HOMEContattiDirettoreWebTvNewsNews SportCultura ed Eventi

 

 

Atletica: domani si gareggia tra i Pini Loricati

25/08/2018



Lo scorso anno è stata una scommessa per gli organizzatori Antonio Figundio, Giovanni Izzi e Francesco Lufrano: organizzare una gara lunga ed in quota . Nonostante tutto, l'Atletica CorrerePollino, con l'aiuto dello Sci Club di Terranova del Pollino, dopo aver visto prima e provato poi il percorso, era sicura del successo che poteva dare questa manifestazione. E infatti gli sforzi fatti lo scorso anno hanno premiato l’edizione del 2018 in termini di partenti circa 200 atleti .
Chi l'avrebbe mai detto ai 200 temerari che avrebbe corso lassù: uno spettacolo unico, iniziato a valle, presso la pista da sci di fondo di Piano della Giumenta (a circa 1600 metri di altezza) gestita dallo sci club di Terranova del Pollino e continuato per tutto il percorso che raggiunge la vetta della Serretta della Porticella a 1975 metri sul livello del mare. Rocce maestose con forme strane, radici di alberi gigantesche e panorami mozzafiato. Colori bellissimi che si mescolano tra loro: l'azzurro del cielo, il grigio delle roccie, il verde della vegetazione e i "Pini Loricati" nel loro rarissimo habitat 18 chilometri di corsa e pura passione; la fatica che provoca il duro percorso viene appieno ripagata.
Con l’approvazione dei Comitati Regionale FIDAL-BASILICATA e UISP BASILICATA e con un dislivello positivo D+900m circa, sara’ una gara valevole come tappa del campionato interregionale Fidal Sud e come prova di campionato individuale regionale di corsa in montagna.
Lo scorso anno il primo a tagliare il traguardo presso il centro fondo e nordwalking fu Marco Barbuscio dell'ASD CorriCastrovillari in 1h27'43", secondo il pugliese della squadra PuroSangue Athletics club di Roma "Alessandro Belotti" con il tempo di 1h36'27", terzo Marco De Marinis del Club Runner Castellaneta in 1h40'17". A poco più di un minuto dal podio, dopo tre SM, giunge l'atleta di casa "Vincenzo Cicchelli" (1h41'31"). Sesta al traguardo, ma vincitrice tra le donne, fu la solita Lidia Mongelli della squadra di casa "Atletica CorrerePollino" (1h42'01"). La seconda donna al traguardo Mariagrazia Strafella della Podistica Copertino (Le), con un tempo di 2h03'37"; a completare il podio femminile Giuliana Chiffi dell'Atletica Talsano (Ta) in 2h08'10".
Per partecipare alla gara l'organizzazione ha consigliato l'utilizzo di scarpe tecniche da Trail Running, calze lunghe e di portare un fischietto da utilizzare in caso di imprevisti. Quattro ristori di acqua e tè lungo il percorso e ricco buffet di dolci, crostate e ciambelle all'arrivo, partenza gara ore 9.45.




ALTRE NEWS

CRONACA

25/03/2019 - Ecco il ''nuovo Consiglio Regionale''
24/03/2019 - Elezioni regionali Basilicata. Affluenza sopra il 50%. I dati dello scrutinio
24/03/2019 - Elezioni regionali Basilicata. Alle 19 l'affluenza intorno al 40%
24/03/2019 - Rionero in Vulture. Due donne tentano furto in auto, ma vengono arrestate

SPORT

25/03/2019 - Futsal: la Venus Lauria vince il campionato e sale in A2
25/03/2019 - Comitato Provinciale Us Acli di Matera,selezione della Rappresentativa 2019
24/03/2019 - Serie D, G/H: il Picerno vince ancora e vola in classifica
24/03/2019 - Atletico Lauria, Riccio: ‘Vinto sempre nel rispetto degli avversari’

Sommario Cronaca                        Sommario Sport






    

NEWS BREVI

25/03/2019 Sospensione Idrica a Picerno

Picerno: a causa di un guasto improvviso l'erogazione idrica sarà sospesa dalle ore 10:00 alle ore 17:00 di domani, salvo imprevisti, nelle seguenti zone: piazza Plebiscito, via Tasso, via X Maggio, via San Nicola, via Cavour, via Santa Lucia e piazza Forlenza.

24/03/2019 Calcio 2^ Ctg./C: risultati 17^ giornata

ACS =9 – Real Chiaromonte 1-1
Lanese – Real Grumento 2-1
Sanseverinese – Sporting Lucania 6-2
Proloco Spinoso – City Sport Agromonte 2-3

24/03/2019 Calcio 1^ Ctg./B: risultati 23^ giornata

Peppino Campagna – A.Montalbano 3-0
VR Episcopia – Città Dei Sassi Matera 1-1
Tramutola – Elettra Marconia 1-1
Irsina – L.Montescaglioso 4-1
Salandra – Montemurro 3-0
Castelsaraceno – Tursi 0-1
Tricarico – Viggianello 6-3

EDITORIALE

Noi e quella sacrosanta ''cultura del territorio''
di Mariapaola Vergallito

“I lucani conoscono la frana. I contadini lucani sono vissuti da sempre con la frana, l’orecchio teso a quel fremito oscuro, l’occhio attento a scrutare le rughe della terra. Ma un tempo nessuno la violentava la terra. La temevano, la rispettavano. Istintivamente si tramandavano quella che modernamente si è poi chiamata “cultura del territorio”. Oggi, nell’era della scienza, è proprio quella cultura che è venuta meno. Dalle paure ancestrali si è passati al s...-->continua





Agoraut - Associazione culturale di informazione territoriale - P.Iva: 01673320766 - Copyright© lasiritide.it - Webmaster: Armando Arleo