HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Campionato “Berretti”, il Matera calcio ospita il Catania

12/10/2018



Seconda giornata del campionato Berretti per il settore giovanile del Matera Calcio e secondo impegno consecutivo casalingo dopo l’esordio stagionale contro la Reggina, terminato a reti inviolate. Al Centro Sportivo Scirea, con fischio d’inizio sabato alle 15, è la volta del Catania, squadra che viene da una vittoria casalinga convincente contro il Catanzaro (3-0). “Il match, sottolinea il responsabile del settore giovanile del Matera Calcio, Piergiuseppe Sapio, permetterà di valutare il lavoro dello staff tecnico, andandosi ad affrontare una squadra forte e che punta ad un campionato di vertice; non a caso la compagine siciliana, negli ultimi 3 anni, si è sempre qualificata alla fase finale, a conferma che fa del settore giovanile la propria forza. Mister Danza, conclude poi Sapio, ha tutti gli atleti a disposizione per quella che si preannuncia una gara davvero intensa.”
“Giochiamo, rimarca proprio mister Franco Danza, contro una squadra blasonata, che ha fatto per anni la serie A e che sicuramente si era organizzata per fare il campionato Primavera. Se guardo al risultato secco contro il Catanzaro, capisco che è una squadra ben organizzata sia negli elementi che nella struttura fisica; noi cercheremo di migliorare quanto fatto contro la Reggina, incontro in cui, pur soffrendo, abbiamo conquistato un meritato pareggio. E’ chiaro che, aggiunge Danza, dobbiamo crescere e stiamo crescendo, la nostra è una squadra nuova, composta da ragazzi anche sotto età (abbiamo 3 classe 2002 che sabato scoro ho fatto anche giocare). La partita contro il Catania avrà un aspetto diverso e cambierò qualcosina, così da poter conoscere anche meglio i ragazzi che ho a disposizione. Non credo che sarà un incontro tattico e né che si punterà sul bel gioco, ma vedremo ragazzi che vorranno mettersi in mostra, proponendo spesso giocate singole (come del resto accadrà nel corso dell’intero campionato che non conosciamo e in cui può succedere di tutto). Mi aspetto quantomeno la conferma della partita contro la Reggina, ribadisce quindi Danza in chiusura, poi il campo ci dirà se siamo stati bravi o meno.



ALTRE NEWS

CRONACA

19/10/2018 - Isde Italia: ‘No agli incentivi sulle biomasse per scopi industriali’
19/10/2018 - Matera: revocata ordinanza su divieto uso acqua potabile
19/10/2018 - Marconia.Polizia arresta 20enne per detenzione stupefacenti ai fini di spaccio
19/10/2018 - Basilicata.Non osserva obblighi sorveglianza speciale arrestato a Pietragalla

SPORT

19/10/2018 - Serie D, le lucane: due arrivi in casa Rotonda. Bene Picerno e Francavilla
19/10/2018 - Matera Calcio:terza giornata campionato nazionale Berretti
19/10/2018 - Coppa Divisione.Bernalda Futsal:cuore e grinta non bastano con il Prestito CMB
18/10/2018 - Potenza vs Reggina,analisi del tecnico Raffaele

Sommario Cronaca                        Sommario Sport



    

NEWS BREVI

19/10/2018 Sospensione idrica a Tito

Tito: a causa di uno scoppio improvviso sulla condotta idrica distributrice, l'erogazione idrica sarà sospesa oggi dalle ore 11:00 alle ore 17.00 circa, salvo imprevisti, nelle seguenti vie: San Vito, Enrico Berlinguer e Madonna delle Grazie

19/10/2018 Sospensione idrica a Senise in via Bastanzio

Senise: a causa di un guasto improvviso su condotta, l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:30 di oggi fino al termine dei lavori di riparazione in via Bastanzio.

19/10/2018 Comunicazione acquedotto lucano

Matera: Acquedotto Lucano informa che con ordinanza del sindaco di Matera è stato vietato l'uso dell'acqua a fini potabili. Acquedotto Lucano ha già provveduto ad effettuare nuovi campionamenti per verificare la conformità dell'acqua ai parametri di legge. Seguiranno nuove comunicazioni.

La vita raccolta in due ore e divisa in dieci scatoloni
di Mariapaola Vergallito

Chissà in che misura le nostre case sono fatte di oggetti accumulati che non guardiamo più e dei quali, forse, ci ricordiamo soltanto quando dobbiamo spolverare. Eppure c’è stato un momento, vicino o lontano non importa ma preciso, in cui la nostra mano ha posato quell’oggetto su quella mensola, nel cassetto, in un armadio, su un comò. Ci pensavo in queste ultime ore, guardandomi intorno nella casa in cui vivo appena da quattro anni; ma guardando anche i par...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo