo con un piazzato rasoterra molto angolato, il portiere ci mette la mano compiendo un grande intervento ma nulla può sul tap in dell'argentino alla sua prima marcatura stagionale.
Gara in discesa in cui molte giocate, da una parte e dall'altra, sono state condizionate purtroppo dal forte vento.
Ad inizio ripresa padroni di casa che hanno la possibilità di rientrare in partita a causa di un'ingenuità di Gazaneo che atterra in area Mecca, bravo a posizionarsi bene col corpo davanti al centrale castelluccese.
Dagli undici metri si presenta lo stesso Mecca, il migliore dei suoi, ma la sua botta centrale si infrange sulla traversa.
Tris rossoblu che arriva poco dopo la mezz'ora sfruttando una punizione battuta rapidamente con la retroguardia di casa piazzata male, palla ai venti metri verso un Garcia indisturbato e lasciato libero di calciare verso la porta, sfera che rimbalza davanti a Pannullo e si insacca nell'angolino alla sua destra.
Pratica chiusa, Ketlun al suo quinto clean sheet stagionale e Castelluccio che si presenta al giro di boa al quinto posto in classifica con ventidue punti e con la terza miglior differenza reti del torneo dietro Lauria e Brienza.
Salvezza sempre più vicina anche se, prima della sosta, si possono fare pochi calcoli; ad attendere Grasso e soci ci sarà infatti la difficile trasferta di Paterno domenica prossima con i ragazzi di mister Cirigliano avanti di due punti in graduatoria e con un Di Sanza in più tra le proprie fila.


ALTRE NEWS

CRONACA

20/05/2019 - Carabinieri.Nel Potentino denunciate sei persone
20/05/2019 - Riserva Naturale Bosco Pantano Policoro.Siglato protocollo provincia- comune
20/05/2019 - Gdf Lauria, bilancio controlli antidroga. Tre persone arrestate e 13 segnalate
20/05/2019 - Sinnica: si confida in una riapertura per dopodomani

SPORT

21/05/2019 - Rotonda: ieri il “Memorial Domenico Attilio Cavaliere – Walter Bloise”
20/05/2019 - Potenza Calcio,analisi del tecnico Raffaele nel post partita con il Catania
20/05/2019 - Potenza Calcio.Patron Caiata stigmatizza l'operato dell'arbitro
20/05/2019 - Ottava edizione del premio ‘L’assist di Carlo’

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

20/05/2019 Sospensioni idriche 20 maggio 2019

Senise: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa in località Pettirosso dalle ore 08:30 di domani mattina fino al termine dei lavori.
Rionero in Vulture: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in via Rigilo e nelle strade limitrofe resterà sospesa fino al termine dei lavori di riparazione.
Muro Lucano: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 18:00 di oggi alle ore 07:00 di domani mattina salvo imprevisti, nelle seguenti contrade: Cappuccini, Belvedere, San Antuono, Sopra Maddalena e Conserva.
Rionero: per consentire l'esecuzione di lavori di riparazione, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa in via E. Alessandrini, via G. Rossa, via M. Rigillo e sue traverse, via M. Miradio della Provvidenza, via Padre Pio e contrada Fontana Maruggia dalle ore 08:30 alle ore 14:00 del giorno 23 maggio 2019, salvo imprevisti.

17/05/2019 Sospensione idrica San martino

Palazzo San Gervasio: a causa di un guasto improvviso, l'erogazione idrica sarà sospesa in via Roma dalle ore 13:30 alle ore 17:30, salvo imprevisti
Armento: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa in contrada Barone dalle ore 21:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina, salvo imprevisti.
San Martino d'Agri: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 22:30 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti.
Venosa: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 09:00 alle ore 12:00, salvo imprevisti, nell'intero centro storico: via Garibaldi, corso Vittorio Emanuele II, via Frusci, via Annunziata, via Roma e strade limitrofe.

16/05/2019 Nel 2019 i reati sono in calo del 14/7%

(ANSA) - POTENZA, 16 MAG - In Basilicata, nel 2019, i reati sono "in calo del 14,7 per cento rispetto al primo trimestre di un anno fa. In particolare, a Matera il calo è del 14,4%, a Potenza del 14,9%": Lo ha reso noto stamani il Ministero dell'Interno.
"Si riducono - è stato precisato - anche gli stranieri ospiti delle strutture di accoglienza. In tutta la regione erano 2.377 al 13 maggio 2018, diventati 1.696 al 13 maggio 2019 ( calo del 28,65%): a Matera il calo è del 33,28%, a Potenza del 26,88%".
"Con il Decreto Sicurezza Bis - è scritto nella nota - il Viminale individua nuove misure per potenziare la lotta alla immigrazione clandestina e tutelare le Forze dell'ordine".
"Vogliamo fare sempre di più e meglio - ha spiegato il ministro dell'Interno Matteo Salvini - i numeri sono rassicuranti ma non ci accontentiamo. Abbiamo segnalato agli amministratori locali nuovi strumenti, in collaborazione con le prefetture, per aggredire le grandi piazze di spaccio, isolare balordi e sbandati, per effettuare sgomberi".

EDITORIALE

La pesante leggerezza dell'ipocrisia. Dedicato ai fatti di Manduria
di Giovanni Paolo Ferrari

Incubi riaffiorano alla memoria e con loro alcune delle molte vittime del bullismo e dell’omertà nei nostri paesini... Tra tutti due donne povere e anziane che non avevano mai fatto del male a nessuno: Lucia detta “a Vertel” a Nemoli e un’altra “povera crista” che viveva in Piazza Plebiscito a Sapri e della quale pur sforzandomi non ricordo il soprannome (il nome non l’ho mai saputo...). Unica colpa delle due poverette? Aver perso un po’ il senno durante la ...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo