HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Seconda Ctg/C: la Lainese si impone nettamente

7/11/2018



Al Comunale di Laino Borgo i “cinghialotti” hanno calato il poker contro la Proloco Spinoso nella quarta giornata del girone C del campionato di Seconda Categoria.
Match a senso unico, con gli uomini di Crescente che sono passati in vantaggio al 20’ del primo tempo con Dulcetti, che ha appoggiato in rete quasi sulla linea sugli sviluppi di una lunga rimessa laterale di Mattia Cersosimo. La ripresa è proseguita sulla medesima falsa riga della prima frazione, ma lo stesso Dulcetti, dopo aver dribblato anche il portiere, incredibilmente non è riuscito a raddoppiare. E, come vuole la dura legge del calcio, ecco che gli ospiti pareggiano in seguito a una indecisione della difesa su un lancio lungo: Milione riesce a parare ma la sfera carambola su Giuseppe Morelli e finisce in porta, quando eravamo al 20’. Dopo una breve fase interlocutoria di nervosismo generale, i calabresi hanno ripreso a macinare gioco e al 33’, su assist di petto di Dulcetti, Diego Morelli ha insaccato da dentro l’area finalizzando una bellissima azione corale. Tre minuti dopo è arrivato anche il terzo gol: con De Mare che di testa ha mandato il pallone sotto l’incrocio opposto, su una spizzata di Morelli successiva ancora a una rimessa lunga di Mattia Cersosimo. Al 40’ De Mare si è ripetuto, ribadendo in rete la sfera caduta in area dopo essersi stampata sulla traversa in seguito a un colpo di testa di Domenico Verbicaro su cross da calcio d’angolo. Prima del triplice fischio, gol annullato a Mariano Lombardi per un dubbio fallo di mano in area.
Nelle file della Lainese da segnalare l’ottimo esordio del beniamino di casa classe 2001 Antonio Cozza, a testimonianza che la società sta continuando nel suo progetto di valorizzazione dei giovani locali. Con questa vittoria De Mare e compagni sono saliti a quota 8 in classifica, mentre lo Spinoso resta ancora fermo al palo.

Gianfranco Aurilio
lasiritide.it


ALTRE NEWS

CRONACA

17/11/2018 - Basilicata: nominati i nuovi direttori generali nella sanità
17/11/2018 - Furto in appartamento, 3 arresti a Melfi
17/11/2018 - Montalbano Jonico:Evade dai domiciliari per incontrare la sua vittima, arrestato
17/11/2018 - Montescaglioso: Arrestato un uomo, nascondeva armi e munizioni

SPORT

17/11/2018 - Sale la febbre a Potenza per l'attesissimo derby lucano
17/11/2018 - L'Acs09 ospita il Grumentum
17/11/2018 - Seconda cat.: domani Nemoli-Chiaromonte
17/11/2018 - Al terapista sportivo del Manchester City, Mario Pafundi, il premio 'palmenti'

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

17/11/2018 Sospensione idrica a Bella

Bella: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 14:00 alle ore 16:30 di oggi salvo imprevisti, nelle seguenti zone: corso Italia, via generale Dalla Chiesa, via Orazio Flacco, via Mattinella.

16/11/2018 On line il supplemento Ordinario del BUR n.48

E’ on line, insieme alle Parti Prima e Seconda, anche il supplemento ordinario del Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata n. 48 del 16 novembre. In questo numero le seguenti leggi: “Norme di attuazione della parte IV del D. Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 in materia di gestione dei rifiuti e di bonifica di siti inquinati-Norme in materia ambientale e della legge 27 marzo 1992, n. 257 - Norme relative alla cessazione dell’impiego dell’amianto”; “Ecomusei, case di comunità; “Misure straordinarie per contrastare l’emergenza cinghiali in Basilicata”.

16/11/2018 Sospensione idrica in Basilicata

Missanello: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 16:30 di oggi fino al termine dei lavori.
Rotondella, Nova Siri: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica in località Taverna e località Trisaia sarà sospesa dalle ore 08:00 di oggi fino al termine dei lavori.

EDITORIALE

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo