HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Serie D - G/H: il Picerno pareggia a Vallo

15/11/2018



Al Morra di Vallo della Lucania, Gelbison e Picerno si sono divisi la posta in palio nel turno infrasettimanale valido per la 10^ giornata del girone H del campionato di Serie D.
Il primo tentativo del match è di marca Vallese con Manzillo, che al sesto su punizione dai 25 metri fallisce di poco il bersaglio, ma Colella sembrava sulla traiettoria. Poco dopo, il destro di Esposito termina al lato.
Ma al 11’ sale in cattedra il bomber Santaniello, che appostato sul secondo palo deve solo spingere in rete il bellissimo cross del suo capitano numero 11. La replica dei padroni di casa è affidata a Uliano, ma il suo sinistro si perde sul fondo. Gli ospiti agiscono di rimessa, e Santaniello viene anticipato in uscita bassa da D’Agostino. Dall’altra parte, nessuno è pronto a raccogliere il cross di Mejri che aveva saltato D’Alessandro.
Al 22′ gli ospiti potrebbero raddoppiare, ma D’Agostino si oppone alla grande su un tentativo al volo di Ligorio servito ancora da Esposito.
Due minuti dopo Ferraioli, sugli sviluppi di una punizione, calcia alto da buona posizione. Al 28′ i campani vanno vicinissimi al pari, ma Colella salva su un tocco di Evacuo che esce incredibilmente.
È l’ultima emozione del primo tempo, che si chiude con i melandrini in vantaggio.

La ripresa inizia con protagonista ancora Esposito che dopo aver seminato il panico in area, costringe l’estremo difensore vallese alla parata a terra.
Ma al 52′ i padroni di casa pervengono al pari grazie a un gol capolavoro di Merkaj, che in piena area, dopo aver controllato di testa, batte Colella in uscita con una splendida rovesciata. Della Valle dalla distanza prova subito a replicare, ma la sua conclusione, un po’ velleitaria, non sortisce effetti.
Molto più pericoloso Kosovan, che al 72’ sfiora il palo con un bel sinistro dal limite con D’Agostino fermo a guardare. I locali provano qualche sortita sulla sinistra che comporta qualche grattacapo per Colella. ma L’ultimo vero pericolo lo porta Esposito, che salta De Cosmi alla Perisic e centra basso ma Tedesco non riesce a ribadire in rete.
Finisce in parità: risultato che permette comunque ai lucani di conservare la testa della classifica in solitaria a quota 22, e consente agli uomini di De Felice di mantenersi un punto sopra la zona play out.

Gianfranco Aurilio
Lasiritide.it




ALTRE NEWS

CRONACA

16/02/2019 - Esplosione Francavilla: gravissimo un ferito, il racconto di un soccorritore
16/02/2019 - Ladri baresi arrestati a Matera dopo un inseguimento
16/02/2019 - Regione Basilicata chiederà risarcimento ad Eni per sversamento Cova
15/02/2019 - Tentò di aggredire il sindaco: arrestato

SPORT

16/02/2019 - Futsal C1: il Senise batte il Lavello e continua la rincorsa in classifica
16/02/2019 - Bernalda Futsal-Real Team Matera,10-10.I rossoblu agguantano il pari nel finale
16/02/2019 - Serie D, G/H: il Picerno va a Nardò alla ricerca dei 3 punti
16/02/2019 - La PM Asci Potenza ospita la Security Fire Castellaneta

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

16/02/2019 Calcio a 5 –C1/gUNICO: risultati 16^ giornata

Comp.Sport Pisticci – Real Potenza 4-4
Futsal Marsico – EssediSport 4-4
Maschito – Castrum Byanelli Calcio 3-2
Senise – Atletico Lavello 8-2
Shaolin Soccer – San Gerardo Potenza 3-6
Amici Del Borgo Matera – Futsal Potenza 4-4

15/02/2019 Sospensione idrica a Grottole

Grottole: per consentire il ripristino del livello dei serbatoi, l'erogazione dell'acqua potabile sarà sospesa dalle ore 17:00 di oggi alle ore 08:00 di domani mattina salvo imprevisti.

13/02/2019 Sospensione idrica Vulture-Melfese 18-21 febbraio 2019

Per consentire l’esecuzione di lavori da parte di Acquedotto Pugliese che interesseranno la galleria Santa Maria dei Santi dell’Acquedotto del Sele, l’erogazione idrica nei comuni di Melfi (tranne centro storico e zona industriale di San Nicola), Rionero in Vulture, Atella, Barile, Ginestra, Ripacandida, Filiano e nelle zone rurali Monteserico e Insertafumo di San Fele sarà sospesa secondo le seguenti modalità: il 18 febbraio, dalle ore 21 alle ore 7 del mattino successivo; nei giorni 19-20-21 febbraio, dalle ore 14 alle ore 7 del mattino successivo, salvo imprevisti.

Nei comuni di Lavello, Montemilone e Palazzo San Gervasio, dal 19 al 21 febbraio prossimi, l’erogazione idrica potrebbe subire cali di pressione o essere sospesa dalle ore 21 alle ore 7 del mattino successivo, salvo imprevisti.

Considerata la complessità dell’intervento, il ritorno alla normalità dell’erogazione idrica potrebbe subire variazioni rispetto al programma previsto, che è pertanto da considerare indicativo.

EDITORIALE

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo