HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Al terapista sportivo del Manchester City, Mario Pafundi, il premio 'palmenti'

17/11/2018



Sarà il terapista sportivo del Manchester City, Mario Pafundi, il protagonista della terza edizione del Premio “Palmenti” organizzato dall’Amministrazione comunale di Pietragalla e dal mensile di informazione “Riflessioni” con la collaborazione della locale Pro loco. La cerimonia di consegna è in programma domani, domenica 18 novembre alle ore 12, nella sala consiliare del piccolo centro del Potentino. Il premio viene assegnato a illustri pietragallesi che si sono distinti in vari ambiti, dal sociale alla cultura, dalla medicina alla politica, dallo sport all’imprenditori. E’ già andato all’urologo di fama mondiale Michele Gallucci, al cardiochirurgo Michele De Bonis, responsabile della Unità funzionale di Chirurgia dello scompenso cardiaco dell’ospedale ‘San Raffaele’ di Milano e a Mario De Bonis, scrittore e per anni ai vertici del sistema bancario nazionale. Quest’anno si è deciso di premiare Mario Pafundi, 38 anni, avvicinatosi da giovanissimo allo sport praticando ciclismo. Negli anni l’atleta pietragallese ha avuto la possibilità di poter essere iscritto alle gare regionali, extraregionali e nazionali. Dopo aver iniziato a gareggiare a livello amatoriale in Basilicata, all’età di soli 15 anni il ragazzo si è trasferito al Centro-nord, dove ha cominciato a correre per diverse società di notevole prestigio, al fianco di amici e atleti tra cui Domenico Pozzovivo, Damiano Cunego ed altri. Nel 2004 la proposta di transitare fra i professionisti, ma subito dopo la decisione di lasciare la carriera vera e propria di corridore continuando però con incarichi di preparatore tecnico. Così è stato contattato dapprima dal Team Barlworld con Manager Claudio Conti con sede in Gran Bretagna, dove è rimasto fino al 2009. Dal 2010 ha militato, ininterrottamente nello staff tecnico della Sky Professional Cycling Team del magnate Keith Rupert Dylan Murdoch. In questi anni ha affiancato campioni internazionali di elevato spessore come Bradley Wiggins, Chris Froome e l’italiano Elia Viviani. Ad ottobre del 2016, però, la grande svolta per Pafundi che si è traferito con la famiglia a Manchester per iniziare la nuova avventura nello staff di Pep Guardiola.


ALTRE NEWS

CRONACA

12/12/2018 - Scoperto evasore totale dalla GdF Potenza,occultati al fisco ricavi per 400.000
12/12/2018 - Masseria La Rocca, no a permesso ricerca dal Consiglio dei Ministri
12/12/2018 - Basilicata. Si prescriverà la vicenda dei furbetti dei diplomi facili
12/12/2018 - Nasconde in garage 20 kg di hashish. Arrestato 45enne originario di Matera

SPORT

12/12/2018 - Al Viviani il Potenza non va oltre il pari con il Trapani
12/12/2018 - Buon pari del Matera in trasferta con la Paganese
12/12/2018 - Serie D – G/H: il Picerno supera indenne l’esame Taranto
12/12/2018 - Acli Rivello: i premiati alla cerimonia del CONI

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

12/12/2018 Serie D: risultati girone I 15^ giornata

Acireale – Gela 2-1
Bari – Troina 1-0
Castrovillari – Igea Virtus 1-0
Cittanovese – Nocerina 3-1
Locri – Citta di Messina 1-2
Marsala – Portici 2-0
Messina – Roccella 0-0
Sancataldese – Rotonda 0-1
Turris – Palmese 3-0

12/12/2018 Serie D: risultati 15^ giornata girone H

Cerignola – Granata 1-0
Bitonto – Francavilla 1-1
Citta di Fasano – Team Altamura 0-1
Gragnano – Gelbison 0-0
Fidelis Andria – Sarnese 3-0 ore 16:00
Nola – Gravina 2-1
Savoia – Nardò 0-0
Pomigliano - Sorrento 1-1
Taranto – Az Picerno 0-0

12/12/2018 Matera 2019: la diretta Rai con Proietti

Sarà Gigi Proietti a guidare la diretta televisiva della Rai - che durerà quasi un'ora - durante la quale, il 19 gennaio 2019, Matera inaugurerà l'anno da Capitale europea della Cultura: lo ha annunciato a Tito (Potenza) - partecipando ad un'iniziativa promossa dall'Eni - il presidente della fondazione Matera-Basilicata 2019, Salvatore Adduce. Confermando anche la presenza a Matera, il 19 gennaio, del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, Adduce ha ricordato alcune delle iniziative programmate per il 2019. E' compresa la mostra degli oggetti che ciascun turisti potrà portare e lasciare a Matera.Ansa

EDITORIALE

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo